Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Centro Meteorologico Lombardo - Associazione Culturale per la ricerca sui microclimi della Lombardia
.: Sabato 19 gennaio 2019 
Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Puoi sostenere le nostre attività con una donazione anche minima:
Cerca:
Login Registrati
Home
Prima Pagina
Bollettino CML
Cartina Realtime
Radar precipitazioni
Immagini dal Satellite
CML_robot
Stazioni Online
Estremi 18/01/2019
Webcam
Associazione
Contatti
Privacy Policy
Note Legali

Situazione a Milano

Milano Duomo

www.milanocam.it

19/1/19, ore 10:59

Temperatura: 4.9°C
Umidità relativa: 66%
Pressione: 1018.23mB

Situazione a Como Lago

Como AeroClub

www.meteocomo.it

19/01/19, ore 11.00

Temperatura: 3.7°C
Umidità relativa: 73%
Pressione: 1018.8mB
28 febbraio - Dalla primavera anticipata al ciclone invernale!   Inserito il› 29/02/2016 2.55.47
Settimana caratterizzata da passaggi piovosi in particolare nel fine settimana con neve a tratti a quote medio basse. Ciclogenesi importante nel week-end che però ha colpito in modo marginale la Lombardia, privilegiando Piemonte e regioni centrali per effetto di un classico minimo "basso"

Domenica 28 Febbraio 2016
 
  

Venerdì 27 gennaio 2016. Ben visibile, l'occhio del ciclone tra Spagna e Francia, il quale nel suo moto verso est, ha determinato il tempo in questo weekend sulla Lombardia. Fonte: www.Sat24.com

 
Buona serata a tutti dallo staff CML e ben ritrovati per una nuova edizione della "Prima Pagina"!

Primavera in falsa partenza. Ebbene si, dopo che il weekend scorso ci aveva fatto intendere un specie di tramonto della stagione invernale e assistere dunque a sprazzi di tempo primaverile, con il trascorrere dei giorni il tempo sul nostro territorio è tornato ad assumere connotati più prettamente invernali e tipici del periodo.

La settimana che si va concludendo ha visto il passaggio di diversi sistemi nuvolosi i quali hanno portato nubi e piogge durante l'intero periodo, senza tuttavia creare particolari disagi, a dispetto di quello che invece sta accadendo nelle ultime ore. 

Comunque andando ad analizzare la settimana più nel dettaglio; le giornate di lunedì e martedì sono state caratterizzate dalla presenza di un'area depressionaria  posizionatasi tra Francia e Penisola Iberica ; questa sinottica ha portato pochi fenomeni e molte nubi sulla nostra regione. Solo deboli precipitazioni nella serata di lunedì e durante la serata di martedì sul nord-ovest regione con accumuli tra 1-2mm e 2-4 mm per quello che riguarda martedì. Le temperature tuttavia sono rimaste comprese su valori miti e nella giornata di martedì le massime hanno raggiunto i 14-15°C, in particolare sui settori più orientali. Nella giornata di mercoledì e giovedì un debole vortice ha interessato più l'Italia centrale portando nubi ma lasciando spazio anche ad ampi sprazzi di sole sulla Lombardia con temperature che hanno toccato nei valori massimi gli 11°C, in particolare sulle pianure. Nella giornata di venerdì 26 il minimo depressionario che ha portato tempo perturbato nel fine settimana sull'area Mediterranea ha cominciato a mettere le basi spingendosi sin sulla Francia e cominciando ad influenzare il tempo anche sulla nostra regione. Dalla serata sono iniziate le prime precipitazioni sulle pianure più meridionali con accumuli tuttavia ancora scarsi.

Tra ieri e oggi, abbiamo assistito finalmente alla formazione e agli effetti del tanto previsto, "ciclone invernale". Il profondo ed esteso minimo depressionario, centrato nella giornata di ieri tra le Baleari e i Pirenei, ha determinato tempo fortemente perturbato su gran parte del continente Europeo. Tale vortice, è andato ad isolarsi in area Mediterranea proprio nella giornata odierna grazie ad un ponte di alta pressione, insolitamente alto di latitudine. Nella giornata di ieri abbiamo quindi assistito a maltempo diffuso con precipitazioni intense e nevicate che nel primo mattino hanno raggiunto quote notevolmente basse. Segnalati diversi episodi di pioggia mista a neve su Varesotto, Comasco e anche nelle provincie più meridionali tra Lombardia e Piemonte come Albese ed Alessandrino. Gli accumuli a fine giornata sono risultati dai 6-8 mm nelle provincie più orientali fino a 20-25 mm sul nord-ovest lombardo. Questa disomogeneità è da ricercarsi nell'attivarsi di venti di scirocco che per effetto stau hanno ammassato sui monti del nord-ovest le precipitazioni.

Nella giornata di oggi pioggia abbondante su quasi tutti i settori della regione con accumuli di oltre 60 mm nelle zone Prealpine e Pedemontane del nord-ovest. Altrove accumuli in media tra i 25-35 mm. Il Mantovano è l'unico escluso dal peggioramento in termini di precipitazioni, infatti si registrano accumuli di solo 2-4 mm, ma la causa sono sempre i venti inibenti di scirocco che spostano letteralmente le precipitazioni verso ovest lasciando così all'asciutto questa parte di regione. Diverse le nevicate sui monti oltre i 1100 m con accumuli localmente superiori a 50 cm. Le temperature in questa giornata sono state comprese tra 5-7°C, sui settori occidentali e centrali, mentre sui settori più orientali si sono superati gli 11°C. Nelle prossime ore sono attesi nuovamente venti intensi di scirocco che colpiranno oltre all'estremo sud-est, anche buona parte della Val Padana. 

 
come proseguirà il tempo nei prossimi giorni? Nella giornata di domani pioggia e vento saranno di nuovo protagonisti poi da martedì si assisterà ad un parziale miglioramento del tempo, il quale si manifesterà maggiormente tra giovedì e venerdì. Per maggiori dettagli come sempre non vi resta che seguire quotidianamente il nostro Bollettino di Previsione, oltre alle analisi, gli approfondimenti, le curiosità ed i dettagli sulle situazioni più curiose e didattiche sulla nostra pagina ufficiale Facebook .
 
Auguri di buona settimana a tutti.

 
 
                                                                                          Marco Bianchini - Staff CML
Tutto il materiale contenuto in questo sito, salvo dove sia espressamente indicata una diversa fonte, è Copyright 2000-2019 © Centro Meteorologico Lombardo (CML) e ne è vietata ogni riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione scritta del CML. Le testate giornalistiche regolarmente registrate potranno tuttavia liberamente pubblicare i dati meteorologici presenti nel sito, seppur con l'obbligo di citare la fonte con la dicitura: "Dati Rete CML - www.centrometeolombardo.com". Tali dati non sono validati dal CML, salvo quando espressamente indicato, e pertanto il loro scopo è da considerarsi esclusivamente informativo. Il CML ed i suoi collaboratori non sono in ogni caso responsabili dell'utilizzo fatto da terzi del materiale qui riprodotto e non si assumono alcuna responsabilità circa i contenuti presenti nelle pagine raggiungibili da questo sito, ma pubblicate su server esterni. Clicca QUI per consultare per esteso le Condizioni Generali d'utilizzo del sito.
Durante la navigazione in questo sito, potrebbero essere visualizzati messaggi pubblicitari che si avvalgono di cookie. Clicca QUI per sapere cosa sono e come disattivarli se desideri tutelare maggiormente la tua privacy.
Associazione Centro Meteorologico Lombardo - Via Cristoforo Colombo, 10 - 20018 Sedriano MI - P.IVA 05815400964 | CONTATTI | PRIVACY POLICY | NOTE LEGALI