Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Centro Meteorologico Lombardo - Associazione Culturale per la ricerca sui microclimi della Lombardia
.: Lunedì 9 dicembre 2019 
Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Puoi sostenere le nostre attività con una donazione anche minima:
Cerca:
Login Registrati
Home
Prima Pagina
Bollettino CML
Cartina Realtime
Radar precipitazioni
Immagini dal Satellite
CML_robot
Stazioni Online
Estremi 08/12/2019
Webcam
Associazione
Contatti
Privacy Policy
Note Legali

Situazione a Milano

Milano Duomo

www.milanocam.it

9/12/19, ore 20:29

Temperatura: 7.7°C
Umidità relativa: 89%
Pressione: 1008.41mB

Situazione a Como Lago

Como AeroClub

www.meteocomo.it

09/12/19, ore 20.27

Temperatura: 7.7°C
Umidità relativa: 84%
Pressione: 1008.8mB
25 aprile - Grigio, mite; poi aria fredda   Inserito il› 25/04/2016 18.54.24
Il tempo della settimana che ci ha proiettati verso il ponte del 25 aprile è risultato, in Lombardia, mutevole: rovesci e temporali, giorni soleggiati, nubi, di nuovo piogge e temporali, vento e un po’ di freddo. Riviviamo tale periodo grazie all'editoriale del nostro Giuseppe Aceti
 
Lunedì 25 aprile 2016 - ore 19:00

 
 
 

Lunedì 18 aprile 2016. Rovesci e temporali sparsi frequenti in settimana, come ben visibile a Verzago (CO) in questa bellissima immagine di Filippo Molteni

 
 
 
Buona serata a tutti dallo staff CML e ben ritrovati per una nuova edizione della "Prima Pagina"!
 
Il tempo della settimana che ci ha proiettati verso il ponte del 25 aprile è risultato, in Lombardia, alquanto mutevole; si è così passati da rovesci e temporali lunedì a seguito di una goccia fredda che ha lambito il nostro territorio (con risultati ben visibili nell’immagine dell’editoriale), ad alcuni giorni soleggiati in settimana grazie al ritorno dell’alta pressione, al ritorno di nubi, piogge temporali vento e un po’ di freddo nel weekend a seguito della discesa dal nord Europa di una massa d'aria fredda di estrazione polare marittima.
 
Ma vediamo ora più in dettaglio quanto accaduto nella settimana appena trascorsa sul nostro territorio a livello meteorologico.
 
La settimana ha inizio con lunedì quando, segnatamente dal pomeriggio, una goccia fredda in discesa dalla Francia verso le Alpi ha finito col lambire la nostra regione, determinando lo sviluppo di rovesci e temporali sparsi sui rilievi, sull’alta pianura e sulla fascia pedemontana occidentale. Gli accumuli in giornata hanno sfiorato i 20/30 mm su Alpi, Prealpi e Valtellina mentre sull’alta pianura occidentale i temporali hanno portato al più alcuni millimetri di pioggia. Il maltempo è poi continuato nella notte, interessando la fascia orientale del territorio; lo scontro tra l’aria fresca in discesa da settentrione e l’aria mite ed umida presente al suolo sulla pianura ha favorito, su bassa Bresciana e Mantovano, alcuni temporali anche forti che, localmente, hanno portato 20/40 mm di pioggia (fino ai 66 mm di Porto Mantovano MN). In giornata, Lombardia ancora divisa in due nelle temperature, così che se i valori minimi al piano hanno oscillato tra 8/11 °C ovunque, le temperature massima hanno oscillato dai 16/19°C dell’alta pianura occidentale fino ai 21/25 °C della bassa pianura.
 
La parte centrale della settimana ha poi visto un deciso rafforzamento dell’alta pressione centrata sul Regno Unito, che ha favorito un miglioramento del tempo sul nord Italia e ci ha regalato 3 giornate (da martedì a giovedì) di bel tempo, per lo più soleggiate e miti. Quadro termico gradevole e mite, con temperature in questo periodo al piano per lo più comprese tra 7/11 °C nei valori minimi e tra 20/24 °C nei valori massimi.
 
Già dalla sera di giovedì, e poi nei giorni seguenti, il ponte anticiclonico in discesa dal Regno Unito fino alla nostra penisola è andato lentamente a dissolversi, con l’alta pressione che andava a posizionare il suo centro in pieno oceano Atlantico. L'Europa centro-occidentale, per naturale risposta all'ondulazione altopressoria, veniva così raggiunta da una massa d'aria fredda di estrazione polare marittima che, scivolando sul ramo orientale dell'Alta Pressione, ha conquistato terreno verso sud, coinvolgendo anche l'Italia, e quindi la nostra regione, nel fine settimana.
 
Venerdì gli effetti dell’imminente arrivo dell’aria fredda si sono visti solo su Alpi e Prealpi (compresa la Valtellina) con alcuni rovesci e temporali, mentre sabato 23 aprile l’aria fredda di origine artica ha raggiunto la Lombardia portando nubi consistenti e piogge sparse su tutto il territorio, anche a carattere di rovescio o temporale.  In giornata infatti sonno caduti un po’ su tutto il territorio 2/10 mm di pioggia, fino ai 20/25 mm su alta pianura e Prealpi. La copertura nuvolosa ha influito anche sulle temperature così che al piano solo localmente si sono superati i 20 °C.
 
Domenica venti freddi da nord hanno garantito un deciso miglioramento del tempo su ovest Lombardia (dove il vento settentrionale si è presentato sottoforma di föhn) mentre sulla bassa pianura centrale e su tutta la pianura orientale l’aria fredda ha dato luogo a rovesci e temporali diffusi, con accumuli irregolari, mediamente attorno a 10/20 mm, che localmente hanno superato i 35 mm (fino ai 42 mm di Cunettone di Salò, BS).
 
I freddi venti settentrionali, spesso sottoforma di  föhn, hanno continuato a spirare anche oggi, lunedì 25 aprile, ed hanno gradualmente portato il bel tempo anche su est regione (dove comunque non sono mancati alcuni rovesci e locali temporali). Gli effetti dell’aria fredda già oggi si sono fatti sentire anche in termini di temperatura, così che le temperature minime stamane al piano hanno oscillato tra 2/6 °C, con alcune stazioni poste in zone fredde e riparate che hanno fatto registrare temperature inferiori allo 0 °C. In giornata oggi, con un bel sole un po’ ovunque, il clima si è mantenuto fresco, con valori massimi al piano attorno a 15/18 °C ma con dew point ovunque negativi.
 
E come proseguirà il tempo nei prossimi giorni? Le ultime proiezioni modellistiche confermano come ci dovrebbe essere un aumento della pressione sul Mediterraneo e sull'Italia entro i prossimi giorni, che dovrebbe interessare più il Centro Sud e le Isole mentre il Nord e la Lombardia potrebbero vedere un tempo più variabile per via di infiltrazioni di aria umida nord atlantica determinate dall’un'ampia depressione sull'Europa centrale, con possibili parentesi instabili rilegate per lo più ai settori alpini e prealpini, in un contesto di tempo prevalentemente asciutto e con clima fresco per il periodo. Per sapere quindi come si concluderà il mese di aprile e come inizierà maggio 2016, vi consigliamo di seguire quotidianamente i vari aggiornamenti ed in particolare, il nostro Bollettino di Previsione, oltre alle brevi analisi, gli approfondimenti, le curiosità ed i dettagli sulle situazioni più curiose e didattiche sulla nostra pagina ufficiale Facebook .  
 
Buona settimana a tutti.
 
  
                                                                                                       Giuseppe Aceti - Staff CML
Tutto il materiale contenuto in questo sito, salvo dove sia espressamente indicata una diversa fonte, è Copyright 2000-2019 © Centro Meteorologico Lombardo (CML) e ne è vietata ogni riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione scritta del CML. Le testate giornalistiche regolarmente registrate potranno tuttavia liberamente pubblicare i dati meteorologici presenti nel sito, seppur con l'obbligo di citare la fonte con la dicitura: "Dati Rete CML - www.centrometeolombardo.com". Tali dati non sono validati dal CML, salvo quando espressamente indicato, e pertanto il loro scopo è da considerarsi esclusivamente informativo. Il CML ed i suoi collaboratori non sono in ogni caso responsabili dell'utilizzo fatto da terzi del materiale qui riprodotto e non si assumono alcuna responsabilità circa i contenuti presenti nelle pagine raggiungibili da questo sito, ma pubblicate su server esterni. Clicca QUI per consultare per esteso le Condizioni Generali d'utilizzo del sito.
Durante la navigazione in questo sito, potrebbero essere visualizzati messaggi pubblicitari che si avvalgono di cookie. Clicca QUI per sapere cosa sono e come disattivarli se desideri tutelare maggiormente la tua privacy.
Associazione Centro Meteorologico Lombardo - Via Cristoforo Colombo, 10 - 20018 Sedriano MI - P.IVA 05815400964 | CONTATTI | PRIVACY POLICY | NOTE LEGALI