Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Centro Meteorologico Lombardo - Associazione Culturale per la ricerca sui microclimi della Lombardia
.: Lunedì 21 ottobre 2019 
Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Puoi sostenere le nostre attività con una donazione anche minima:
Cerca:
Login Registrati
Home
Prima Pagina
Bollettino CML
Cartina Realtime
Radar precipitazioni
Immagini dal Satellite
CML_robot
Stazioni Online
Estremi 20/10/2019
Webcam
Associazione
Contatti
Privacy Policy
Note Legali

Situazione a Milano

Milano Duomo

www.milanocam.it

21/10/19, ore 19:55

Temperatura: 19.1°C
Umidità relativa: 87%
Pressione: 1019.82mB

Situazione a Como Lago

Como AeroClub

www.meteocomo.it

21/10/19, ore 19.54

Temperatura: 18.1°C
Umidità relativa: 80%
Pressione: 1020.7mB
3 luglio - Settimana "azzorriana" con qualche focolaio temporalesco   Inserito il› 04/07/2016 0.56.05
Settimana di stampo estivo senza eccessi di caldo e con alcuni episodi temporaleschi nella seconda parte.

Domenica 3 luglio 2016 - ore 24:00 
 
 
 

Domenica 3 luglio 2016 -  Settimana di caldo moderato in pianura favorita dall'affermarsi di un campo di alta pressione di matrice azzorriana seppur disturbata a tratti da infiltrazioni fresche in quota che hanno favorito alcuni episodi di instabilità temporalesca principalmente sulla fascia alpina, prealpina e pedemontana. In montagna invece nuvolosità ben più frequente in accordo con la matrice azzorriana del campo anticiclonico; soltanto nella giornata di domenica 3 luglio il sole è tornato a splendere incontrastato su tutto l'arco alpino. Nella foto la conca di Madesimo (So) vista dall'Alpe Groppera. Foto: Giuseppe Profiti.

 
 
Buona serata a tutti dallo staff CML e ben ritrovati ad una nuova edizione della "Prima Pagina".

Settimana di stampo estivo in Lombardia che ci ha traghettato dal mese di giugno al mese di luglio con giornate in gran parte soleggiate, in particolare sulle zone di pianura, e con un tipo di tempo tipicamente "azzorriano" ovvero contraddistinto dalla presenza di un campo anticiclonico "buono" ovvero con giornate soleggiate, piuttosto umide ma senza eccessi particolari di caldo e con qualche episodio temporalesco soprattutto nella seconda parte della settimana a spezzare le condizioni di afa debole-moderata presenti.

Per ora infatti l'anticiclone "cattivo", il famigerato subtropicale, resta ancorato alle sue terre d'origine nel nord Africa anche se è probabile il suo ritorno verso metà della prossima settimana.

Ma inoltriamoci nel consueto excursus cronologico degli eventi meteorologici che hanno caratterizzato la settimana sulla nostra regione.

Lunedì 27 dopo gli ultimi focolai temporaleschi legati al passaggio instabile della giornata precedente, il tempo si è prontamente ristabilito grazie all'affacciarsi delle prime propaggini anticicloniche. La mattinata si è presentata fresca e gradevole con temperature comprese tra 15°C e 18°C con l'aria ripulita dai temporali di domenica 26; nel primo pomeriggio un leggero effetto favonico ha ripulito ulteriormente l'aria ma innalzando la colonnina di mercurio fin verso i 31°C/32°C in pianura. In serata leggero rientro di aria umida da est con nuovo aumento del tasso di umidità.

Martedì 28 giornata tranquilla con cielo solo parzialmente oscurato da innocui strati nuvolosi che in serata si sono dissolti pressochè ovunque; temperature minime in lieve rialzo, soprattutto nella fascia di pianura, e comprese tra 16°C e 21°C e massime in leggero calo venendo meno il leggero effetto favonico del giorno precedente e per la parziale nuvolosità di cui si accennava poc'anzi con valori compresi tra 27°C e 31°C.

Mercoledì 29 giornata simile alla precedente, con prevalenza di sole e solo a tratti passaggio di qualche innocuo banco nuvoloso. Temperature minime e massime in generalizzato rialzo di 1°C/2°C rispetto al giorno precedente e localmente condizioni di afa moderata.

Giovedì 30 la giornata inizia con cielo poco nuvoloso ma nel corso della giornata il cielo si è andato coprendo e dal tardo pomeriggio grazie all'ingresso di un debole fronte perturbato alcuni temporali hanno attraversato la fascia alpina e prealpina da ovest ad est con accumuli massimi intorno ai 25/30mm. Temperature minime stazione o in lieve aumento e comprese tra 18°C e 23°C e massime in lieve diminuzione all'ovest a causa della copertura nuvolosa con valori intorno tra 27°C e 31°C con punte fino a 32°C/33°C nel mantovano dove il sole ha resistito qualche ora in più.

Venerdì 1 luglio giornata senza fenomeni di rilievo salvo una certa accentuazione dell'afa in particolare sulle zone di pianura con valori di Dew Point fino a  22°C/23°C dovuto principalmente all'aumento del tasso di umidità relativa.

Sabato 2 nuova fase di instabilità fin dal mattino che ha colpito la parte centro occidentale della regione con temporali localmente anche piuttosto vigorosi e che hanno scaricato ingenti quantitativi di pioggia in poco tempo. Picchi di precipitazione fino a 70/80mm hanno infatti colpito parte dell'ovest milanese e la fascia prealpina tra Varese e Brescia con un secondo passaggio temporalesco in serata seppur più debole di quello mattutino.

Oggi domenica 3 luglio, giornata soleggiata dai monti al piano e finalmente una bella giornata anche sulle Alpi dove nei giorni precedenti avevano spesso insistito tenaci banchi nuvolosi. Temperature minime comprese tra 16°C e 21°C e temperature massime comprese tra 29°C e 33°C.

Cosa attendersi invece per la nuova settimana? Come anticipato all'inizio da metà settimana dovrebbe tornare a farci visita il cattivo anticiclone subtropicale africano con temperature in rialzo e disagi da afa in aumento in particolare nei grandi centri urbani e nelle zone con scarso ricambio d'aria; un modesto disturbo instabile potrebbe verificarsi tra martedì e mercoledì anche se gli effetti pratici non sono ancora inquadrabili nei dettagli pertanto vi consigliamo, come sempre, di tenervi aggiornati seguendo il nostro Bollettino di Previsione, le brevi analisi, gli approfondimenti, le curiosità ed i dettagli sulle situazioni più particolari e didattiche sulla nostra pagina ufficiale Facebook .
 
Buona settimana a tutti e appuntamento con una nuova edizione della Prima Pagina tra sette giorni. 

 
                                                                                                       Livio Perego - Staff CML
Tutto il materiale contenuto in questo sito, salvo dove sia espressamente indicata una diversa fonte, è Copyright 2000-2019 © Centro Meteorologico Lombardo (CML) e ne è vietata ogni riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione scritta del CML. Le testate giornalistiche regolarmente registrate potranno tuttavia liberamente pubblicare i dati meteorologici presenti nel sito, seppur con l'obbligo di citare la fonte con la dicitura: "Dati Rete CML - www.centrometeolombardo.com". Tali dati non sono validati dal CML, salvo quando espressamente indicato, e pertanto il loro scopo è da considerarsi esclusivamente informativo. Il CML ed i suoi collaboratori non sono in ogni caso responsabili dell'utilizzo fatto da terzi del materiale qui riprodotto e non si assumono alcuna responsabilità circa i contenuti presenti nelle pagine raggiungibili da questo sito, ma pubblicate su server esterni. Clicca QUI per consultare per esteso le Condizioni Generali d'utilizzo del sito.
Durante la navigazione in questo sito, potrebbero essere visualizzati messaggi pubblicitari che si avvalgono di cookie. Clicca QUI per sapere cosa sono e come disattivarli se desideri tutelare maggiormente la tua privacy.
Associazione Centro Meteorologico Lombardo - Via Cristoforo Colombo, 10 - 20018 Sedriano MI - P.IVA 05815400964 | CONTATTI | PRIVACY POLICY | NOTE LEGALI