Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Centro Meteorologico Lombardo - Associazione Culturale per la ricerca sui microclimi della Lombardia
.: Lunedì 20 novembre 2017 
Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Puoi sostenere le nostre attività con una donazione anche minima:
Cerca:
Login Registrati
Home
Prima Pagina
Bollettino CML
Cartina Realtime
Radar precipitazioni
Immagini dal Satellite
CML_robot
Stazioni Online
Estremi 19/11/2017
Webcam
Associazione
Contatti
Privacy Policy
Note Legali

Situazione a Milano

Milano Duomo

www.milanocam.it

20/11/17, ore 12:50

Temperatura: 10.6°C
Umidità relativa: 63%
Pressione: 1019.7mB

Situazione a Como Lago

Como AeroClub

www.meteocomo.it

20/11/17, ore 12.51

Temperatura: 9.9°C
Umidità relativa: 49%
Pressione: 1019.5mB
Bello al piano, temporali in montagna   Inserito il› 27/06/2007 7.56.11
Editoriale che riporta la situazione degli ultimi gg. di Giugno 2007, caratterizzati da tempo buono al piano, ma anche da forti temporali su Alpi, Prealpi e localmente fascia pedemontana.
 
 
Venerdì 22 Giugno 2007, ore 00:00
 
Buona giornata a tutti e ben ritrovati sul sito del CML per un nuovo aggiornamento della nostra "Primapagina".
 
Negli ultimi giorni abbiamo assistito ad una fase piuttosto calda in Lombardia, con temperature che, dopo un periodo in media, sono aumentate sensibilmente specie nelle zone centro-meridionali della regione, toccando le punte massime del mese (sino a 32-34°C su vaste zone della pianura Padana, specie Mercoledì).
 
Una fase comunque breve e non particolarmente eclatante come spesso invece accaduto nelle ultime estati, caratterizzata più che dai valori termici elevati, dalla forte sensazione di afa causata dall'alto tasso di umidità relativa, come d'altronde la tradizione del clima Padano insegna.
 
Il tutto a causa di un promontorio anticiclonico di matrice Africana, che tuttavia ha interessato solo marginalmente il nostro territorio, favorendo così lo sviluppo di temporali sulle Alpi, sulle Prealpi ed in alcuni casi -ancora una volta- anche sulla fascia pedemontana, che nei primi giorni di Giugno ha ricevuto tanta pioggia come non accadeva da tempo (totali mensili spesso tra 200 e 250 mm con punte anche più elevate!).
 
Ieri, in particolare, nella notte nuovi temporali generatisi sulla media pianura occidentale sono poi risaliti verso nord interessando soprattutto la Brianza e poi la fascia Prealpina; in mattinata e nel primo pomeriggio nuovi sistemi temporaleschi hanno colpito ancora le zone montane ed in particolare alto Verbano, Canton Ticino, alto Lario, Orobie, Valtellina e Valchiavenna (massimi intorno ai 30-45 mm). Nelle suddette aree i temporali sono risultati anche di forte intensità, ed è stata soprattutto la grandine la grande "protagonista" della giornata, con chicchi segnalati un pò ovunque, specie in tutta la Valtellina e sul ticino centro-settentrionali. Chicchi che hanno creato anche diversi danni, date le dimensioni localmente notevoli, e che sono stati spesso accompagnati da forti raffiche di vento.
 
Nel resto della regione invece i fenomeni sono risultati generalmente assenti o al massimo estremamente localizzati; il caldo tuttavia ha subito una prima sferzata, con temperature calate di un paio di gradi sia nelle massime di ieri, che nelle minime della notte appena trascorsa.
 
E per quanto riguarda il tempo dei prossimi giorni confermiamo che non dovrebbero esserci grandi novità all'orizzonte, in quanto il tempo dovrebbe rimanere al più discreto/variabile e neanche particolarmente caldo, con sempre la possibilità di qualche temporale, specie sui rilievi e nelle zone a ridosso di essi.
 
Ringraziandovi ancora una volta per averci seguito e augurandovi un felice week-end, vi rimandiamo al prossimo aggiornamento atteso per l'inizio della prossima settimana.
  
Simone Rossetto - Staff CML
Tutto il materiale contenuto in questo sito, salvo dove sia espressamente indicata una diversa fonte, è Copyright 2000-2017 © Centro Meteorologico Lombardo (CML) e ne è vietata ogni riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione scritta del CML. Le testate giornalistiche regolarmente registrate potranno tuttavia liberamente pubblicare i dati meteorologici presenti nel sito, seppur con l'obbligo di citare la fonte con la dicitura: "Dati Rete CML - www.centrometeolombardo.com". Tali dati non sono validati dal CML, salvo quando espressamente indicato, e pertanto il loro scopo è da considerarsi esclusivamente informativo. Il CML ed i suoi collaboratori non sono in ogni caso responsabili dell'utilizzo fatto da terzi del materiale qui riprodotto e non si assumono alcuna responsabilità circa i contenuti presenti nelle pagine raggiungibili da questo sito, ma pubblicate su server esterni. Clicca QUI per consultare per esteso le Condizioni Generali d'utilizzo del sito.
Durante la navigazione in questo sito, potrebbero essere visualizzati messaggi pubblicitari che si avvalgono di cookie. Clicca QUI per sapere cosa sono e come disattivarli se desideri tutelare maggiormente la tua privacy.
Associazione Centro Meteorologico Lombardo - Via Cristoforo Colombo, 10 - 20018 Sedriano MI - P.IVA 05815400964 | CONTATTI | PRIVACY POLICY | NOTE LEGALI