Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Centro Meteorologico Lombardo - Associazione Culturale per la ricerca sui microclimi della Lombardia
.: Lunedì 9 dicembre 2019 
Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Puoi sostenere le nostre attività con una donazione anche minima:
Cerca:
Login Registrati
Home
Prima Pagina
Bollettino CML
Cartina Realtime
Radar precipitazioni
Immagini dal Satellite
CML_robot
Stazioni Online
Estremi 08/12/2019
Webcam
Associazione
Contatti
Privacy Policy
Note Legali

Situazione a Milano

Milano Duomo

www.milanocam.it

9/12/19, ore 20:24

Temperatura: 7.7°C
Umidità relativa: 89%
Pressione: 1008.31mB

Situazione a Como Lago

Como AeroClub

www.meteocomo.it

09/12/19, ore 20.27

Temperatura: 7.7°C
Umidità relativa: 84%
Pressione: 1008.8mB
Maltempo fine Aprile 2009   Inserito il› 09/05/2009 8.19.41
 
Nel periodo compreso tra Domenica 26 e Mercoledì 29 Aprile 2009 il Piemonte, la Liguria e la Lombardia sono state coivolte da un'intensa fase perturbata di stampo tipicamente primaverile. In sole quarantotto ore sono infatti caduti mediamente tra i 140 ed i 220 mm di pioggia nelle province di Varese, Como, Milano e della Brianza. Il maltempo non ha risparmiato nemmeno i settori centro-orientali della Regione, ma come accade in caso di correnti dominanti da SudEst, gli accumuli pluviometrici si sono concentrati maggiormente sull'area ad Ovest del Capoluogo.
Un canale depressionario caratterizzato da un intenso flusso meridionale ha rigenerato per diverse ore un sistema frontale in lenta progressione verso Est. Questo tipo di configurazione è quella che desta maggiore preoccupazione circa la stabilità idrogeologica del nostro Territorio. Non sono infatti mancate le temute piene dei fiumi: del Po e dei suo affluenti, in particolare il Ticino. Come era nelle attese, grazie ad un limite della neve ancora piuttosto basso, il livello dei nostri bacini lacustri si è innalzato, ma non al punto di esondare.
La fase di maltempo è "guarita lentamente" lasciando spazio ad una spiccata instabilità, grazie all'isolamento di un vortice freddo in quota. Non sono mancati quindi i temporali: a carattere sparso e con movimento ciclonico, accompagnati in qualche caso anche dalla grandine.
Nella seguente carrellata di fotografie riviviamo alcuni spettacolari cieli temporaleschi, così come sono stati immortalati nelle nostre pianure tra le province di Milano e di Bergamo.
 
 
Tutto il materiale contenuto in questo sito, salvo dove sia espressamente indicata una diversa fonte, è Copyright 2000-2019 © Centro Meteorologico Lombardo (CML) e ne è vietata ogni riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione scritta del CML. Le testate giornalistiche regolarmente registrate potranno tuttavia liberamente pubblicare i dati meteorologici presenti nel sito, seppur con l'obbligo di citare la fonte con la dicitura: "Dati Rete CML - www.centrometeolombardo.com". Tali dati non sono validati dal CML, salvo quando espressamente indicato, e pertanto il loro scopo è da considerarsi esclusivamente informativo. Il CML ed i suoi collaboratori non sono in ogni caso responsabili dell'utilizzo fatto da terzi del materiale qui riprodotto e non si assumono alcuna responsabilità circa i contenuti presenti nelle pagine raggiungibili da questo sito, ma pubblicate su server esterni. Clicca QUI per consultare per esteso le Condizioni Generali d'utilizzo del sito.
Durante la navigazione in questo sito, potrebbero essere visualizzati messaggi pubblicitari che si avvalgono di cookie. Clicca QUI per sapere cosa sono e come disattivarli se desideri tutelare maggiormente la tua privacy.
Associazione Centro Meteorologico Lombardo - Via Cristoforo Colombo, 10 - 20018 Sedriano MI - P.IVA 05815400964 | CONTATTI | PRIVACY POLICY | NOTE LEGALI