Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Centro Meteorologico Lombardo - Associazione Culturale per la ricerca sui microclimi della Lombardia
.: Domenica 21 aprile 2024 
Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Puoi sostenere le nostre attività con una donazione anche minima:
Cerca:
Login Registrati
Home
Prima Pagina
Bollettino CML
Cartina Realtime
Radar precipitazioni
Immagini dal Satellite
CML_robot
Stazioni Online
Estremi 20/04/2024
Webcam
Associazione
Contatti
Privacy Policy
Note Legali

Situazione a Milano

Milano Webcam

www.meteogiuliacci.it

21/04/24, ore 22:04

Temperatura: 9.4°C
Umidità relativa: 71%
Pressione: 1013.3mB

Situazione a Como Lago

Como AeroClub

www.meteocomo.it

21/04/24, ore 22:08

Temperatura: 9.3°C
Umidità relativa: 63%
Pressione: 1014.4mB
24 Marzo - Inizio settimana perturbato, ma poi nuova ripresa dell'anticiclone   Inserito il› 24/03/2019 5.29.17
Domenica 24 marzo 2019 - ore 24:00
 
 
 
L'immagine ritrae l'ultimo tratto prima della vetta della Grigna Settentrionale con i due versanti che presentano una notevole differenza nella quantità di neve, tipico di inizio primavera; il lato esposto a sud-occidente risulta praticamente libero dalla neve, nonostante la nevicata di inizio settimana - Grigna Settentrionale (LC) - 23 marzo 2019 -  Scatto di Antonio Nico Dossena - Gruppo Facebook "Amici del rifugio Brioschi" 

Buona domenica a tutti dallo Staff CML e ben ritrovati per una nuova edizione della "Prima Pagina"!

In un contesto di diffusa siccità nelle regioni settentrionali, l'inizio della settimana appena conclusa ha portato un "intermezzo perturbato", fase pre-frontale di una profonda saccatura che dal Mare del Nord si è portato nel cuore del Mediterraneo. Prepitazioni abbastanza diffuse anche se non abbondanti, rapidamente seguite da un ingresso favonico, in seno la rapido scivolamento dell'aria più fredda verso i Balcani, vista la ripresa rapida e tenace della stoica alta pressione che preme da occidente.

Permane dunque un contesto siccitoso, specie per le medio-basse pianure, dove i corsi d'acqua, artificiali e non, risultano in condizioni davvero disastrose, e il futuro non è assolutamente confortante, con ciò che ne consegue per eventuali danni all'agricoltura.

Ma vediamo ora più in dettaglio quanto accaduto nella settimana appena trascorsa sul nostro territorio a livello meteorologico.

Lunedì 18 febbraio forse l'unica giornata veramente dinamica di questo mese, in nottata piogge diffuse, anche a carattere di rovescio, in seno alla perturbazione pre-frontale con quota neve in graduale calo, specie nell'angolo nord-occidentale della Lombardia, con l'ingresso del fronte-freddo. Dal mattino rapido trasferimento della perturbazione ad oriente e rapido rasserenamento con l'ingresso di venti di foehn su tutto il comparto lombardo occidentale, con raffiche moderate entro i 50/60 km/h. Dalla sera impetuoso rientro da oriente di correnti umide, accompagnate persino da ulteriori piovaschi. Temperature minime comprese fra i +3°C delle conche briantee ai +7/+8°C del bresciano, massime comprese fra i +13°C del varesotto, ai +17°C della Lomellina. Accumuli pluviometrici compresi fra 0/1mm del mantovano, ai 20mm delle prealpi lecchesi, intorno ai 10mm nel milanese, buona nevicata in montagna dai 1800m su quasi tutti i nostri settori alpini.


Da martedì 19 marzo a domenica 24 marzo, sereno ovunque e a tutte le quote, garantite da un rapido avanzamento dell'anticiclone che, come ricorrente in questi mesi, si è affacciato rapidamente sul nostro nord-Italia. Dapprima freddo al mattino e mite al pomeriggio, con il passare dei giorni il clima diurno è divenuto persino "caldo" per il periodo, con temperature massime prossime ai +25°C nella giornata di domenica. In un contesto tuttavia di graduale aumento delle temperature, abbiamo osservato molta escursione termica, con persino lievi brinate (specie nei settori campestri), e temperature prossime allo zero (anche sottozero nelle località notoriamente più fredde). Mite e asciutto in montagna, inizialmente molto godibile per le ultime sciate di medio-alta quota, poi persino "caldo" nel week-end con temperature ai 2000m intorno ai +10°C. Rapida fusione della neve sui versanti meridionali delle nostre montagne.

E come proseguirà il tempo nei prossimi giorni? 
Per sapere come proseguirà il tempo la prossima settimana, vi consigliamo di seguire quotidianamente i vari aggiornamenti ed in particolare, il nostro Bollettino di Previsione, oltre alle brevi analisi, gli approfondimenti e le curiosità didattiche sulla nostra pagina ufficiale Facebook .

Appuntamento tra sette giorni per la prossima edizione della Prima Pagina.

   
                                                                                                 Maurizio C. Pocchia - Staff CML
Tutto il materiale contenuto in questo sito, salvo dove sia espressamente indicata una diversa fonte, è Copyright 2000-2024 © Centro Meteorologico Lombardo ETS (CML) e ne è vietata ogni riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione scritta del CML. Le testate giornalistiche regolarmente registrate potranno tuttavia liberamente pubblicare i dati meteorologici presenti nel sito, seppur con l'obbligo di citare la fonte con la dicitura: "Dati Rete CML - www.centrometeolombardo.com". Tali dati non sono validati dal CML, salvo quando espressamente indicato, e pertanto il loro scopo è da considerarsi esclusivamente informativo. Il CML ed i suoi collaboratori non sono in ogni caso responsabili dell'utilizzo fatto da terzi del materiale qui riprodotto e non si assumono alcuna responsabilità circa i contenuti presenti nelle pagine raggiungibili da questo sito, ma pubblicate su server esterni. Clicca QUI per consultare per esteso le Condizioni Generali d'utilizzo del sito.
Durante la navigazione in questo sito, potrebbero essere visualizzati messaggi pubblicitari che si avvalgono di cookie. Clicca QUI per sapere cosa sono e come disattivarli se desideri tutelare maggiormente la tua privacy.
Associazione Centro Meteorologico Lombardo ETS - Via Cristoforo Colombo, 10 - 20018 Sedriano MI - P.IVA 05815400964 | CONTATTI | PRIVACY POLICY | NOTE LEGALI