Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Centro Meteorologico Lombardo - Associazione Culturale per la ricerca sui microclimi della Lombardia
.: Lunedì 18 marzo 2019 
Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Puoi sostenere le nostre attività con una donazione anche minima:
Cerca:
Login Registrati
Home
Prima Pagina
Bollettino CML
Cartina Realtime
Radar precipitazioni
Immagini dal Satellite
CML_robot
Stazioni Online
Estremi 17/03/2019
Webcam
Associazione
Contatti
Privacy Policy
Note Legali

Situazione a Milano

Milano Duomo

www.milanocam.it

18/3/19, ore 19:09

Temperatura: 13.3°C
Umidità relativa: 24%
Pressione: 1016.30mB

Situazione a Como Lago

Como AeroClub

www.meteocomo.it

18/03/19, ore 19.09

Temperatura: 11.7°C
Umidità relativa: 30%
Pressione: 1017.3mB
23 Luglio - Ondata di caldo con break estivo nel fine settimana   Inserito il› 22/07/2018 22.43.04
Aggiornato il› 22/07/2018 22.47.10
Lunedì 23 luglio 2018 - ore 13:00
 
 
 
Domenica 22 luglio - Embrione di cumulonembo in sviluppo sulla pedemontana bergamasca. Foto by Davide Sironi, Almenno San Salvatore (Bg).
 

Buon inizio settimana a tutti e ben ritrovati per una nuova edizione della rubrica CML "Prima Pagina".

 

Settimana iniziata con temporali sparsi sulla regione, ma con un netto miglioramento delle condizioni atmosferiche causate da una fugace, ma importante ondata di caldo dalla giornata di Martedì. L'alta pressione Subtropicale di origine africana ha caratterizzato il tempo nella nostra regione sino alla giornata di venerdì con apice del caldo nella giornata di Mercoledì 18; con valori termici elevati di 34/35 °C diffusi nelle aree di Pianura. Il passaggio di una perturbazione da nw  dalla serata di Venerdì,  ha determinato un sensibile peggioramento e la fine dell'ondata di caldo. Il week end è quindi trascorso sotto il segno dell'instabilità atmosferica che ha dettato legge, con temporali anche violenti sulla regione.

 

Ma ora andiamo più in dettaglio a vedere quanto accaduto nella settimana appena trascorsa sul nostro territorio a livello meteorologico.

 

Lunedì 16 Luglio  correnti più fresche di origine atlantica hanno generato temporali nelle primissime ore di Lunedì con fenomeni violenti grandinate e forti raffiche di vento (wet downburst) che ha colpito in particolar modo il Mantovano. Ma forti temporali hanno interessato anche Lecchese, Bergamasca Bresciano. La mattinata è poi trascorsa senza fenomeni di rilievo con cieli nuvolosi o poco nuvolosi.  Già dalle prime ore del pomeriggio abbiamo l avanzamento dell'instabilità da sud ovest, con temporali accompagnati da nubifragi su Alessandrino e Piacentino in rapido spostamento poi verso est nord est della regione. Il picco di precipitazioni giornaliere è stato registrato dalla stazione meteo di Valenza (Al) di 96.8 mm. Da segnalare l' assenza di fenomeni su Milano e hinterland saltata ampiamente dal peggioramento. Massime comprese tra  i 28/29 °C e Minime tra valori di 16/21 °C.

 

Martedì 17 Luglio tempo stabile in mattinata con cieli sereni o poco nuvolosi su tutta la regione. Dal pomeriggio aumento dell'instabilità principalmente sui rilievi del Bresciano con temporali in rapida espansione verso le aree pedemontane e di pianura a sud est con precipitazioni a carattere di rovescio. Sul resto della regione, nelle aree di pianura caldo in aumento con venti sostenuti dai quadranti occidentali; chiaro segnale di avvicinamento della campana anticiclonica subtropicale di origine Africana.

Massime comprese tra 30/34°C con le temperature più elevate registrate nell'ovest della regione. Minime comprese fra i 15°C (delle aree di brughiera) e 19°C.

 

Mercoledì 18 Luglio giornata molto calda e con cieli perlopiù sereni causa la presenza dell'anticiclone africano. Nel pomeriggio caldo in intensificazione nelle aree di pianura dove si sono registrate punte anche di 35 °C ventilazione dai quadranti occidentali. Massime comprese tra i 31/35°C e minime 16/23°C con picchi di 24°C nell' area metropolitana di Milano dove la temperatura ha faticato a scendere anche nelle ore notturne.

 

Giovedì 19 Luglio giornata stabile, al mattino cieli sereni con qualche velatura alta (cirrostrati), temperatura già abbastanza elevate dalle prime luci dell' alba. Nel pomeriggio cieli sereni sulle aree di pianura salvo cumologenesi in aumento sui rilievi Bresciani e alto Garda ma in rapido dissolvimento senza fenomeni di rilievo. Massime tra i 31 e 35 °C con punte di 34/35°C diffusi sui settori della pianura orientale. Minime comprese tra i 17/24°C.

 

Venerdì 20 Luglio  sereno in pianura sino al pomeriggio quando il passaggio di una perturbazione (proveniente da NW) ha determinato il cambiamento delle condizioni atmosferiche generando temporali dapprima sulle zone alpine-prealpine (Lecchese, Orobie e Alto Garda) e dalla serata anche nelle zone di pianura, specialmente in Brianza a Vimercate dove è caduta grandine con dimensioni di alcuni centimetri. Nella tarda serata temporali sul pavese in estensione verso nord est con picco di accumulo delle precipitazioni di 60,4 mm a Zinasco (PV). Massime comprese tra 30/34 °C con un punte di 35 °C sulla pianura Mantovana, minime comprese tra 16/23°C.

 

Sabato 21 Luglio temporali già nelle prime ore della giornata (h.00-06) diffusi su tutta la regione, con precipitazioni a carattere di nubifragio accompagnati da grandine e forti raffiche di vento specialmente sui settori di pianura centro orientale. Durante la mattinata precipitazioni intense su tutta l 'area di medio/alta pianura e rilievi centro occidentale con valori di 18°C registrati anche nel capoluogo lombardo. Dal pomeriggio miglioramento delle condizioni meteorologiche a partire da ovest della regione, qualche rovescio ancora nella Bergamasca e Bresciano in rapido esaurimento. In serata tempo stabile su gran parte della regione fatta eccezione per i settori di bassa pianura Alessandrino, Piacentino, Cremonese e Mantovano dove si sono verificati temporali anche di forte intensità. Da segnalare la distribuzione delle precipitazioni con valori maggiori posizionati sulle zone pedemontane centro occidentali. Anche se il valore record delle precipitazioni giornaliere spetta alla stazione meteo di Castelnuovo Scriva (AL) con ben 113 mm. Massime comprese tra 25/29°C con punte di 30°C registrati sui settori della bassa pianura Mantovana. Minime tra i 17/19°C.

 

domenica 22  Luglio mattinata trascorsa con tempo stabile, cieli sereni o poco nuvolosi. Dalle prime ore del pomeriggio aumento dell'instabilità su alpi e prealpi a macchia di leopardo, in espansione alle aree pedemontane limitrofe tra Comasco/ Varesotto e nel Lecchese, ma in rapido esaurimento. In serata una cella temporalesca si è abbattuta sul'hinterland Nord Milanese e sulla parte Nord del capoluogo lombardo, altre celle temporalesche si sono verificate sulle Orobie Bergamasche e a Sondrio. Massime comprese fra 32/29°C con punte di 33 °C nel Pavese. Minime comprese fra 16/20°C.

 

E come proseguirà il tempo nei prossimi giorni? 

Per sapere come proseguirà il tempo la prossima settimana, vi consigliamo di seguire quotidianamente i vari aggiornamenti ed in particolare, il nostro Bollettino di Previsione, oltre alle brevi analisi, gli approfondimenti e le curiosità didattiche sulla nostra pagina ufficiale Facebook .

 

Appuntamento tra sette giorni per la prossima edizione della Prima Pagina.


   
                                                                                                  Mattia Piatti - CML
Tutto il materiale contenuto in questo sito, salvo dove sia espressamente indicata una diversa fonte, è Copyright 2000-2019 © Centro Meteorologico Lombardo (CML) e ne è vietata ogni riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione scritta del CML. Le testate giornalistiche regolarmente registrate potranno tuttavia liberamente pubblicare i dati meteorologici presenti nel sito, seppur con l'obbligo di citare la fonte con la dicitura: "Dati Rete CML - www.centrometeolombardo.com". Tali dati non sono validati dal CML, salvo quando espressamente indicato, e pertanto il loro scopo è da considerarsi esclusivamente informativo. Il CML ed i suoi collaboratori non sono in ogni caso responsabili dell'utilizzo fatto da terzi del materiale qui riprodotto e non si assumono alcuna responsabilità circa i contenuti presenti nelle pagine raggiungibili da questo sito, ma pubblicate su server esterni. Clicca QUI per consultare per esteso le Condizioni Generali d'utilizzo del sito.
Durante la navigazione in questo sito, potrebbero essere visualizzati messaggi pubblicitari che si avvalgono di cookie. Clicca QUI per sapere cosa sono e come disattivarli se desideri tutelare maggiormente la tua privacy.
Associazione Centro Meteorologico Lombardo - Via Cristoforo Colombo, 10 - 20018 Sedriano MI - P.IVA 05815400964 | CONTATTI | PRIVACY POLICY | NOTE LEGALI