Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Centro Meteorologico Lombardo - Associazione Culturale per la ricerca sui microclimi della Lombardia
.: Martedì 21 agosto 2018 
Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Puoi sostenere le nostre attività con una donazione anche minima:
Cerca:
Login Registrati
Home
Prima Pagina
Bollettino CML
Cartina Realtime
Radar precipitazioni
Immagini dal Satellite
CML_robot
Stazioni Online
Estremi 20/08/2018
Webcam
Associazione
Contatti
Privacy Policy
Note Legali

Situazione a Milano

Milano Duomo

www.milanocam.it

21/8/18, ore 4:39

Temperatura: 25.9°C
Umidità relativa: 64%
Pressione: 1014.9mB

Situazione a Como Lago

Como AeroClub

www.meteocomo.it

21/08/18, ore 4.43

Temperatura: 24.7°C
Umidità relativa: 68%
Pressione: 1015.2mB
Servizi Prima Pagina in *Evidenza*
   
  In diretta dalla Lombardia tutti i dati rilevati dalle stazioni meteorologiche
della Rete CML Online.
  :: Cartina sinottica
REALTIME
  :: Accesso ai dati
delle singole stazioni
*** servizio attivo 24 ore su 24 ***
   
  Analisi sinottica e tempo previsto in Lombardia
per i tre giorni successivi.
Emesso tutti i giorni feriali
a cura del team previsori.
    :: Bollettino Meteo
Ultima emissione:
lunedì 20 agosto 2018
a cura di Simone Budelli
   
  Rilevamento radar delle precipitazioni in corso: uno strumento indispensabile per monitorare il tempo in atto e non farsi cogliere alla sprovvista.
  :: Animazione Radar
   
  La situazione osservata dall'alto: il più classico degli strumenti di monitoraggio, insostituibile colpo d'occhio sulle condizioni atmosferiche d'insieme.
  :: Animazione Sat
   
  Sistema automatico di informazione meteo, con avvisi programmabili dall'utente, basato sull'app di messaggistica istantanea "Telegram".
  :: Tutti i dettagli QUI
   
  Sguardo al meteo della settimana precedente: un quadro riassuntivo degli episodi salienti, con le foto più spettacolari e gli spunti didattici sul tempo che ha fatto e perché.

Ultima edizione  ::  Archivio storico
   
  Elaborazioni cartografiche esclusive sulle condizioni climatiche mensili e stagionali, nonché di episodi di particolare interesse microclimatico.
  :: Analisi mensili
  :: Climatologia
   
  Temperature minime, massime e precipitazioni giornaliere registrate dalle stazioni ufficiali CML e da quelle convenzionate al nostro Centro.

Dati aggiornati
al 19/8/2018

:: Tabella riassuntiva
in formato testuale
19 agosto - Break estivo ad inizio settimana, poi di nuovo più stabile e caldo
Domenica 19 agosto 2018 - ore 18:00
 
 
 
L'immagine ci illustra il tempo che ha caratterizzato Ferragosto con cieli sereni in pianura e qualche cumulo ad evoluzione diurna sui monti  - Grignetta (Lecco) - 15 Agosto 2018 - Matteo Thepromise Manente - Gruppo "Amici del rifugio Brioschi" - Facebook. 
 

Buona domenica a tutti dallo Staff CML e ben ritrovati per una nuova edizione della "Prima Pagina"! 
Prima di tutto mi presento. Sono Ascanio L. Scambiati e da oggi con piacere entro a far parte del team dei redattori della rubrica "Prima Pagina". Auguro a tutti voi quindi una buona lettura! 

La settimana di Ferragosto si aperta con il passaggio di un fronte temporalesco piuttosto attivo, legato al transito di una saccatura sul Nord-Italia con fenomeni temporaleschi anche intensi, in particolare modo sulle zone alpine e prealpine. Molto più irregolari invece i fenomeni sulle zone pianeggianti molte della quali hanno registrato accumuli pluviometrici irrisori. L'instabilità è proseguita anche nelle giornate di martedì e mercoledì, seppur con fenomeni più localizzati a tratti intensi. L'aria più fresca affluita in concomitanza con il passaggio instabile ha causato un discreto cambio d'aria con le temperature che si sono portate nelle medie stagionali o poco al di sotto. Tuttavia questa rinfrescata si è rivelato piuttosto effimere. A partire da giovedì infatti a causa della rimonta da ovest di un promontorio anticiclonico il tempo si è nuovamente stabilizzato con le temperature che si sono riportate oltre le medie stagionali. 

Ma vediamo ora più in dettaglio quanto accaduto nella settimana appena trascorsa sul nostro territorio a livello meteorologico.
 
Lunedì 13 agosto giornata caratterizzata dal passaggio del fronte temporalesco. Tra la tarda mattinata ed il primo pomeriggio attività temporalesca particolarmente intensa sull'angolo nord-occidentale della regione con accumuli localmente anche oltre i 40mm nel Triangolo Lariano. Accumuli ingenti anche sulla pianura milanese occidentale con valori diffusamente sopra i 30mm. Come detto nell'introduzione, sulle zone pianeggianti i fenomeni sono stati meno diffusi, ma non per questo meno incisivi, in particolare modo tra pianura bresciana e cremonese e localmente nelle zone pedecollinari dell'Oltrepò, con accumuli anche oltre i 20mm. Le temperature sono state fortemente influenzate dalla nuvolosità e dalle precipitazioni con valori generalmente sotto i 25°C nel Triangolo Lariano, tra i 26/28°C sulla Pianura Lombarda centro-occidentale, tra i 29/32°C sui settori di pianura orientali. Temperature minime ancora elevate in pianura oscillanti tra i 18/20°C (punte di 21°C nell'area metropolitana di Milano); più contenuti i valori termici sulle aree pedemontane, specie occidentali intorno ai 17/18°C, valori talvolta registrati in concomitanza dei temporali. 

Martedì 14 agosto la vigilia di Ferragosto è stata dominata da nuvolosità diffusa su tutto il territorio regionale. In mattinata rovesci temporaleschi hanno interessato il Mantovano  e la pianura cremonese orientale, con accumuli molto eterogenei oscillanti tra pochi i millimetri fino a 30mm. Instabilità pomeridiana anche sulle zone pedemontane centrali ed occidentali, anche se non con accumuli particolarmente elevati, a parte qualche locale punta di 15/20mm. Le temperature rispetto al giorno precedente hanno subito una generale flessione, anche se ancora una volta sono state fortemente influenzate dalla nuvolosità, con le zone occidentali che hanno registrato temperature massime tra i 26/28°C, mentre le zone orientali, hanno registrato valori più contenuti tra i 22/25°C. Minime ancora elevate sulle zone di pianura centrali ed orientali e nelle grandi città, tra i 18/20°C, più contenute altrove tra i 16/17°C.

Mercoledì 15 agosto giornata decisamente più stabile rispetto alle due precedenti, anche se non sono mancati fenomeni di instabilità locale. In particolare nel pomeriggio un temporale ha colpito il Milanese orientale con accumuli tra i 10/16mm. Temperature massime in ripresa, di nuovo intorno ai 30°C (con qualche locale punta di 31°C) sulle aree di pianura; generale calo invece nei valori minimi generalmente oscillanti tra i 17/19°C sulle zone pianeggianti, tra i 15/16°C sulle aree pedemontane.  

Giovedì 16 agosto ripristino di condizioni di piena stabilità su tutta la regione, giornata quindi in gran parte soleggiata. Temperature massime tra i 29/31°C sulle zone di Pianura, 28/29°C sulle zone pedemontane. Le minime invece hanno pesantemente risentito della nuvolosità, con valori molto elevati sui settori centrali ed orientali della pianura (19/22°C, con 23.3°C a Brescia loc. Fornaci), mentre sulla pianura occidentale i cieli sereni hanno permesso maggiori cali con valori tra i 17/18°C ma con punte localmente anche sotto i 17°C.

Venerdì 17 agosto si consolida ulteriormente il promontorio anticiclonico di matrice azzorriana, con tempo stabile e soleggiato sulle Pianure, mentre sui rilievi, a causa di geopotenziali non particolarmente elevati, si innesca una vivace instabilità pomeridiana con la formazione di rovesci e temporali in particolare sulla Valtellina ed il settore orobico, con accumuli puntualmente anche elevati (30-40mm). Temperature in ulteriore rialzo in pianura con massime comprese tra i 30/32°C, con i valori maggiori sul Mantovano, tra i 29/30°C sulle zone pedemontane, minime invece comprese tra i 17/20°C, con punte di 21/23°C nei grandi centri urbani.

Sabato 18 agosto giornata fotocopia delle precedente con tempo stabile e per lo più soleggiato sulle zone di pianura e temporali pomeridiana sui rilievi ancora una volta particolarmente colpito il settore orobico con i maggiori accumuli sulle Prealpi Bergamasche. Caldo in pianura con temperature oscillanti tra i 30/33°C, con i valori maggiori sulle Bassa e sul Mantovano, minime ancora comprese tra i 17/20°C, con punte di 21/23°C nella grandi città

Ieri, domenica 19 agosto giornata non dissimile dalle due precedenti, con tempo stabile ed abbastanza soleggiato sulle zone pianeggianti e qualche temporale sulle zone alpine e prealpine centrali con il settore orobico ancora particolarmente coinvolto. Ulteriore lieve rialzo termico in pianura con valori ovunque compresi tra 31/34°C (valori maggiori sempre sulla Bassa), minime tra 18/20°C, con le classiche punte di 21/23°C nelle aree densamente urbanizzate. 

E come proseguirà il tempo nei prossimi giorni? 
Per sapere come proseguirà il tempo la prossima settimana, vi consigliamo di seguire quotidianamente i vari aggiornamenti ed in particolare, il nostro Bollettino di Previsione, oltre alle brevi analisi, gli approfondimenti e le curiosità didattiche sulla nostra pagina ufficiale Facebook .

Appuntamento tra sette giorni per la prossima edizione della Prima Pagina.

   
                                                                                               Ascanio L. Scambiati - CML
Ultimi contenuti inseriti
Home - 19 agosto - Break estivo ad inizio settimana, poi ..
CML - Atlante dei Climi e Microclimi della Lombardia Vol..
Mappe - FEBBRAIO 2018: le mappe climatiche
Mappe - GENNAIO 2018: le mappe climatiche
Mappe - DICEMBRE 2017: le mappe climatiche
Mappe - NOVEMBRE 2017: le mappe climatiche
Articoli - 19 novembre - Primi freddi
Mappe - OTTOBRE 2017: le mappe climatiche
CML - Calendario CML 2018
Articoli - Particolato atmosferico e immagini satellitari MOD..
Nuove stazioni
Stazioni - Bollate
Stazioni - Villa di Serio
Stazioni - Santa Maria della Versa loc. Torchio
Stazioni - Peschiera del Garda (VR)
Stazioni - Varzi
Stazioni - Costa Volpino loc. Volpino
Stazioni - Valdisotto loc. Presure
Stazioni - Olginate
Stazioni - Capanna Grossalp
Stazioni - Senago
Tutto il materiale contenuto in questo sito, salvo dove sia espressamente indicata una diversa fonte, è Copyright 2000-2018 © Centro Meteorologico Lombardo (CML) e ne è vietata ogni riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione scritta del CML. Le testate giornalistiche regolarmente registrate potranno tuttavia liberamente pubblicare i dati meteorologici presenti nel sito, seppur con l'obbligo di citare la fonte con la dicitura: "Dati Rete CML - www.centrometeolombardo.com". Tali dati non sono validati dal CML, salvo quando espressamente indicato, e pertanto il loro scopo è da considerarsi esclusivamente informativo. Il CML ed i suoi collaboratori non sono in ogni caso responsabili dell'utilizzo fatto da terzi del materiale qui riprodotto e non si assumono alcuna responsabilità circa i contenuti presenti nelle pagine raggiungibili da questo sito, ma pubblicate su server esterni. Clicca QUI per consultare per esteso le Condizioni Generali d'utilizzo del sito.
Durante la navigazione in questo sito, potrebbero essere visualizzati messaggi pubblicitari che si avvalgono di cookie. Clicca QUI per sapere cosa sono e come disattivarli se desideri tutelare maggiormente la tua privacy.
Associazione Centro Meteorologico Lombardo - Via Cristoforo Colombo, 10 - 20018 Sedriano MI - P.IVA 05815400964 | CONTATTI | PRIVACY POLICY | NOTE LEGALI