Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Centro Meteorologico Lombardo - Associazione Culturale per la ricerca sui microclimi della Lombardia
.: Lunedì 18 marzo 2019 
Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Puoi sostenere le nostre attività con una donazione anche minima:
Cerca:
Login Registrati
Home
Prima Pagina
Bollettino CML
Cartina Realtime
Radar precipitazioni
Immagini dal Satellite
CML_robot
Stazioni Online
Estremi 17/03/2019
Webcam
Associazione
Contatti
Privacy Policy
Note Legali

Situazione a Milano

Milano Duomo

www.milanocam.it

18/3/19, ore 20:59

Temperatura: 9.6°C
Umidità relativa: 71%
Pressione: 1018.50mB

Situazione a Como Lago

Como AeroClub

www.meteocomo.it

18/03/19, ore 20.59

Temperatura: 10.8°C
Umidità relativa: 35%
Pressione: 1019.3mB
21 febbraio - Variabile; infine bello e mite   Inserito il› 21/02/2016 21.01.32
Il tempo della terza settimana di febbraio 2016 ha mostrato in Lombardia un tempo prevalentemente variabile con alcune piogge nella prima parte, mentre verso il weekend il tempo è andato progressivamente stabilizzandosi, fino ad avere una weekend bello e mite!
 
 
Domenica 21 febbraio 2016 - ore 21:00

 
 
 

Dopo una settimana variabile, con alcune fasi piovose a seguito di una bassa pressione centrata sul Mediterraneo, il weekend ha invece visto bel tempo e clima mite grazie al ritorno dell’Anticiclone sul nostro territorio, come nella giornata di oggi, domenica 21 febbraio; l’immagine infatti mostra quanto visibile dallo spazio dal sensore MODIS a bordo del satellite Terra, dove l’alta pressione garantisce tempo sereno, stabile e limpido sia in quota che in pianura, con finalmente i rilevi ben innevati (forse per la prima volta in questo inverno). Fonte: Modis

 
 
Buona serata a tutti dallo staff CML e ben ritrovati per una nuova edizione della "Prima Pagina"!
 
Il tempo della terza settimana di febbraio 2016 ha mostrato in Lombardia (ed in generale sul Nord Italia) un tempo prevalentemente variabile con alcune piogge nella prima parte, mentre verso il weekend il tempo è andato progressivamente stabilizzandosi, fino ad avere una giornata di sabato e soprattutto di domenica bella e mite! L’immagine dell’editoriale mostra infatti il Nord Italia, e la Lombardia, sgombro da nubi per come si presentava oggi, domenica, dallo spazio; pur in un contesto mite, da segnalare finalmente i rilevi ben innevati! (è forse la prima volta che si vedono i rilevi così “bianchi” dall’inizio dell’inverno).
 
Ma vediamo ora più in dettaglio quanto accaduto nella settimana appena trascorsa sul nostro territorio a livello meteorologico.
 
A livello sinottico la settimana ha inizio all’insegna del tempo grigio e a tratti piovoso; il tutto a seguito di una vasta area depressionaria sul Mediterraneo, che ha condiziona il tempo anche sulla nostra regione. Già lunedì infatti, un afflusso di aria più fredda proveniente dal Nord Europa, raggiungendo Francia e Spagna, favoriva la formazione ed il mantenimento di una vasta area depressionaria nel Mediterraneo, con il minimo di pressione principale posizionato sulla Sardegna. A seguito di tale quadro barico, correnti più umide dai quadranti meridionali in quota, e orientali alle medio e basse quote, hanno interessato la Lombardia, con tempo instabile, con molte nubi ovunque e piogge che, dato il minimo di pressione piuttosto “basso”, hanno interessato maggiormente le aree più meridionali della Lombardia, segnatamente la fascia orientale. Lunedì e martedì quindi, in un quadro termico piuttosto mite per il periodo, piogge che, nei 2 giorni, hanno accumulato pochi mm sulla medio-alta pianura e sui rilevi alpini e prealpini mentre sulla bassa pianura sono caduti 10/15 mm sulla fascia occidentale, fino a raggiungere i 25/40 mm sulla bassa pianura orientale. Quota neve mediamente oltre i 1000-1200 m di quota.
 
Mercoledì poi l’area depressionaria è andata temporaneamente ad isolandosi, staccandosi dall'alimentazione nord Atlantica, e si è mossa verso nord posizionandosi proprio in concomitanza del nord Italia, dove è poi stata riagganciata dal flusso atlantico; giornata quindi  grigia e piovosa, con piogge sparse su tutta la regione (sono caduti mediamente 5/12 mm su tutto il territorio Lombardo) e quota neve in montagna temporaneamente più bassa, attorno ai  900/1000metri di quota. Temperature in lieve calo, con valori massimi che al piano sono risultati attorno ai 5/9 °C.
 
Giovedì l’area depressionaria sul Mediterraneo si indeboliva velocemente, favorendo un miglioramento del tempo; tempo discreto anche nella prima parte di venerdì mentre nella seconda parte della giornata si è assistito all'avvicinamento di una nuova perturbazione direttamente dalla Penisola Iberica. Perturbazione che è però transitata con la sua parte più attiva oltralpe, "sfiorando" soltanto la nostra regione, e che ha quindi portato solo un po’ di nubi e deboli fenomeni. La singolarità di tali fenomeni è stata che sono risultati di tipo convettivo, nonostante fossimo solo al 19 di febbraio. Infatti, una cumulogenesi piuttosto vivace ha animato il pomeriggio/sera, non senza locali precipitazioni sparse, nel complesso deboli o comunque isolate, con eccezione delle Basse pianure di confine (Lodigiano, Cremonese e Mantovano) dove si sono registrati alcuni rovesci più importanti (con accumuli comunque entro i 5 mm), con annessa attività elettrica.
 
Ieri invece, sabato, una nuova ripresa delle velocità zonali nell'area nord Atlantica ha spinto nuovamente l'Anticiclone delle Azzorre, che è tornato a premere lungo i paralleli interessando nuovamente l'area del Mediterraneo; anticiclone che, con correnti nordoccidentali più secche, stabili e miti, ha garantito condizioni stabili, con temperature in rialzo. Oggi infine, domenica, temperature in ulteriore aumento dato il transito di un promontorio nord africano, come conseguenza di una lacuna depressionaria tra il Marocco e la Penisola Iberica; alta pressione che ha favorito tempo prevalentemente soleggiato (come si può vedere nell’immagine dell’editoriale) e temperature miti: i valori massimi al piano in giornata infatti hanno oscillato tra 15 e 18 °C.
 
E come proseguirà il tempo nei prossimi giorni? Le ultime emissioni modellistiche confermano come anche l’inizio della prossima settimana le condizioni termiche e bariche sul nostro territorio dovrebbero risultare tipicamente primaverili, con tempo generalmente soleggiato o al più variabile. Va però detto che tale clima avrebbe le ore contate perché già dalla serata di domani, e progressivamente nei giorni a seguire, alcuni fronti perturbati potrebbero interessare anche il nostro territorio, riportando temperature più consone per il periodo ed alcune precipitazioni. Dato il quadro previsionale in evoluzione, vi consigliamo di seguire quotidianamente i vari aggiornamenti ed in particolare, il nostro Bollettino di Previsione, oltre alle brevi analisi, gli approfondimenti, le curiosità ed i dettagli sulle situazioni più curiose e didattiche sulla nostra pagina ufficiale Facebook .
 
 
Buona settimana a tutti.
 
  
                                                                                                       Giuseppe Aceti - Staff CML

 
Tutto il materiale contenuto in questo sito, salvo dove sia espressamente indicata una diversa fonte, è Copyright 2000-2019 © Centro Meteorologico Lombardo (CML) e ne è vietata ogni riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione scritta del CML. Le testate giornalistiche regolarmente registrate potranno tuttavia liberamente pubblicare i dati meteorologici presenti nel sito, seppur con l'obbligo di citare la fonte con la dicitura: "Dati Rete CML - www.centrometeolombardo.com". Tali dati non sono validati dal CML, salvo quando espressamente indicato, e pertanto il loro scopo è da considerarsi esclusivamente informativo. Il CML ed i suoi collaboratori non sono in ogni caso responsabili dell'utilizzo fatto da terzi del materiale qui riprodotto e non si assumono alcuna responsabilità circa i contenuti presenti nelle pagine raggiungibili da questo sito, ma pubblicate su server esterni. Clicca QUI per consultare per esteso le Condizioni Generali d'utilizzo del sito.
Durante la navigazione in questo sito, potrebbero essere visualizzati messaggi pubblicitari che si avvalgono di cookie. Clicca QUI per sapere cosa sono e come disattivarli se desideri tutelare maggiormente la tua privacy.
Associazione Centro Meteorologico Lombardo - Via Cristoforo Colombo, 10 - 20018 Sedriano MI - P.IVA 05815400964 | CONTATTI | PRIVACY POLICY | NOTE LEGALI