Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Centro Meteorologico Lombardo - Associazione Culturale per la ricerca sui microclimi della Lombardia
.: Lunedì 20 novembre 2017 
Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Puoi sostenere le nostre attività con una donazione anche minima:
Cerca:
Login Registrati
Home
Prima Pagina
Bollettino CML
Cartina Realtime
Radar precipitazioni
Immagini dal Satellite
CML_robot
Stazioni Online
Estremi 19/11/2017
Webcam
Associazione
Contatti
Privacy Policy
Note Legali

Situazione a Milano

Milano Duomo

www.milanocam.it

20/11/17, ore 12:50

Temperatura: 10.6°C
Umidità relativa: 63%
Pressione: 1019.7mB

Situazione a Como Lago

Como AeroClub

www.meteocomo.it

20/11/17, ore 12.46

Temperatura: 9.9°C
Umidità relativa: 47%
Pressione: 1019.5mB
6 settembre - Verso un clima fresco e temporalesco.   Inserito il› 06/09/2015 21.14.06
Settimana iniziata con condizioni ancora di caldo estivo ma che segna il passaggio di consegne tra l'estate e l'autunno grazie ad un incisivo passaggio temporalesco verso il weekend che ha abbassato notevolmente le temperature soprattutto quelle minime.

 
Domenica 6 Settembre2015 - ore 21:00

 
 

Nell'immagine di sinistra la carta del tempo che riporta i valori di geopotenziale alla quota di 500hpa.
In particolare la linea nera indica l'asse della saccatura in transito nella tarda mattinata di sabato 5. Fonte: www.meteociel.fr  
Nell'immagine di destra uno dei temporali che nella notte tra venerdì e sabato hanno colpito il Lecchese. Autore: Luca Pozzoni
  
Buona serata a tutti dallo staff CML e ben ritrovati ad una nuova edizione della "Prima Pagina".
 
L'estate meteorologica sull'Italia, terminata il 31 agosto, non poteva che chiudersi con il sole ed il bel tempo, un classico di questi ultimi periodi. La nostra regione sul finire della settimana appena trascorsa è stata investita da una struttura di alta pressione di matrice nord africana che si è estesa fino all'Europa centro meridionale.
Tuttavia un primo assaggio di autunno si è affacciato sulla nostra regione da metà settimana quando l'alta pressione si è indebolita grazie all'azione di una bassa pressione che muovendosi dal sud della Scandinavia ha invaso il Mediterraneo centro-occidentale.

Andando un po' più nel dettaglio possiamo partire dalla giornata di lunedì 31, quando tutta la penisola italiana si trovava sotto gli effetti dell'anticiclone nord africano. In particolare sulla nostra regione tempo stabile e soleggiato con temperature massime di 31/32°C sulla pedemontana e fin verso i 33/34°C sulle pianure.

Martedì 1 settembre, tempo nel complesso soleggiato anche se non sono mancati dei passaggi di nubi alte tra mattino e pomeriggio. Tuttavia in serata una certa instabilità si è manifestata sottoforma di temporali specie tra Varesotto, Milanese occidentale e Comasco, a causa di un primo cedimento in quota dei geopotenziali.

Mercoledì 2, ha fatto capolino una fase contraddistinta da maggiore instabilità. Fin dal mattino alcuni temporali hanno colpito le Prealpi un po' su tutti i settori da ovest a est e localmente anche il Milanese. Segnalati episodi di grandine sulle provincie di Varese e Lecco e accumuli a tratti superiori ai 50 mm.

Giovedì 3, il movimento della bassa pressione a sud della penisola scandinava ha prodotto lo sfaldamento dell'alta pressione subtropicale con conseguente afflusso di correnti umide sud-occidentali sulla nostra regione. Cosi dopo un inizio di giornata parzialmente soleggiata il tempo è presto peggiorato. Dalla sera nuovi forti temporali hanno interessato ancora una volta i settori prealpini di Varese, Como e Sondrio. Da segnalare poi nel tardo pomeriggio una cella temporalesca di notevole rilevanza che ha colpito la bassa bergamasca. In particolare la nostra stazione meteo di Filago (BG) ha registrato venti oltre i 70 km/h e grandine.

Venerdì 4, ancora una volta un po' di nubi nel corso della giornata e in serata locali temporali specie su pedemontana bergamasca. Dalla notte intenso peggioramento.

Sabato 5, la perturbazione ha colpito in modo intenso la Lombardia, fino al mattino numerosi forti temporali hanno colpito tutta la parte occidentale e centrale della regione. Sono stati segnalati diversi episodi di grandine e ingenti accumuli di pioggia. Nel basso comasco e varesotto si sono superati i 70-80 mm mentre altrove accumuli più disomogenei ma diffusamente sopra i 40-50mm. La stazione meteo di Tromello (PV) ha registrato il più alto accumulo della nostra rete meteorologica con ben 92 mm di pioggia caduta. Dopo una breve pausa tra tarda mattina ed inizio pomeriggio, alcuni nuovi temporali hanno colpito la parte settentrionale della regione, in particolare le province di Como e Lecco. A causa del passaggio in quota dell'asse della saccatura con valori di temperature di -21/-20°C a 500hpa la caduta grandine associata ai temporali pareva certa. E infatti Como ed i territori limitrofi hanno assistito a grandinate durante questi temporali pomeridiani. La situazione è andata via via migliorando a partire dalla serata e ampie schiarite si sono fatte strada da ovest verso est. Una debole componente favonica attivatasi proprio dalla serata ha permesso all'aria di privarsi del proprio contenuto di umidità e di conseguenza alle temperature al suolo di scendere bruscamente nella notte su domenica.

Oggi, come già accennato, risveglio davvero fresco sulla Lombardia con temperature minime che generalmente in pianura sono scese fino a 11/12°C, mentre valori addirittura compresi tra gli 8/9°C nelle conche o zone particolarmente fredde. tuttavia il forte soleggiamento diurno e l'aria secca hanno permesso alle temperature massime di raggiungere in pianura valori diffusamente compresi tra 24°C e 26°C

come proseguirà il tempo nei prossimi giorni? Le ultime emissioni modellistiche, danno ormai per spacciata l'estate e di conseguenza il caldo. Sembrerebbe che il tempo rimanga nel complesso stabile fino almeno a giovedì 10, per poi invece tornare a peggiorare soprattutto nel weekend a causa di una goccia fredda in movimento retrogrado verso ovest dalle regioni a nord dei Balcani. Per verificare i dettagli, vi consigliamo, come sempre, di tenervi aggiornati seguendo il nostro Bollettino di Previsione  e brevi analisi e dettagli sulle situazioni più curiose e didattiche sulla nostra pagina ufficiale Facebook .
 
Buona settimana a tutti e come sempre appuntamento alla prossima edizione della Prima Pagina.
 
 
Marco Bianchini - Staff CML
Tutto il materiale contenuto in questo sito, salvo dove sia espressamente indicata una diversa fonte, è Copyright 2000-2017 © Centro Meteorologico Lombardo (CML) e ne è vietata ogni riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione scritta del CML. Le testate giornalistiche regolarmente registrate potranno tuttavia liberamente pubblicare i dati meteorologici presenti nel sito, seppur con l'obbligo di citare la fonte con la dicitura: "Dati Rete CML - www.centrometeolombardo.com". Tali dati non sono validati dal CML, salvo quando espressamente indicato, e pertanto il loro scopo è da considerarsi esclusivamente informativo. Il CML ed i suoi collaboratori non sono in ogni caso responsabili dell'utilizzo fatto da terzi del materiale qui riprodotto e non si assumono alcuna responsabilità circa i contenuti presenti nelle pagine raggiungibili da questo sito, ma pubblicate su server esterni. Clicca QUI per consultare per esteso le Condizioni Generali d'utilizzo del sito.
Durante la navigazione in questo sito, potrebbero essere visualizzati messaggi pubblicitari che si avvalgono di cookie. Clicca QUI per sapere cosa sono e come disattivarli se desideri tutelare maggiormente la tua privacy.
Associazione Centro Meteorologico Lombardo - Via Cristoforo Colombo, 10 - 20018 Sedriano MI - P.IVA 05815400964 | CONTATTI | PRIVACY POLICY | NOTE LEGALI