Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Centro Meteorologico Lombardo - Associazione Culturale per la ricerca sui microclimi della Lombardia
.: Lunedì 20 novembre 2017 
Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Puoi sostenere le nostre attività con una donazione anche minima:
Cerca:
Login Registrati
Home
Prima Pagina
Bollettino CML
Cartina Realtime
Radar precipitazioni
Immagini dal Satellite
CML_robot
Stazioni Online
Estremi 19/11/2017
Webcam
Associazione
Contatti
Privacy Policy
Note Legali

Situazione a Milano

Milano Duomo

www.milanocam.it

20/11/17, ore 12:50

Temperatura: 10.6°C
Umidità relativa: 63%
Pressione: 1019.7mB

Situazione a Como Lago

Como AeroClub

www.meteocomo.it

20/11/17, ore 12.51

Temperatura: 9.9°C
Umidità relativa: 49%
Pressione: 1019.5mB
14 agosto - Break nel mezzo ad un estate gradevole   Inserito il› 14/08/2016 21.59.36
Settimana caratterizzata da lunghe fasi di bel tempo in un quadro termico gradevole, con un break temporalesco importante e calo termico significativo a  metà settimana. Riviviamo tale periodo grazie all'editoriale del nostro Giuseppe Aceti
 
Domenica 14 agosto 2016 - ore 22:00

 

Mercoledì 10 agosto, San Lorenzo. Giornata caratterizzata da alcune fasi temporalesche su buona parte del nostro territorio e del nord Italia, come ben visibile nell’immagine di sinistra che mostra i fulmini caduti nelle 24 ore sul nord Italia. (Fonte: blitzortung). Nell’immagine di destra invece vediamo come abbiamo spesso visto cielo proprio la sera del 10 agosto: non si sono viste molte stelle cadenti ma in compenso lo spettacolo è stato molto suggestivo, dato le “coreografiche” fulminazioni visibili dei temporali in atto; come ben visibile da questa bella fotografia da Olgiate Comasco (CO). Foto di Renato Cittadino.     
 
Buona serata a tutti dallo staff CML e ben ritrovati per una nuova edizione della "Prima Pagina"!
 
Il tempo della settimana tra l’8 ed il 14 agosto, settimana vacanziera per molti, è stata caratterizzata da lunghe fasi di bel tempo in un quadro termico gradevole, a tratti perfino fresco. Verso metà settimana si è assistito ad un break, a seguito del passaggio di una massa d’aria fredda dall’Europa settentrionale, cha ha quindi favori diffusi temporali e, per un paio di giorni, un calo termico piuttosto significativo. Il break temporalesco è avvenuto proprio nella giornata del 10 agosto; giornata quindi nella quale sul nostro territorio, più che stelle cadenti, sono caduti moltissimi fulmini, come ben mostrato nelle immagini dell’editoriale. Il break però, fortunatamente, non è stato quello che ha “concluso” la stagione calda così che l’estate, grazie alla nuova espansione dell’anticiclone delle Azzorre sul nostra regione negli ultimi giorni, è tornata con le sue belle giornate di sole e di caldo, per ora ancora gradevole; le vacanze quindi, per i molti che le stanno godendo, possono proseguire in un clima piacevolmente estivo…
 
Ma vediamo ora più in dettaglio quanto accaduto nella settimana appena trascorsa sul nostro territorio a livello meteorologico.
 
La settimana ha inizio all’insegna dell'alta pressione delle Azzorre che dall'Atlantico si estende sin verso il Nord Italia, garantendo tempo stabile in una giornata gradevole, con temperature estive ma senza eccessi: minime al piano per lo più comprese tra 14/18 °C e massime tra 27/30 °C, localmente fino 31 °C sulla bassa pianura.
 
Tra martedì 9 e giovedì 11 agosto invece, l'alta pressione delle Azzorre andava velocemente rinforzandosi in pieno oceano Atlantico, permettendo la discesa sul suo lato orientale di una massa d'aria più fredda che ha poi fatto il suo ingresso sul nord Italia tra la sera di martedì e giovedì,  portando ad un cambiamento importante del tempo, con rovesci e temporali, talvolta con accumuli abbondanti, ed un marcato calo delle temperature sia nei valori minimi che in quelli massimi.
 
Già martedì quindi, in un quadro termico ancora invariato, primi rovesci e temporali che hanno interessato, a macchia di Leopardo, la fascia Prealpina, la Valtellina e la fascia pedemontana tra Bergamo e Brescia, con accumuli che localmente hanno superato i 40 mm (come ad esempio proprio sulla città di Bergamo, ancora colpita quest’anno da temporali con nubifragi e grandigeni).
 
Mercoledì è poi transitata la parte più attiva della linea frontale, favorendo rovesci e temporali anche diffusi, che hanno colpito soprattutto i settori centro-orientali e meridionali della regione. (eloquente in tal senso l’immagine dell’editoriale riferita proprio ai temporali ed ai fulmini osservati nella giornata di mercoledì’ 10 agosto). In giornata sono quindi caduti entro 5/10 mm un po’ su tutto il territorio mentre tra la bassa pianura e la fascia centro-orientale della regione (segnatamente in una fascia compresa tra basso Milanese, la bassa pianura Bergamasca, la pianura Bresciana fino alle Prealpi Bresciane) sono caduti diffusamente 30/50 mm di pioggia, fino a superare i 100 mm/giornalieri nel Bresciano (misurati fino a 126 mm a Cunettone di Salò BS). 
 
Giovedì poi andavano ad esaurirsi nelle prime ore della giornata i fenomeni, presenti ancora sulla pianura centro-orientale (colpito soprattutto il Lodigiano, con accumuli fino a 50 mm a Codogno) mentre in giornata si è assistito al ritorno del bel tempo ovunque, dato il lento ritorno dell'alta pressione delle Azzorre verso il Mediterraneo e quindi sulla nostra regione, accompagnata da correnti in quota decisamente più secche e stabili dai quadranti settentrionali. Quadro termico però ancora decisamente fresco, eredità del fronte freddo transitato, con temperature che ovunque, al piano, hanno oscillato tra 11/15 °C nei valori minimi (localmente più bassi nelle brughiere e nei luoghi più riparati) e tra 23/27 °C nei valori massimi; valori decisamente gradevoli dato il basso trasso di umidità presente nell’aria.
 
Il quadro sinottico si è modificato poco nel weekend, così che l'alta pressione delle Azzorre ha favorito la prosecuzione di una fase stabile di bel tempo estivo e con temperature gradevoli, anche se in lenta e progressiva ripresa. Temperature quindi che se ancora venerdì mattina sono risultate fresche (a Livigno si è scesi fino a -0,2 °C ed al piano diffusamente si sono registrati 11/15 °C), mentre nel weekend sono lentamente risalite riportandosi su valori estivi; oggi infatti, domenica 14 agosto, le temperature al piano sono risultate comprese tra 16/19 °C nei valori minimi (fino a oltre 20 °C a Milano città) e tra 29/31 °C nei valori massimi, fino ai 32/33 °C bella bassa pianura. 
 
E come proseguirà il tempo nei prossimi giorni? Le ultime proiezioni modellistiche confermano come il tempo in avvio della nuova settimana, a partire proprio da domani, giornata di ferragosto, vedrà sempre l'alta pressione protagonista del Mediterraneo e della nostra regione, anche se lievemente indebolita. Dovrebbe quindi proseguire la fase calda e soleggiata, prettamente estiva, iniziata negli ultimi giorni, con forse qualche disturbo nel pomeriggio sui monti. Ma per sapere più precisamente come proseguirà il tempo della settimana di ferragosto, quella vacanziera per eccellenza, vi consigliamo di seguire quotidianamente i vari aggiornamenti ed in particolare, il nostro Bollettino di Previsione, oltre alle brevi analisi, gli approfondimenti ed i dettagli sulle situazioni più curiose e didattiche sulla nostra pagina ufficiale Facebook .
 
Buon ferragosto e buona settimana a tutti, per molti di ferie! 
 
 
Giuseppe Aceti - Staff CML
 
Tutto il materiale contenuto in questo sito, salvo dove sia espressamente indicata una diversa fonte, è Copyright 2000-2017 © Centro Meteorologico Lombardo (CML) e ne è vietata ogni riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione scritta del CML. Le testate giornalistiche regolarmente registrate potranno tuttavia liberamente pubblicare i dati meteorologici presenti nel sito, seppur con l'obbligo di citare la fonte con la dicitura: "Dati Rete CML - www.centrometeolombardo.com". Tali dati non sono validati dal CML, salvo quando espressamente indicato, e pertanto il loro scopo è da considerarsi esclusivamente informativo. Il CML ed i suoi collaboratori non sono in ogni caso responsabili dell'utilizzo fatto da terzi del materiale qui riprodotto e non si assumono alcuna responsabilità circa i contenuti presenti nelle pagine raggiungibili da questo sito, ma pubblicate su server esterni. Clicca QUI per consultare per esteso le Condizioni Generali d'utilizzo del sito.
Durante la navigazione in questo sito, potrebbero essere visualizzati messaggi pubblicitari che si avvalgono di cookie. Clicca QUI per sapere cosa sono e come disattivarli se desideri tutelare maggiormente la tua privacy.
Associazione Centro Meteorologico Lombardo - Via Cristoforo Colombo, 10 - 20018 Sedriano MI - P.IVA 05815400964 | CONTATTI | PRIVACY POLICY | NOTE LEGALI