Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Centro Meteorologico Lombardo - Associazione Culturale per la ricerca sui microclimi della Lombardia
.: Venerdì 17 novembre 2017 
Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Puoi sostenere le nostre attività con una donazione anche minima:
Cerca:
Login Registrati
Home
Prima Pagina
Bollettino CML
Cartina Realtime
Radar precipitazioni
Immagini dal Satellite
CML_robot
Stazioni Online
Estremi 16/11/2017
Webcam
Associazione
Contatti
Privacy Policy
Note Legali

Situazione a Milano

Milano Duomo

www.milanocam.it

17/11/17, ore 23:35

Temperatura: 9.6°C
Umidità relativa: 76%
Pressione: 1019.1mB

Situazione a Como Lago

Como AeroClub

www.meteocomo.it

17/11/17, ore 23.36

Temperatura: 6.5°C
Umidità relativa: 83%
Pressione: 1020.2mB
Luglio 2006, un mese eccezionalmente caldo al NW   Inserito il› 01/01/2006
Aggiornato il› 01/01/2006
Parola d'ordine, caldo, caldo e ancora caldo, Luglio 2006 non potrà che essere ricordato per le temperature pressochè costanti sopra i 30°C durante il giorno, le quali hanno ulteriormente aggravato la siccità che ormai da mesi affligge il Nord Italia, in particolare il Piemonte, la Lomellina e l'estremo Ovest della nostra regione. Se fino ad oggi il mese con la temperatura media più elevata era risultato il famigerato Agosto 2003, fautore dei 38°C a Milano e dei 40°C in diverse località lombarde, ecco che Luglio 2006 in molte località riesce nell'impresa di batterlo anche se i picchi di caldo del 2003 non sono stati mai raggiunti ne minimamente avvicinati.

E allora perchè è riuscito a diventare con molta probabilità il mese più caldo della storia climatologica lombarda?

Il responsabile è uno solo, l'anticiclone subtropicale, figura ormai familiare delle nostre ultime Estati padane, colui che una volta raramente raggiungeva col suo alito caldo e secco la nostra regione, nelle ultime 5 estati è diventato il padrone incontrastato dell'Estate, capace di spingere aria sahariana a più riprese, portando gli effetti fin qui visti. Basti pensare che in questo mese, ben 3 distinte onde calde hanno invaso il Mediterraneo proveniendo da Sud e colpendo poi anche il nord Italia, l'ìultima in ordine cronologico, la più pesante, che ha portato valori prossimi ai 39°C nel lodigiano e di 36-37°C a Milano città e nel resto della pianura.

Inoltre occorre far notare altri fattori che hanno determinato la persistenza di valori diurni così elevati, in special modo nell'estremo Ovest della regione. Il primo, il perdurare della siccità che ha reso i terreni aridi e incapaci di trattenere il calore dei raggi infrarossi, terreni di per se già poco propensi ad assorbire calore in quanto ghiaiosi, il secondo la quasi totale assenza di giornate nuvolose con presenza di eventi temporaleschi.Il mese infatti termina sottomedia pluviometrica in tutta la regione salvo rare eccezioni, legati perlopiù a precipitazioni eccezionali di natura locale.

In conclusione, Luglio 2006 un mese eccezionalmente caldo, con caldo più torrido che afoso, sottomedia pluviometrica e contraddistinto dall'assenza di passaggi frontali da Ovest, di un modesto fronte da NW a metà mese, con i pochi eventi precipitativi legati sopratutto a temporali di calore.
Tutto il materiale contenuto in questo sito, salvo dove sia espressamente indicata una diversa fonte, è Copyright 2000-2017 © Centro Meteorologico Lombardo (CML) e ne è vietata ogni riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione scritta del CML. Le testate giornalistiche regolarmente registrate potranno tuttavia liberamente pubblicare i dati meteorologici presenti nel sito, seppur con l'obbligo di citare la fonte con la dicitura: "Dati Rete CML - www.centrometeolombardo.com". Tali dati non sono validati dal CML, salvo quando espressamente indicato, e pertanto il loro scopo è da considerarsi esclusivamente informativo. Il CML ed i suoi collaboratori non sono in ogni caso responsabili dell'utilizzo fatto da terzi del materiale qui riprodotto e non si assumono alcuna responsabilità circa i contenuti presenti nelle pagine raggiungibili da questo sito, ma pubblicate su server esterni. Clicca QUI per consultare per esteso le Condizioni Generali d'utilizzo del sito.
Durante la navigazione in questo sito, potrebbero essere visualizzati messaggi pubblicitari che si avvalgono di cookie. Clicca QUI per sapere cosa sono e come disattivarli se desideri tutelare maggiormente la tua privacy.
Associazione Centro Meteorologico Lombardo - Via Cristoforo Colombo, 10 - 20018 Sedriano MI - P.IVA 05815400964 | CONTATTI | PRIVACY POLICY | NOTE LEGALI