Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Centro Meteorologico Lombardo - Associazione Culturale per la ricerca sui microclimi della Lombardia
.: Venerdì 19 luglio 2019 
Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Puoi sostenere le nostre attività con una donazione anche minima:
Cerca:
Login Registrati
Home
Prima Pagina
Bollettino CML
Cartina Realtime
Radar precipitazioni
Immagini dal Satellite
CML_robot
Stazioni Online
Estremi 18/07/2019
Webcam
Associazione
Contatti
Privacy Policy
Note Legali

Situazione a Milano

Milano Duomo

www.milanocam.it

19/7/19, ore 2:34

Temperatura: 23.1°C
Umidità relativa: 63%
Pressione: 1013.66mB

Situazione a Como Lago

Como AeroClub

www.meteocomo.it

19/07/19, ore 2.34

Temperatura: 20.0°C
Umidità relativa: 83%
Pressione: 1014.2mB
4 Febbraio -Settimana dinamica con nevicate sino al piano e molta pioggia sul finire della settimana   Inserito il› 03/02/2019 22.00.56
Aggiornato il› 03/02/2019 22.05.18
Lunedì 4 Febbraio 2019 - ore 00:00
 
 
 

Venerdì 1 Febbraio - foto che ci mostra i discreti accumuli avuti nel pavese durante la bellissima nevicata di Venerdì- Fonte foto:  pagina Meteoforum,  Scattata da Roberto Paparella
 
 
 
Buon inizio settimana a tutti e ben ritrovati per una nuova edizione della rubrica CML "Prima Pagina".

 

La settimana dei giorni della merla si apre con l'ingresso di aria fredda, di origine artico marittima in scorrimento da Nord ovest. A seguire, nella giornata di Mercoledì, il passaggio di un vortice di bassa pressione proveniente dal nord Atlantico ha generato deboli nevicate da scorrimento sparse sul Nord Italia e sulla nostra regione. Dalla serata di Giovedì una saccatura di aria polare marittima si tuffa nel Mediterraneo dal golfo del Leone con i primi fronti di precipitazioni in risalita da sud ovest sotto la spinta di venti di libeccio che scorrendo sopra un cuscino freddo (non molto robusto) ha generato le prime nevicate sui settori di pianura. Dalla giornata di Venerdì le nevicate hanno interessato un po' tutta la regione, anche se in alcune aree il continuo passaggio da neve a pioggia ha scongiurato importanti accumuli su diverse aree, a ricevere il maggior quantitativo i settori nord occidentali della regione con il manto nevoso che ha raggiunto i 5/20 cm da zona a zona. Giornata di sabato con formazione di un altro vortice di bassa pressione  sul mediterraneo che ha generato a partire dal pomeriggio fronti organizzati di precipitazioni in risalita dal Ligure.

Lunedì 28 Gennaio, nella notte cielo coperto che tende ad aprirsi da ovest all'alba per via dell'entrata dell'aria fredda da nord ovest che ha generato raffiche di fohn. Nel pomeriggio clima mite e cielo sereno sulla regione centro occidentale qualche velatura in più sulla pianura orientale. In serata clima freddo e cielo sereno. Le temperature massime comprese tra i 3 e i 13 °C, con i valori più contenuti registrati nel basso Bresciano e nel Mantovano. Le minime comprese tra -4/+1°C.

Martedì 29 Gennaio, alla mattina forti brinate sulla pianura e cielo sereno, nebbie su alcune aree del Mantovano. Al pomeriggio aumento della nuvolosità con temperature massime comprese tra i 3/10°C. Minime con valori compresi tra i -6/+2 °C.

Mercoledì 30 Gennaio, giornata che si apre con la comparsa della neve su alcune aree di pianura, nevicata però che data la scarsa incisività del vortice freddo, sono state per lo più deboli e quindi con accumulo scarso o nullo. Accumuli più significativi si sono avuti sulle aree occidentali della regione tra i 2/5 cm. Nel pomeriggio cielo nuvoloso e clima freddo. In serata nebbie sulla Val Padana centro occidentale. Massime comprese tra i 4/7°C. Minime comprese tra -4/+3°C.

Giovedì 31 Gennaio, in mattinata nebbie su aree di medio- bassa pianura, coperto sulle aree di alta pianura. Al pomeriggio cielo coperto, nebbie che persistono sulle aree del basso Pavese. In serata rinforzo del libeccio e prime nevicate sul pavese sud Milanese e pioggia/pioviggine su zone di medio-alta pianura. Accumuli solo nel Pavese tra 2/12 cm, con la zona del basso pavese dove si sono registrati i maggiori quantitativi di neve. Massime comprese tra i -0.1/5°C.

Venerdì 1 Febbraio, nel corso della notte e all'alba neve che si è spinta sino al suolo sull'intera regione anche se il continuo variare dell'intensità della precipitazione durante la mattinata ha reso difficile l'accumulo nel Milanese, spezzando così l'omeotermia che garantiva al fiocco di raggiungere terra. Nel pomeriggio passaggio a pioggia su bresciano, bergamasca e est milanese, neve che persiste su Varesotto, Lago di Como, rilievi prealpini e alpini centro-occidentali. In serata pioggia sulla pianura centro orientale con quota neve a quote superiori a 1800 metri, neve invece su ovest milanese e su alcuni quartieri occidentali del capoluogo. Le aree maggiormente colpite da questo peggioramento sono state Pavese, Brianza, Varesotto, Comasco, Lecchese, Alpi e Prealpi centro-occidentali con accumuli nevosi compresi tra 5/30 cm. Da segnalare l 'anomala zona d'ombra nivometrica che ha caratterizzato durante questo peggioramento, le zone a sud di Milano, alto Pavese e Lodigiano. Le quali generalmente traggono vantaggio da questo tipo di peggioramento invece in questo caso sono rimaste ai margini con accumuli nulli o un debole velo solo al mattino. Temperature massime comprese tra 0/5 °C registrati nel bresciano per via dei venti miti di Libeccio. Minime comprese tra -0.2/+1°C.

Sabato 2 Febbraio, pioggia nella notte sulla pianura, neve su i rilievi e nel Chiavennasco con accumuli superiori ai 30 cm. In mattinata cielo nuvoloso ma senza precipitazioni di rilievo. Nel pomeriggio avanzamento delle precipitazioni da sud con temporali su Alessandrino in risalita verso il Pavese. In serata pioggia intensa su tutta la pianura. Quantitativi di precipitazioni di rilievo sulle aree di pianura da ovest verso est,  tra i 12/33 mm.  Massime comprese tra i 2/6 °C e minime tra i -0.2/2°C.

Domenica 3 Febbraio, nella notte rovesci tra i debole e il moderato sulle zone di medio alta pianura in sconfinamento alle zone di bassa pianura nel corso della mattinata. Durante la mattina ancora deboli rovesci sulle zone di pianura centro orientale. Nel pomeriggio nuvoloso ma con tenenza al miglioramento su tutta la regione da W verso E. Accumuli giornalieri compresi tra 1/19.3 mm con i quantitativi maggiori registrati nel Bresciano. Massime tra i 5/10°C e minime comprese  tra i 0/4°C.

 
E come proseguirà il tempo nei prossimi giorni? 

Per sapere come proseguirà il tempo la prossima settimana, vi consigliamo di seguire quotidianamente i vari aggiornamenti ed in particolare, il nostro Bollettino di Previsioneoltre alle brevi analisi, gli approfondimenti e le curiosità didattiche sulla nostra pagina ufficiale Facebook .

 

Appuntamento tra sette giorni per la prossima edizione della Prima Pagina.


   
                                                                                                  Mattia Piatti - CML
Tutto il materiale contenuto in questo sito, salvo dove sia espressamente indicata una diversa fonte, è Copyright 2000-2019 © Centro Meteorologico Lombardo (CML) e ne è vietata ogni riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione scritta del CML. Le testate giornalistiche regolarmente registrate potranno tuttavia liberamente pubblicare i dati meteorologici presenti nel sito, seppur con l'obbligo di citare la fonte con la dicitura: "Dati Rete CML - www.centrometeolombardo.com". Tali dati non sono validati dal CML, salvo quando espressamente indicato, e pertanto il loro scopo è da considerarsi esclusivamente informativo. Il CML ed i suoi collaboratori non sono in ogni caso responsabili dell'utilizzo fatto da terzi del materiale qui riprodotto e non si assumono alcuna responsabilità circa i contenuti presenti nelle pagine raggiungibili da questo sito, ma pubblicate su server esterni. Clicca QUI per consultare per esteso le Condizioni Generali d'utilizzo del sito.
Durante la navigazione in questo sito, potrebbero essere visualizzati messaggi pubblicitari che si avvalgono di cookie. Clicca QUI per sapere cosa sono e come disattivarli se desideri tutelare maggiormente la tua privacy.
Associazione Centro Meteorologico Lombardo - Via Cristoforo Colombo, 10 - 20018 Sedriano MI - P.IVA 05815400964 | CONTATTI | PRIVACY POLICY | NOTE LEGALI