Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Centro Meteorologico Lombardo - Associazione Culturale per la ricerca sui microclimi della Lombardia
.: Venerdì 6 dicembre 2019 
Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Puoi sostenere le nostre attività con una donazione anche minima:
Cerca:
Login Registrati
Home
Prima Pagina
Bollettino CML
Cartina Realtime
Radar precipitazioni
Immagini dal Satellite
CML_robot
Stazioni Online
Estremi 05/12/2019
Webcam
Associazione
Contatti
Privacy Policy
Note Legali

Situazione a Milano

Milano Duomo

www.milanocam.it

6/12/19, ore 5:09

Temperatura: 3.6°C
Umidità relativa: 82%
Pressione: 1025.85mB

Situazione a Como Lago

Como AeroClub

www.meteocomo.it

06/12/19, ore 5.11

Temperatura: 1.7°C
Umidità relativa: 91%
Pressione: 1026.9mB
La giornata temporalesca del 1 Maggio 2007 nella Bergamasca   Inserito il› 07/05/2007 22.59.08
Seriate (BG), 1/5/2007: l'analisi ed il racconto di Alessandro Bonvegna
 
La giornata inizia, come tante altre nelle ultime settimane, con cielo poco nuvoloso. Tuttavia, i cumuli sembrano già ben più sviluppati di ieri già dalla mattinata, specie verso nord e nord-ovest, ma anche verso nord-est.
Nel primo pomeriggio si aprono le danze: un temporale si forma nei dintorni di Lecco, mentre da un cumulo piuttosto scuro cade il primo rovescio qui a Seriate. Il piccolo sistema lecchese si fonde presso la mia zona con il cumulo che ha appena scaturito il rovescio e si ode anche qualche tuono, mentre il vento rinforza da nord-ovest e si accumulano qui 1,5 mm.

Tutto il sistema perde rapidamente forza (ricordiamo che in quel momento non è presente un gran afflusso fresco in quota) non supportato più, tra l'altro, dalle termiche umide da sud-ovest che si erano attivate nella mattinata, e l'outflow più secco da nord-ovest fa svanire in breve il potenziale residuo.
A questo punto sembrerebbe che il pomeriggio possa trascorrere in tranquillità, ma in realtà le sorprese sono dietro l'angolo: la miccia, infatti, è ormai stata innescata, e ben favorita dallo scontro che si ha (sia al suolo che in quota) tra le correnti di outflow da nord-ovest della cella dell'alta pianura bergamasca (in blu) e la ventilazione più umida da sud-ovest(in rosso) e sud-est(in rosso scuro) che interessa la bassa bergamasca (dove in quota spira un debole ma umido est-sud-est).
 
Nascono, immersi nella foschia verso sud, grossi cumulonembi che raggiungono già dimensioni abbastanza elevate, mentre si sente qualche brontolio in lontananza, sempre verso sud.
L'occasione è buona, non voglio lasciarmela sfuggire, e decido quindi di verificare di persona cosa è nato verso le zone interessate da questo nuovo temporale.
 
Siamo attorno alle ore 18, l'atmosfera è ricca di umidità e i cumuli si gonfiano come fosse l'ora più propizia ai temporali della giornata. I geopotenziali intanto in quota hanno un lieve ma fondamentale calo e questo permette ulteriormente la convezione. Spira un debole e più umido sud-est, mentre decido di prendere la macchina e dirigermi verso Romano di Lombardia (BG), e avvicinandomi effettivamente il temporale si fa interessante: forti lampi ma poco luminosi (il che fa presagire forte umidità ed elevati livelli di water/precipitable disponibile) e prime gocce verso Ghisalba, ma è arrivati a Romano che si scatena una vera e propria tempesta d'acqua e grandine, con visibilità ridottissima e macchine costrette a fermarsi! Addirittura i campi strabordano acqua sulle strade adiacenti!

Arrivato a Bariano nella zona nord del paese è ancora peggio: diluvio impressionante e lievi accumuli di grandine nei prati, fortunatamente con chicchi di piccole dimensioni!

Il temporale si dirige lentamente verso ovest-nord-ovest andando ad interessare Osio Sotto e Capriate, mentre il suo notevole outflow intanto è arrivato fino alla pedemontana bergamasca e fino alle valli, fungendo quasi da "termica serale", fenomeno abbastanza curioso riscontrato, e andando a sviluppare un altro sistema temporalesco, stavolta più debole, con vento da nord-est e pioggia moderata nella zona di Albino e Nembro in particolare.
Di ritorno a casa verso le 20 sotto una debole pioggia qui a Seriate, rimango soddisfatto della giornata appena trascorsa e della proficua "caccia" ai fenomeni temporaleschi che più amo!
 
Alessandro Bonvegna
Tutto il materiale contenuto in questo sito, salvo dove sia espressamente indicata una diversa fonte, è Copyright 2000-2019 © Centro Meteorologico Lombardo (CML) e ne è vietata ogni riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione scritta del CML. Le testate giornalistiche regolarmente registrate potranno tuttavia liberamente pubblicare i dati meteorologici presenti nel sito, seppur con l'obbligo di citare la fonte con la dicitura: "Dati Rete CML - www.centrometeolombardo.com". Tali dati non sono validati dal CML, salvo quando espressamente indicato, e pertanto il loro scopo è da considerarsi esclusivamente informativo. Il CML ed i suoi collaboratori non sono in ogni caso responsabili dell'utilizzo fatto da terzi del materiale qui riprodotto e non si assumono alcuna responsabilità circa i contenuti presenti nelle pagine raggiungibili da questo sito, ma pubblicate su server esterni. Clicca QUI per consultare per esteso le Condizioni Generali d'utilizzo del sito.
Durante la navigazione in questo sito, potrebbero essere visualizzati messaggi pubblicitari che si avvalgono di cookie. Clicca QUI per sapere cosa sono e come disattivarli se desideri tutelare maggiormente la tua privacy.
Associazione Centro Meteorologico Lombardo - Via Cristoforo Colombo, 10 - 20018 Sedriano MI - P.IVA 05815400964 | CONTATTI | PRIVACY POLICY | NOTE LEGALI