Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Centro Meteorologico Lombardo - Associazione Culturale per la ricerca sui microclimi della Lombardia
.: Sabato 26 novembre 2022 
Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Puoi sostenere le nostre attività con una donazione anche minima:
Cerca:
Login Registrati
Home
Prima Pagina
Bollettino CML
Cartina Realtime
Radar precipitazioni
Immagini dal Satellite
CML_robot
Stazioni Online
Estremi 25/11/2022
Webcam
Associazione
Contatti
Privacy Policy
Note Legali

Situazione a Milano

Milano Duomo

www.milanocam.it

--/--/--, ore --:--

Temperatura: --.-°C
Umidità relativa: --%
Pressione: ----.-mB

Situazione a Como Lago

Como AeroClub

www.meteocomo.it

26/11/22, ore 19:59

Temperatura: 7.2°C
Umidità relativa: 69%
Pressione: 1029.0mB
2 settembre - Settimana pienamente estiva con instabilità a tratti   Inserito il› 02/09/2019 19.56.58
Lunedì 2 settembre 2019 - ore 23:00 
 
 

Martedì 27 agosto - Break temporalesco tra la serata di martedì 27 e la mattinata di mercoledì 28 agosto con temporali diffusi sulla Lombardia centro-occidentale. In foto il temporale che ha colpito il basso Lario nella serata di martedì 27 Foto by Andrea Azzi.

  

Buona giornata a tutti i meteoappassionati e ben ritrovati con una nuova edizione della "Prima Pagina"

L'ultima settimana dell'estate meteorologica 2019 - con il 1 settembre si entra nell'autunno meteorologico mentre l'autunno astronomico comincerà il 21 settembre - si è conclusa con un tipo di tempo ancora pienamente estivo, ovvero caratterizzata da temperature massime diffusamente e quasi ovunque ben superiori a 30°C accompagnate inoltre da tassi di umidità piuttosto elevati accentuando in tal modo la sensazione di afa.

Responsabile di tutto ciò è come sempre in questi casi un promontorio anticiclonico di matrice sub-sahariana le cui radici sono state ben solide per tutta la scorsa settimana sull'Europa centro-occidentale; soltanto nella giornata di mercoledì un passaggio instabile piuttosto organizzato ha lambito le Alpi occidentali e la sua coda ha influenzato la parte centro-occidentale del regione con rovesci e temporali; per il resto della settimana solo le zone alpine e prealpine hanno potuto beneficiare a tratti e a macchia di leopardo di fenomeni d'instabilità in particolare tra il pomeriggio e la sera.

Ma vediamo più da vicino la cronologia degli eventi più significativi accaduti in Lombardia nella scorsa settimana.

Lunedì 26 agosto in pianura giornata prevalentemente soleggiata con solo passaggi di nubi stratificate tra la tarda mattina ed il pomeriggio; su Alpi e Prealpi invece giornata partita soleggiata ma che nel pomeriggio si è fatta nuvoloso con spiccata attività cumuliforme; in serata rovesci e qualche temporale sparso con accumuli fino a 15/20mm in particolare sulle prealpi Orobiche e al confine con la Valtellina. Temperature massime in pianura comprese tra 30°C e 33°C e minime notturne comprese tra 18°C e 23°C.

Martedì 27 giornata iniziata all'insegna di cieli sereni o poco nuvolosi ovunque con nuvolosità in aumento a partire dai settori sudoccidentali a partire dal tardo pomeriggio fino ad avere cielo coperto quasi ovunque in nottata.

Mercoledì 28 tempo perturbato sulla Lombardia occidentale per il passaggio - come anticipato nel paragrafo introduttivo - di un fronte instabile piuttosto attivo a nord delle Alpi. Forti rovesci alcuni temporali piuttosto stazionari hanno determinato accumuli che localmente hanno raggiunti valori ragguardevoli; poco a nord di Milano picchi precipitativi fino a 70/80mm e buoni rovesci anche nell'assetatissima provincia di Pavia con accumuli fino a 35/40mm. Ad est dell'Adda viceversa nessuna precipitazione ed anzi soleggiamento via via più presente man mano che ci si spostava verso est. Temperature massime fortemente disomogenee sul territorio lombardo, partendo dai 22/23°C dello spicchio lombardo più a nord-ovest ovvero la coste del Lago Maggiore fino ai 31/32°C dell' estremo territorio orientale lombardo. Temperature minime invece stazionarie e comprese tra 17°C e 21°C.

Giovedì 29 piogge residue nottetempo ed al primo mattino in zona Garda con accumuli fino a 15/20mm, altrove bella giornata calda con solo innocua novolosità cumuliforme su Alpi e Prealpi. Temperature massime in pianura comprese tra 27°C e 33°C e temperature minime notturne comprese tra 16°C e 20°C.

Venerdì 30 ancora giornata soleggiata in pianura mentre sulla fascia alpina e prealpina, in particolare quella centro-orientale, nuvolosità in aumento dopo l'ora di pranzo con rovesci e temporali sparsi con accumuli fino a 25/30mm. Temperature massime in pianura comprese tra 29°C e 33°C e minime notturne comprese tra 17°C e 22°C.

Sabato 31 altra giornata prevalentemente soleggiata in pianura, maggiore nuvolosità su Alpi e Prealpi e fascia pedemontana con rovesci e temporali già dal primo pomeriggio. Accumuli particolarmente irregolari con punte fino a 40/50mm sulla Orobie. Temperature massime comprese tra 27°C e 34°C e minime notturne comprese tra 18°C e 24°C.

Domenica 1 settembre cielo prevalentemente poco nuvoloso soprattutto in pianura, maggiori addensamenti cumuliformi sui rilievi montuosi con qualche rovescio o temporale locale con accumuli massimi fino a 25/30mm. Temperature massime in pianura comprese tra 28°C e 34°C e temperature minime notturne comprese tra 18°C e 22°C.

La nuova settimana si è aperta quest'oggi - lunedì 2 settembre - con rovesci e temporali un po' ovunque tra la tarda notte ed il primo mattino ad eccezione degli estremi settori nord-occidentali e all'opposto sulle pianure della Lomellina ed in Oltrepo dove non si sono registrate precipitazioni con accumulo. Altrove fenomeni temporaleschi anche persistenti con accumuli fino a 80/85mm nella zona del Lago d'Iseo e fino a 60mm tra le valli Bergamasche e Milano ed il suo hinterland. Da rilevare un moderato abbassamento delle temperature con massime comprese tra 27°C e 30°C.
La settimana proseguirà all'insegna di un tempo ancora dai connotati estivi ma con temperature e condizioni di afa decisamente più sopportabili ed in linea con il periodo settembrino e nella seconda parte della settimana è probabile un ulteriore lieve calo delle temperature a seguito di un fronte instabile che dovrebbe transitare in regione nella giornata di giovedì 5 settembre.

Potrete tuttavia tenere monitorata la situazione del tempo di questa settimana consultando  gli aggiornamenti quotidiani del nostro Bollettino di Previsione, oltre alle brevi analisi, gli approfondimenti e le curiosità didattiche sulla nostra pagina ufficiale Facebook.
 
L'appuntamento con la nuova edizione della Prima Pagina è invece per il prossimo fine settimana.

                                                                                                       Livio Perego - Staff CML
Tutto il materiale contenuto in questo sito, salvo dove sia espressamente indicata una diversa fonte, è Copyright 2000-2022 © Centro Meteorologico Lombardo (CML) e ne è vietata ogni riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione scritta del CML. Le testate giornalistiche regolarmente registrate potranno tuttavia liberamente pubblicare i dati meteorologici presenti nel sito, seppur con l'obbligo di citare la fonte con la dicitura: "Dati Rete CML - www.centrometeolombardo.com". Tali dati non sono validati dal CML, salvo quando espressamente indicato, e pertanto il loro scopo è da considerarsi esclusivamente informativo. Il CML ed i suoi collaboratori non sono in ogni caso responsabili dell'utilizzo fatto da terzi del materiale qui riprodotto e non si assumono alcuna responsabilità circa i contenuti presenti nelle pagine raggiungibili da questo sito, ma pubblicate su server esterni. Clicca QUI per consultare per esteso le Condizioni Generali d'utilizzo del sito.
Durante la navigazione in questo sito, potrebbero essere visualizzati messaggi pubblicitari che si avvalgono di cookie. Clicca QUI per sapere cosa sono e come disattivarli se desideri tutelare maggiormente la tua privacy.
Associazione Centro Meteorologico Lombardo - Via Cristoforo Colombo, 10 - 20018 Sedriano MI - P.IVA 05815400964 | CONTATTI | PRIVACY POLICY | NOTE LEGALI