Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Centro Meteorologico Lombardo - Associazione Culturale per la ricerca sui microclimi della Lombardia
.: Giovedì 23 novembre 2017 
Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Puoi sostenere le nostre attività con una donazione anche minima:
Cerca:
Login Registrati
Home
Prima Pagina
Bollettino CML
Cartina Realtime
Radar precipitazioni
Immagini dal Satellite
CML_robot
Stazioni Online
Estremi 22/11/2017
Webcam
Associazione
Contatti
Privacy Policy
Note Legali

Situazione a Milano

Milano Duomo

www.milanocam.it

23/11/17, ore 11:58

Temperatura: 10.5°C
Umidità relativa: 87%
Pressione: 1020.8mB

Situazione a Como Lago

Como AeroClub

www.meteocomo.it

23/11/17, ore 12.00

Temperatura: 10.6°C
Umidità relativa: 84%
Pressione: 1020.9mB
12 marzo - La primavera, quella vera! Tempo asciutto e soleggiato   Inserito il› 12/03/2017 23.10.21
Domenica 12 marzo 2017 - ore 24:00
 
 
 

L'immagine ci illustra la spettacolare visibilità dell'episodio di Foehn di venerdì 10 Marzo, dove i valori di umidità relativa sono scesi sotto il 10% diffusamente; in questo scatto le Grigne fotografate da Pieve Emanuele (MI), circa 65-70km in linea d'aria. Come si può notare i settori meridionali delle Grigne, anche ad alte quote, risultano senza neve o a lembi; questo è dovuto alla notevole radiazione solare marzolina che insiste sui pendii dei settori meridionali. In basso, una zona residenziale di Opera (MI), circa 4km  (10 Marzo 2017 - Maurizio C. Pocchia - STAFF CML)

 

Buonasera tutti dallo Staff CML e ben ritrovati per una nuova edizione della "Prima Pagina"!

Settimana all'insegna del tempo sostanzialmente stabile (salvo locali piovaschi lunedì 6 Marzo), con giornate radiose e temperature massime vicine e anche superiori ai +20°C, ma temperature notturne ancora consone all'inizio della primavera (qualche gelata in pianura mercoledì), questo a causa del tempo secco, tra due episodi di Foehn e cieli in prevalenza sereni. In generale i valori termici si sono mantenuti oltre le media del periodo, trend che segue la falsa riga di Febbraio, con il giorno 10 Marzo il più mite con valori prossimi ai +23/+24°C, in molti casi record di massima per la prima decade di Marzo.

Ma vediamo ora più in dettaglio quanto accaduto nella settimana appena trascorsa sul nostro territorio a livello meteorologico.
 
Lunedì 6 Marzo una goccia d'aria fredda in quota è entrata verso pomeriggio-sera nel nord-ovest apportando vorticità, ma con valori d'energia (CAPE) molto bassi; la situazione ha comunque favorito il nascere dei primi deboli temporali di stagione, sparsi nel nord-ovest italiano. In linea di massima piovaschi o deboli rovesci un po' ovunque in pianura, specie sul pavese, lungo il Po, dove è nato un temporale all'imbrunire. Rovesci anche in valtellina e quota neve in calo fino ai 1400m

Martedì 7 Marzo rapido miglioramento delle condizioni meteo per il rapido aumentare della pressione atmosferica, specie oltralpe, quando questo nel pomeriggio ha fatto "scattare la molla" per un modesto ma diffuso episodio di Foehn. Minime in pianura piuttosto variabili comprese fra 1 e 6°C, massime sui +16/+17°C

Mercoledì 8 Marzo foehn che inizia a ritirarsi verso i monti, lasciando la medio-bassa pianura nel calo termico notturno. Minime tra -1°C e +1°C tra basso milanese, cremasco e pavese, minime ben più alte sulle pedemontane e sull'alta pianura comprese tra +4 e +8°C a causa dei refoli di foehn. Minime in calo nelle vallate alpine con Livigno che ritorna su valori interessanti di -16°C. Massime similari a martedì, tranne per il Livignasco dove il blando apporto d'aria fredda in concomitanza con l'effetto albedo ha mantenuto di poco sopra lo zero la massima del giorno.

Giovedì 9 Marzo nella notte e al primo mattino deboli deboli brinate nelle zone campestri della pianura, in generale quasi mai sottozero. Tempo radioso e soleggiato, massime intorno ai +20°C su ovest regione e +18/+19°C su est regione. Aumento termico in montagna con Livigno che compie una minima di soli -2°C. Ventilazione di direzione variabile.

Venerdì 10 Marzo minime in aumento un po' ovunque, assenti le brinate, eccenzionfatta per le conche briantee e la valtellina, e mai sottozero. Poderoso aumento termico in giornata con l'ingresso del secondo episodio di foehn, questa volta accompagnato da raffiche più intense (fino a 50-60km/h) e da valori di umidità relativa record per alcune delle nostre stazioni meteo, con percentuali minime del 6-7%! Massime tra i +22 e +24°C nelle aree di pianura, sui +20/+21 sulle pedemontane dell'ovest regione. Visibilità eccezionale.

Sabato 11 Marzo valori minimi in ulteriore aumento, se non per qualche isolata gelata nelle conche briantee riparate dalle brezze; in generale valori fra +3 e +7°C. Nuovo calo nel livignasco, nelle vallate alpine e nella valtellina. Tempo soleggiato se non per qualche velatura, massime in calo comprese tra +15 e +17°C

Oggi, Domenica 12, valori minimi stabili o in lieve aumento generale, specie in montagna. Velature più estese ma senza addensamenti particolari, massime in lieve ulteriore calo fra +14 e +16°C con ventilazione dai quadranti orientali piuttosto accesa, per lo scivolare dell'aria fredda verso l'area balcanica e allontanamento della stessa.

E come proseguirà il tempo nei prossimi giorni? 
Per sapere come proseguirà il tempo la prossima settimana, vi consigliamo di seguire quotidianamente i vari aggiornamenti ed in particolare, il nostro Bollettino di Previsione, oltre alle brevi analisi, gli approfondimenti e le curiosità didattiche sulla nostra pagina ufficiale Facebook .


 
Auguro a tutti un buon inizio settimana.

   
                                                                                                 Maurizio C. Pocchia - Staff CML
Tutto il materiale contenuto in questo sito, salvo dove sia espressamente indicata una diversa fonte, è Copyright 2000-2017 © Centro Meteorologico Lombardo (CML) e ne è vietata ogni riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione scritta del CML. Le testate giornalistiche regolarmente registrate potranno tuttavia liberamente pubblicare i dati meteorologici presenti nel sito, seppur con l'obbligo di citare la fonte con la dicitura: "Dati Rete CML - www.centrometeolombardo.com". Tali dati non sono validati dal CML, salvo quando espressamente indicato, e pertanto il loro scopo è da considerarsi esclusivamente informativo. Il CML ed i suoi collaboratori non sono in ogni caso responsabili dell'utilizzo fatto da terzi del materiale qui riprodotto e non si assumono alcuna responsabilità circa i contenuti presenti nelle pagine raggiungibili da questo sito, ma pubblicate su server esterni. Clicca QUI per consultare per esteso le Condizioni Generali d'utilizzo del sito.
Durante la navigazione in questo sito, potrebbero essere visualizzati messaggi pubblicitari che si avvalgono di cookie. Clicca QUI per sapere cosa sono e come disattivarli se desideri tutelare maggiormente la tua privacy.
Associazione Centro Meteorologico Lombardo - Via Cristoforo Colombo, 10 - 20018 Sedriano MI - P.IVA 05815400964 | CONTATTI | PRIVACY POLICY | NOTE LEGALI