Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Centro Meteorologico Lombardo - Associazione Culturale per la ricerca sui microclimi della Lombardia
.: Lunedì 28 novembre 2022 
Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Puoi sostenere le nostre attività con una donazione anche minima:
Cerca:
Login Registrati
Home
Prima Pagina
Bollettino CML
Cartina Realtime
Radar precipitazioni
Immagini dal Satellite
CML_robot
Stazioni Online
Estremi 27/11/2022
Webcam
Associazione
Contatti
Privacy Policy
Note Legali

Situazione a Milano

Milano Duomo

www.milanocam.it

--/--/--, ore --:--

Temperatura: --.-°C
Umidità relativa: --%
Pressione: ----.-mB

Situazione a Como Lago

Como AeroClub

www.meteocomo.it

28/11/22, ore 15:34

Temperatura: 9.2°C
Umidità relativa: 67%
Pressione: 1017.5mB
19 aprile - Pasqua soleggiata e fresca in attesa della pioggia   Inserito il› 19/04/2022 0.06.53
Martedì 19 aprile - ore 04:00


Lunedì 18 aprile 2 gennaio 
- Alba con prospettiva sul Lario diversa dal solito presa dal Sasso di Musso (Co) alto Lario occidentale. Foto by Luca Colzani

  

Buona giornata a tutti i meteoappassionati e ben ritrovati ad una nuova edizione della "Prima Pagina".

Pasqua 2022 va in archivio con giornate soleggiate e con temperature fresche al mattino e gradevoli al pomeriggio ideali per pomeriggi all'aperto senza l'assillo degli abiti pesanti e favorevoli alle prime grigliate di stagione di Pasquetta. Dal punto di vista meteorologico l'attesa si sposta per la seconda parte della settimana che dovrebbe portare se non ad una svolta decisiva quanto meno ad un parziale sollievo alla situazione ormai estremamente lunga di carenza di precipitazioni. Attendiamo infatti l'arrivo di un fronte perturbato organizzato, sostanzialmente il primo dall'inizio dell'anno, il che la dice lunga sulla situazione difficile che stiamo vivendo dal punto di vista delle riserve idriche. Questo primo fronte dovrebbe portare piogge diffuse e moderate in particolare tra le giornate di giovedì e venerdì, successivamente un fronte gemello dovrebbe portare nuove piogge tra le giornate di sabato e di domenica. 

I dettagli e la dinamica delle piogge non è ancora definita ma l'importante è che finalmente venga spezzato il dominio anticiclonico che oramai dura da diversi mesi e si vada verso un periodo quanto meno favorevole alla caduta di pioggia per rimpinguare le esanime riserve idriche.

Riguardo invece la passata settimana nulla da segnalare se non il tempo improntato al bello stabile senza particolari eventi fatto salvo una linea instabile sull'est regione nel pomeriggio di sabato 16 che ha portato qualche breve rovescio tra Bresciano e Mantovano.

Ma ripercorriamo la cronologia degli eventi meteorologici di questa ultima settimana.

Lunedì 11 aprile: notte con scarsa nuvolosità e giornata prevalentemente soleggiata e con valori diurni di umidità relativa estremamente bassi, temperature minime in pianura comprese tra 1°C e 8°C e temperature massime comprese tra 16°C e 21°C. Giornata mite anche in montagna con zero termico in giornata al di sopra dei 3000 metri di quota.

Martedì 12 aprile: notte e giornata sostanzialmente prive di nuvolosità dai monti al piano e con ventilazione vivace durante il pomeriggio con temperature minime in pianura comprese tra 2°C e 9°C e temperature massime comprese tra 18°C e 21°C. Ancora molto mite in montagna con zero termico in ulteriore innalzamento rispetto al giorno precedente fin verso i 3500 metri di quota.

Mercoledì 13 aprile: ancora una giornata senza rilevanti passaggi nuvolosi e soleggiamento diffuso dai monti alle pianure con temperature minime comprese tra 4°C e 11°C e temperature massime comprese tra 19°C e 22°C.

Giovedì 14 aprile: nella notte qualche passaggio nuvoloso o dense velature ed in giornata prevalentemente soleggiato con qualche velatura di passaggio e temperature pomeridiane in deciso aumento; temperature minime comprese tra 4°C e 11°C e temperature massime comprese tra 22°C e 25°C

Venerdì 15 aprile: giornata prevalentemente serena e ventilata in particolare sulle zone pedemontane, prealpine e alpine con lieve effetto favonico nelle vallate; temperature minime comprese tra 5°C e 13°C e temperature massime comprese tra 23°C e 26°C  con picchi fin verso 27°C/28°C nelle vallate alpine sotto effetto favonico da nord.

Sabato 16 aprile: notte serena e giornata leggermente più movimentata dovuta al passaggio n el pomeriggio di una linea instabile da nordest sulle zone adriatiche che ha coinvolto parzialmente la nostra regione con sviluppo di nubi cumuliformi con annessi alcuni rovesci tra le province di Brescia, Cremona e Mantova con accumuli fino a 10-15mm e ventilazione da est sostenuta su tutta la regione con raffiche fino a 50/60 km/h e successivo deciso calo termico in serata. Temperature minime comprese tra 6°C e 14°C e temperature massime comprese tra 22°C e 25°C.

Domenica 17 aprile: alba della Santa Pasqua piuttosto fresca ma ben soleggiata e in giornata via via più tiepida con temperature minime comprese tra 6°C e 10°C e temperature massime comprese tra 16°C e 19°C.

Lunedì 18 aprile: anche Pasquetta ben soleggiata con alba decisamente frizzante soprattutto al di fuori dei centri abitati con temperature minime comprese tra 2°C e 10°C ma in giornata temperature in veloce risalita e nel pomeriggio valori massimi compresi tra 17°C e 21°C.

Il tempo della nuova settimana dopo un martedì ancora soleggiato e mite dovrebbe volgere, come anticipato all'inizio, verso un radicale cambiamento con il ritorno delle piogge concentrate in due fasi, una prima fase tra giovedì e venerdì e una seconda fase nel weekend tra sabato e domenica.

Come sempre potrete tenere monitorata la situazione del tempo dei prossimi giorni consultando gli aggiornamenti quotidiani del nostro Bollettino di Previsione, oltre le non brevi analisi, gli approfondimenti e le curiosità didattiche sulla nostra pagina ufficiale Facebook.
 
L'appuntamento con la nuova edizione della Prima Pagina è invece fissato per il prossimo fine settimana.

                                                                                                       Livio Perego - Staff CML
Tutto il materiale contenuto in questo sito, salvo dove sia espressamente indicata una diversa fonte, è Copyright 2000-2022 © Centro Meteorologico Lombardo (CML) e ne è vietata ogni riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione scritta del CML. Le testate giornalistiche regolarmente registrate potranno tuttavia liberamente pubblicare i dati meteorologici presenti nel sito, seppur con l'obbligo di citare la fonte con la dicitura: "Dati Rete CML - www.centrometeolombardo.com". Tali dati non sono validati dal CML, salvo quando espressamente indicato, e pertanto il loro scopo è da considerarsi esclusivamente informativo. Il CML ed i suoi collaboratori non sono in ogni caso responsabili dell'utilizzo fatto da terzi del materiale qui riprodotto e non si assumono alcuna responsabilità circa i contenuti presenti nelle pagine raggiungibili da questo sito, ma pubblicate su server esterni. Clicca QUI per consultare per esteso le Condizioni Generali d'utilizzo del sito.
Durante la navigazione in questo sito, potrebbero essere visualizzati messaggi pubblicitari che si avvalgono di cookie. Clicca QUI per sapere cosa sono e come disattivarli se desideri tutelare maggiormente la tua privacy.
Associazione Centro Meteorologico Lombardo - Via Cristoforo Colombo, 10 - 20018 Sedriano MI - P.IVA 05815400964 | CONTATTI | PRIVACY POLICY | NOTE LEGALI