Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Centro Meteorologico Lombardo - Associazione Culturale per la ricerca sui microclimi della Lombardia
.: Martedì 23 aprile 2024 
Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Puoi sostenere le nostre attività con una donazione anche minima:
Cerca:
Login Registrati
Home
Prima Pagina
Bollettino CML
Cartina Realtime
Radar precipitazioni
Immagini dal Satellite
CML_robot
Stazioni Online
Estremi 22/04/2024
Webcam
Associazione
Contatti
Privacy Policy
Note Legali

Situazione a Milano

Milano Webcam

www.meteogiuliacci.it

23/04/24, ore 19:59

Temperatura: 9.3°C
Umidità relativa: 87%
Pressione: 1006.8mB

Situazione a Como Lago

Como AeroClub

www.meteocomo.it

23/04/24, ore 20:03

Temperatura: 9.2°C
Umidità relativa: 75%
Pressione: 1007.5mB
1 Aprile - Fase primaverile turbolenta -   Inserito il› 01/04/2024 17.51.45
Lunedi 1 Aprile 2024 - ore 18:00

Sabato 30 marzo : Croce di vetta nei pressi del Rifugio Brioschi sulla Grigna Settentrionale, avvolta da galaverna e pulviscolo desertico.
Foto di Alex Torricini.


Meteoappassionati buonasera e ben ritrovati ad una nuova edizione di Prima Pagina.

La settimana che ci siamo lasciati alle spalle è stata caratterizzata dagli effetti di una profonda struttura depressionaria al largo della Gran Bretagna, che ha inviato sulla nostra regione impulsi instabili responsabili di abbondanti precipitazioni, con quota delle nevicate che inizialmente si è tenuta intorno i 1200mt di altitudine per poi salire gradualmente di quota.
Altro elemento interessante dei giorni scorsi è stata la presenza di particelle di pulviscolo desertico in sospensione, veicolate da correnti meridionali, che hanno preceduto un fronte caldo nella giornata di sabato 30 marzo, il quale ha poi lasciato strada ad una linea temporalesca piuttosto attiva ed insidiosa, che ha impegnato soprattutto i cieli dei settori centro-orientali del territorio, con fulminazioni frequenti e, in alcuni casi, la caduta di precipitazioni a carattere grandinigeno.
Condizioni meteo spesso instabili quindi, a tratti perturbate, che hanno lasciato poco spazio al soleggiamento, salvo pause  precipitative di poche ore, in un contesto termico non particolarmente freddo.

Dopo questa breve sintesi analizziamo specificatamente il modo con cui si è comportato il tempo sulla nostra regione.

Lunedì 25 marzo: Mattinata con cieli sereni o al più poco nuvolosi su tutta la Lombardia.
Dal pomeriggio si assiste al transito di velature sparse sulle zone pianeggianti con ulteriore intensificazione della copertura nuvolosa con passare delle ore, pur in un contesto ancora asciutto.
Temperature al piano nelle minime comprese fra +2°C e +5°C, valori diurni tra +16°C e +18°C.

Martedì 26 marzo: Molto nuvoloso o coperto fin dalle prime ore su tutto il territorio, con associate precipitazioni che dalle basse pianure tendono a risalire verso nord, interessando gran parte della Lombardia.
Accumuli pluviometrici generalmente superiori su Pavese e Cremonese (12-20mm), decrescendo nei quantitativi procedendo verso settentrione (mediamente sotto i 10mm).
Temperature notturne registrate alle basse quote tra +6°C e +9°C, massime comprese tra +10°C e +12°C, con ridotta escursione termica fra valori minimi e diurni determinata dalla copertura nuvolosa e dalle precipitazioni.

Mercoledì 27 marzo: Tempo perturbato con piogge diffuse, più intense su zone occidentali, deboli sparse su Mantovano, che in questa fase risulta un poco in ombra.
Nel pomeriggio tendono ad attenuarsi precipitazioni e nubi sui settori occidentali, seguite tuttavia da nuovi nuclei precipitativi in arrivo dalla serata quasi ovunque, eccetto la bassa pianura orientale.
Cumulati piovosi mediamente abbondanti in particolare su Comasco, Varesotto e Bergamasca (35-50mm), inferiori altrove, per con quantitativi generalmente sopra i 10mm con punte su Brianza monzese, Milanese e Lecchese anche di 30-35mm.
Tendenza nelle ore serali ad attenuazione e successiva cessazione dei fenomeni a partire da ovest, in estensione al resto della regione.
Valori termici della notte in pianura compresi tra +6°C/+9°C, massimi diurni tra +10°C e +14°C.

Giovedì 28 marzo: Rapido nuovo deterioramento delle condizioni atmosferiche in mattinata  con ispessimento ulteriore della nuvolosità già presente associata a piogge sparse, in particolar modo sulle zone pianeggianti occidentali.
Deboli nevicate a tratti fin verso i 1000mt di altitudine con quota in progressivo rialzo.
Nel corso delle ore pomeridiane si attenuano le precipitazioni iniziando da sud-ovest, estendendosi verso nord.
In serata aperture anche ampie, seppur temporanee medio-alte pianure.
Temperature minime nelle zone pianeggianti comprese fra +5°C e +7°C, massime tra +8°C/+10°C.

Venerdì 29 marzo: Cieli nuvolosi dal mattino su gran parte della regione, con associate precipitazioni in via di attenuazione durante il pomeriggio.
Nella sera poco nuvoloso su gran parte della Lombardia.
Valori termici della notte al piano compresi fra +4°C/+7°C, diurni con estremi di +9°C, dei settori occidentali, +17°C delle pianure orientali.

Sabato 30 marzo: La mattinata si presenta con cieli nuvolosi su tutta la regione, con intensificazione ulteriore delle nubi col trascorrere delle ore, associate a brevi piovaschi sparsi.
Presenza di particelle di pulviscolo desertico in sospensione che dona colorazione giallastra alle deboli nevicate in quota nonchè ai cieli del territorio.
Nel corso della serata transito di linea instabile piuttosto attiva da sud-ovest accompagnata da rovesci anche di forte intensità di natura temporalesca, talvolta grandinigeni, interessando zone centro-orientali, soprattutto dalle medie pianure in su.
Generale miglioramento delle condizioni meteo in tarda nottata.
Temperature minime in pianura comprese tra +8°C e +11°C, massime in pianura fra +15°C/+19°C.

Domenica 31 marzo (PASQUA): Nuove piogge nel mattino ad ovest, da deboli a localmente moderate.
Dal mezzodì pausa dei fenomeni contestualmente ad attenuazione della nuvolosità seppur per poche ore.
Nel corso della sera tornano le precipitazioni su gran parte della regione, più intense su settori pedemontani e di alta pianura, deboli sparse su Mantovano.
Valori termici notturni a bassa quota compresi fra +8°C e +12°C, massimi tra +15°C/+19°C.

Nei prossimi giorni le condizioni meteorologiche tenderanno, lentamente, a migliorare, pur in un contesto ancora spiccatamente instabile, con schiarite anche ampie associate a veloci precipitazioni, anche a sfondo temporalesco.
Un cambiamento più deciso, con maggior spazio al soleggiamento e temperature in deciso rialzo, sembrerebbe profilarsi dal prossimo fine settimana, ad opera di una struttura anticiclonica di natura subtropicale continentale.
Ma sarà meglio tornarci in seguito per conferma.

Come sempre potrete tenere monitorata la situazione del tempo dei prossimi giorni consultando gli aggiornamenti quotidiani del nostro Bollettino di Previsione, oltre le brevi analisi, gli approfondimenti e le curiosità didattiche sulla nostra pagina ufficiale Facebook.
 
L'appuntamento con la nuova edizione della Prima Pagina è invece fissato per la prossima settimana.
A presto!

                                                                                Davide Piasente - Staff CML
Tutto il materiale contenuto in questo sito, salvo dove sia espressamente indicata una diversa fonte, è Copyright 2000-2024 © Centro Meteorologico Lombardo ETS (CML) e ne è vietata ogni riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione scritta del CML. Le testate giornalistiche regolarmente registrate potranno tuttavia liberamente pubblicare i dati meteorologici presenti nel sito, seppur con l'obbligo di citare la fonte con la dicitura: "Dati Rete CML - www.centrometeolombardo.com". Tali dati non sono validati dal CML, salvo quando espressamente indicato, e pertanto il loro scopo è da considerarsi esclusivamente informativo. Il CML ed i suoi collaboratori non sono in ogni caso responsabili dell'utilizzo fatto da terzi del materiale qui riprodotto e non si assumono alcuna responsabilità circa i contenuti presenti nelle pagine raggiungibili da questo sito, ma pubblicate su server esterni. Clicca QUI per consultare per esteso le Condizioni Generali d'utilizzo del sito.
Durante la navigazione in questo sito, potrebbero essere visualizzati messaggi pubblicitari che si avvalgono di cookie. Clicca QUI per sapere cosa sono e come disattivarli se desideri tutelare maggiormente la tua privacy.
Associazione Centro Meteorologico Lombardo ETS - Via Cristoforo Colombo, 10 - 20018 Sedriano MI - P.IVA 05815400964 | CONTATTI | PRIVACY POLICY | NOTE LEGALI