Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Centro Meteorologico Lombardo - Associazione Culturale per la ricerca sui microclimi della Lombardia
.: Sabato 26 novembre 2022 
Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Puoi sostenere le nostre attività con una donazione anche minima:
Cerca:
Login Registrati
Home
Prima Pagina
Bollettino CML
Cartina Realtime
Radar precipitazioni
Immagini dal Satellite
CML_robot
Stazioni Online
Estremi 25/11/2022
Webcam
Associazione
Contatti
Privacy Policy
Note Legali

Situazione a Milano

Milano Duomo

www.milanocam.it

--/--/--, ore --:--

Temperatura: --.-°C
Umidità relativa: --%
Pressione: ----.-mB

Situazione a Como Lago

Como AeroClub

www.meteocomo.it

26/11/22, ore 21:05

Temperatura: 6.7°C
Umidità relativa: 72%
Pressione: 1029.6mB
7 settembre - Fine dell'estate meteorologica e calo delle temperature   Inserito il› 07/09/2020 19.06.11
Lunedì 7 settembre 2020 - ore 20:00 
 
 

Lunedì 7 settembre 2020 - Eccezionale scatto del temporale che nella scorsa notte ha colpito Genova; una tromba marina si è sviluppata per diversi minuti nelle acque antistanti il porto di Genova illuminata a giorno da diversi fulmine nube-mare. (Scatto Cristophe Suarez via pagina Facebook Limet)

  

Buona giornata a tutti i meteoappassionati e ben ritrovati con una nuova edizione della "Prima Pagina".

Il mese di settembre ci ha portato un cambio delle condizioni generali del tempo rispetto all'ultima settimana di agosto; durante lo scorso fine settimana infatti la discesa di aria fresca nord-atlantica verso il bacino occidentale del Mediterraneo ha consentito un netto ricambio d'aria all'interno della pianura padana, sostituendo la vecchia massa d'aria estremamente calda ed umida, eredità di un afflusso afro-mediterraneo dei giorni precedenti.

Il ricambio della massa d'aria ovviamente è stato accompagnato da instabilità diffusa con rovesci e temporali anche di forte intensità sia nello scorso weekend che nella prima parte della settimana; da giovedì 3 invece un promontorio mobile di alta pressione ha garantito una fase di stabilità atmosferica fino a domenica pomeriggio; nella scorsa notte e questa mattina invece una linea instabile ha attraversato il nord-ovest italiano con nuovi rovesci e temporali risultando particolarmente attiva tra la Liguria - dove un forte temporale si è abbattuto su Genova e dintorni con una spettacolare tromba marina illuminata dai fulmini - e le province centrali lombarde.

Ripercorriamo brevemente l'excursus meteorologico della settimana con gli episodi degni di menzione.

Lunedì 31: nella notte ed al primo mattino instabilità residua sulle province centro-occidentali lombarde con piogge moderate e qualche rovescio; in giornata su queste zone ampie aperture e assenza di fenomeni mentre sulle province centro-orientali maggiore instabilità con rovesci e temporali nel tardo pomeriggio tra Bresciano e Mantovano con accumuli pluviometrici fino a 30/35mm. Temperature minime in pianura decisamente fresche e comprese tra 12°C e 16°C e temperature massime comprese tra 23°C e 26°C

Martedì 1: primo giorno dell'autunno meteorologico con nuvolosità cumuliforme soprattutto sulle zone montuose dove nel pomeriggio ed in serata si sono formati deboli rovesci in particolare tra medio ed alto Ticino e e tra media ed alta Valtellina con accumuli mai superiori a 10mm. In pianura e sulle zone pedemontane maggiore stabilità con ampio soleggiamento e nessuna precipitazione. Temperature minime in pianura comprese tra 10°C e 15°C e temperature massime comprese tra 25°C e 28°C.

Mercoledì 2: prima parte di giornata con nuvolosità compatta su quasi tutta la regione con rovesci e qualche temporale in particolare su Alpi e Prealpi e sulla fascia di pianura compresa tra Comasco e Bresciano con accumuli fino a 40/45mm. Dal pomeriggio cessazione delle piogge e passaggio a cielo poco nuvoloso su quasi tutta la regione salvo nuvolosità residua sulle zone orientali. Temperature minime in aumento comprese tra 13°C e 18°C e massime comprese tra 22°C e 26°C.

Giovedì 3: giornata soleggiata e debole nuvolosità cumuliforme pomeridiana sulle zone montuose ma senza precipitazioni; temperature minime comprese 12°C e 17°C e temperature massime in aumento comprese tra 25°C e 28°C.

Venerdì 4: giornata ancora soleggiata e senza nuvolosità di rilievo salvo deboli velature di passaggio in pianura e qualche innocuo cumulo sui rilievo; temperature minime comprese tra 13°C e 18°C e temperature massime in ulteriore lieve aumento e comprese tra 26°C e 30°C.

Sabato 5: ancora giornata soleggiata e solo debole nuvolosità diurna con temperature minime comprese tra 14°C e 19°C e temperature massime in nuovo lieve aumento e comprese tra 27°C e 31°C.

Domenica 6: nottata poco nuvolosa ovunque, dalla mattina rapido aumento della nuvolosità e dal primo pomeriggio sviluppo di rovesci sulle zone alpine, prealpine e fascia pedemontana con accumuli fino a 30/35mm. In pianura precipitazioni assenti e solo nel pomeriggio nuvolosità più compatta. Temperature minime comprese tra 15°C e 20°C e temperature massime tra 26°C e 30°C.

Lunedì 7: nella notte ed al mattino rovesci e temporali su quasi tutta la regione con esclusione soltanto di parte del Mantovano, basso Bresciano e Cremonese con accumuli fino a 60/70mm. Dal pomeriggio esaurimento delle precipitazione e passaggio a cielo poco nuvoloso o localmente nuvoloso. Temperature minime comprese tra 15°C e 20°C e temperature massime comprese tra 20°C all'ovest e 28°C nelle province orientali.

La nuova settimana dovrebbe essere caratterizzata da tempo piuttosto stabile in pianura e con solo occasionali possibilità di rovesci sulle zone montuose; dal punto di vista termico ci attendiamo un nuovo aumento delle temperature a partire da mercoledì con valori diffusamente vicini ai 30°C.

Come sempre potrete tenere monitorata la situazione del tempo dei prossimi giorni consultando gli aggiornamenti quotidiani del nostro Bollettino di Previsione, oltre le non brevi analisi, gli approfondimenti e le curiosità didattiche sulla nostra pagina ufficiale Facebook.
 
L'appuntamento con la nuova edizione della Prima Pagina è invece fissato per il prossimo fine settimana.

                                                                                                       Livio Perego - Staff CML
Tutto il materiale contenuto in questo sito, salvo dove sia espressamente indicata una diversa fonte, è Copyright 2000-2022 © Centro Meteorologico Lombardo (CML) e ne è vietata ogni riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione scritta del CML. Le testate giornalistiche regolarmente registrate potranno tuttavia liberamente pubblicare i dati meteorologici presenti nel sito, seppur con l'obbligo di citare la fonte con la dicitura: "Dati Rete CML - www.centrometeolombardo.com". Tali dati non sono validati dal CML, salvo quando espressamente indicato, e pertanto il loro scopo è da considerarsi esclusivamente informativo. Il CML ed i suoi collaboratori non sono in ogni caso responsabili dell'utilizzo fatto da terzi del materiale qui riprodotto e non si assumono alcuna responsabilità circa i contenuti presenti nelle pagine raggiungibili da questo sito, ma pubblicate su server esterni. Clicca QUI per consultare per esteso le Condizioni Generali d'utilizzo del sito.
Durante la navigazione in questo sito, potrebbero essere visualizzati messaggi pubblicitari che si avvalgono di cookie. Clicca QUI per sapere cosa sono e come disattivarli se desideri tutelare maggiormente la tua privacy.
Associazione Centro Meteorologico Lombardo - Via Cristoforo Colombo, 10 - 20018 Sedriano MI - P.IVA 05815400964 | CONTATTI | PRIVACY POLICY | NOTE LEGALI