Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Centro Meteorologico Lombardo - Associazione Culturale per la ricerca sui microclimi della Lombardia
.: Lunedì 18 novembre 2019 
Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Puoi sostenere le nostre attività con una donazione anche minima:
Cerca:
Login Registrati
Home
Prima Pagina
Bollettino CML
Cartina Realtime
Radar precipitazioni
Immagini dal Satellite
CML_robot
Stazioni Online
Estremi 17/11/2019
Webcam
Associazione
Contatti
Privacy Policy
Note Legali

Situazione a Milano

Milano Duomo

www.milanocam.it

14/11/19, ore 18:55

Temperatura: ---°C
Umidità relativa: ---%
Pressione: 1005.60mB

Situazione a Como Lago

Como AeroClub

www.meteocomo.it

18/11/19, ore 20.06

Temperatura: 7.9°C
Umidità relativa: 89%
Pressione: 1016.2mB
La prima neve dell'anno in parte della regione   Inserito il› 05/01/2008 11.39.44
Aggiornato il› 05/01/2008 21.23.42
Dopo diversi giorni di attesa alla fine la neve è giunta su diverse zone della regione, anche se non in maniera così diffusa ed abbondante come si pensava nei giorni scorsi.
I modelli previsionali infatti non hanno mantenuto le aspettative soprattutto in termini di accumuli, traendo in inganno praticamente tutti i previsori o quasi, e la distribuzione della neve è risultata alquanto irregolare, "a macchia di leopardo", insomma.
Il 3 Gennaio in particolare le precipitazioni previste sono risultate nettamente inferiori alle attese e così, nonostante le condizioni di partenza fossero più che ideali per una bella nevicata ovunque, sono limitate aree (specie quelle centro-meridionali) hanno potuto godere di accumuli importanti, resi ancor più corposi dalle precipitazioni della notte ed in parte della mattinata.

Le zone che hanno ricevuto più neve in totale ale basse quote sono risultate quindi il Pavese, la Lomellina, il Lodigiano ed il Milanese meridionale con punte addirittura sono a 15-25 cm (più di 30 nel vicino Alessandrino!) dove la neve ha mantenuto per ore caratteristiche di moderata/forte intensità, creando anche qualche disagio. Davvero splendida e suggestiva la fioccata in tali aree!

A seguire proprio l'area Milanese, con ben 10-20 cm caduti nell'hinterland (specie la parte sud), 10-15 in periferia e nella parte orientale della provincia, 5-10 in centro. Ottimi quantitativi anche che nella bassa Bergamasca, nel Cremasco e nell'oltrepò Pavese, sempre con 10-20 cm. Infine le zone pedemontane e Prealpine (5-10 cm) dal Varesotto al Bresciano occidentale oltre che nel Cremonese; ancor meno neve sulle estreme zone sud-orientali ed al confine col Piemonte.
Da sottolineare che nella notte tra il 3 e il 4, mentre dalla media pianura in giù le precipitazioni risultavano copiose e persistenti, dalle Prealpi all'alta pianura esse sono state inibite a causa di una particolare ventilazione settentrionale che ha pure innalzato le temperature, situazione piuttosto anomala in realtà. Un evento dunque che in metà regione ha lasciato il segno, Milano compresa specie con le sue periferie, ma nell'altra è risultato più che modesto.

Un pò di buona neve anche in montagna, specie dai 500 metri di quota, ma senza quantitativi particolarmente abbondanti.
Nel corso della mattinata del 4 Gennaio la neve si è gradualmente trasformata in pioggia, tranne su alcune zone del Pavese e della bassa pianura ove ha insistito maggiormente come spesso capita in situazioni del genere.
[Testo tratto dalla PrimaPagina del 4 Gennaio 08, a cura di Simone Rossetto]
 
Di seguito pubblichiamo le foto realizzate dai nostri collaboratori, buona visione.
 

Tutto il materiale contenuto in questo sito, salvo dove sia espressamente indicata una diversa fonte, è Copyright 2000-2019 © Centro Meteorologico Lombardo (CML) e ne è vietata ogni riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione scritta del CML. Le testate giornalistiche regolarmente registrate potranno tuttavia liberamente pubblicare i dati meteorologici presenti nel sito, seppur con l'obbligo di citare la fonte con la dicitura: "Dati Rete CML - www.centrometeolombardo.com". Tali dati non sono validati dal CML, salvo quando espressamente indicato, e pertanto il loro scopo è da considerarsi esclusivamente informativo. Il CML ed i suoi collaboratori non sono in ogni caso responsabili dell'utilizzo fatto da terzi del materiale qui riprodotto e non si assumono alcuna responsabilità circa i contenuti presenti nelle pagine raggiungibili da questo sito, ma pubblicate su server esterni. Clicca QUI per consultare per esteso le Condizioni Generali d'utilizzo del sito.
Durante la navigazione in questo sito, potrebbero essere visualizzati messaggi pubblicitari che si avvalgono di cookie. Clicca QUI per sapere cosa sono e come disattivarli se desideri tutelare maggiormente la tua privacy.
Associazione Centro Meteorologico Lombardo - Via Cristoforo Colombo, 10 - 20018 Sedriano MI - P.IVA 05815400964 | CONTATTI | PRIVACY POLICY | NOTE LEGALI