Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Centro Meteorologico Lombardo - Associazione Culturale per la ricerca sui microclimi della Lombardia
.: Domenica 18 agosto 2019 
Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Puoi sostenere le nostre attività con una donazione anche minima:
Cerca:
Login Registrati
Home
Prima Pagina
Bollettino CML
Cartina Realtime
Radar precipitazioni
Immagini dal Satellite
CML_robot
Stazioni Online
Estremi 17/08/2019
Webcam
Associazione
Contatti
Privacy Policy
Note Legali

Situazione a Milano

Milano Duomo

www.milanocam.it

18/8/19, ore 2:54

Temperatura: 23.9°C
Umidità relativa: 65%
Pressione: 1014.81mB

Situazione a Como Lago

Como AeroClub

www.meteocomo.it

18/08/19, ore 2.58

Temperatura: 21.8°C
Umidità relativa: 72%
Pressione: 1015.1mB
2 agosto - Settimana variabile e gradevole   Inserito il› 02/08/2015 15.34.09
Dopo settimane di caldo particolarmente intenso e fastidioso, un gradevole “break”. La settimana appena trascorsa ha così visto tempo variabile, note di instabilità e calo delle temperature, a tratti anche "fresche". Riviviamo tale periodo grazie all'editoriale del nostro Giuseppe Aceti
 
Domenica 02 Agosto 2015 - ore 15:30
 
 
 
Martedì 30 Luglio 2015 -  La settimana appena trascorsa ha visto la nostra regione trovarsi al confine tra le fresche e instabili correnti atlantiche sull'Europa centrale e l’alta pressione sull'area mediterranea; il tempo sulla nostra regione ha così visto tempo variabile, con qualche occhiata di sole in un contesto spesso nuvoloso, con temperature gradevoli e globalmente vicine alla norma stagionale, con note di instabilità pomeridiana sui monti e localmente al piano. Ecco ad esempio come si presentava Brunate (CO) ed il Lario nella giornata di giovedì 30 luglio. Fonte:  http://www.falchetto.it
Buon pomeriggio a tutti dallo staff CML e ben ritrovati per una nuova edizione della "Prima Pagina"!
 
Il tempo della settimana che ci ha proiettati nel mese di agosto ha mostrato, dopo settimane di caldo particolarmente intenso e fastidioso, un gradevole “break”. Il quadro sinottico della settimana ha infatti visto la nostra regione trovarsi al confine tra le fresche e instabili correnti atlantiche sull'Europa centrale e l’alta pressione presente nell'area Mediterranea. Il tempo quindi è risultato prevalentemente variabile, con si qualche occhiata di sole ma in un contesto spesso nuvoloso (come mostra l’immagine dell’editoriale) e con temperature finalmente gradevoli (tornate attorno ai valori stagionali), con per di più note di instabilità sia sui monti che, specie sul finire della settimana, anche al piano. Settimana quindi senza troppo sole, senza troppo caldo, e con qualche precipitazione; elementi piuttosto rari nell’estate 2015, almeno finora. 
 
Ma vediamo ora più in dettaglio quanto accaduto nella settimana appena trascorsa sul nostro territorio a livello meteorologico.
 
Per buona parte della settimana la sinottica su scala europea è rimasta sostanzialmente immutata, con un'area di bassa pressione posizionata sulla Gran Bretagna, che ha condizionato il tempo sull'Europa centrale portando tempo instabile e fresco, mentre sull'area mediterranea ha continuato ad insistere un'ampia area di alta pressione, con ancora protagonista il rovente anticiclone nord-africano. La nostra regione è così venuta a trovarsi in una “terra di mezzo” tra queste due figure bariche, con quindi un tempo per lo più variabile, a tratti soleggiato ma con frequenti passaggi nuvolosi, con temperature che sono rientrate nella norma stagionale (addirittura fresche nel weekend), con una certa instabilità pomeridiana sui monti che, soprattutto nella giornata di sabato, ha poi interessato anche buona parte della pianura. Variabilità quindi, in un contesto abbastanza dinamico e tutto sommato gradevole.
 
Come già accennato, il quadro termico ha visto le temperature tornare, per buona parte della settimana, attorno a quanto normalmente atteso per il periodo (18/21 °C nei valori minimi e 29/32 °C ni valori massimi al piano). Valori addirittura “freschi” nel weekend quando al transito di deboli perturbazioni sull’Europa centrale è stato a tratti associato un rientro di aria più umida e fresca da est (favorito dal quadro barico). Ecco quindi che, nel weekend, si sono registrate temperature minime ben inferiori ai 20 °C (ad esempio per lo più compresi tra 13 e 17 °C stamattina, domenica) e valori massimi diffusamente inferiori a 30 °C (addirittura per lo più compresi tra 20 e 23 °C nella giornata di sabato). 
 
L’instabilità con rovesci e temporali invece è stata protagonista pressoché quotidianamente sui rilievi e, di tanto in tanto, si è spinta anche sulle zone di pianura. Così, già lunedì forti temporali hanno interessato la fascia pedemontana e le prime Prealpi centro-orientali (tra Lecchese e Bresciano) portando localmente fino a 30/50 mm di pioggia (fino ai 81 mm a Cene BG).
 
Martedì ancora deboli rovesci hanno interessato la fascia pedemontana bergamasca e parte dell’estremo nord-ovest  attorno al lago Maggiore (accumuli per lo più entro 5/10 mm) mentre mercoledì i rovesci e temporali sono risultati più diffusi ed hanno interessato prevalentemente il settore Alpino e Prealpino e la fascia pedemontana, portando diffusamente su tali aree 20/30 mm di pioggia, (fino ai 56 mm alla Rasa di Varese, VA).
 
Giovedì invece solo una debole instabilità ha interessato prevalentemente l’alta pianura occidentale con accumuli poco significativi (entro i 10 mm) mentre venerdì nuovi intensi rovesci e temporali hanno interessato prevalentemente la fascia pedemontana tra Varesotto/Comasco e sul  Mantovano, portando su tali aree fino a 30 mm di pioggia.
 
Ieri invece, sabato, il passaggio di una debole saccatura in quota ha favorito piogge e rovesci un po’ su tutto il territorio portando ovunque 5-10 mm di pioggia, fino a  20-30 mm e più di pioggia su Comasco occidentale, Lecchese e Bergamasco e Bresciano oltre che su buona parte delle Prealpi.
Inutile sottolineare come buona parte del territorio aveva proprio bisogno della pioggia che finalmente è caduta piuttosto diffusamente sulla nostra regione.
 
Oggi invece, domenica, ritorno del bel tempo su tutta la regione per l'espansione dell'anticiclone di matrice africana verso il nord Italia.
 
E come proseguirà il tempo nei prossimi giorni? Dopo il break vissuto questa settimana, le ultime emissioni modellistiche confermano come nei prossimi giorni il promontorio anticiclonico di origine africana che oggi si è affacciato anche sulla nostra regione porterà nuovamente tempo stabile e soleggiato, col conseguente progressivo aumento delle temperature. Si assisterà quindi ad una uova ondata di caldo. Per seguire quindi l’evolvere del tempo nel mese per eccellenza delle vacanze, Agosto, vi consigliamo, come sempre, di tenervi aggiornati seguendo il nostro Bollettino di Previsione, le brevi analisi, gli approfondimenti, le curiosità ed i dettagli sulle situazioni più curiose e didattiche sulla nostra pagina ufficiale Facebook.
 
Buona settimana a tutti e buone ferie a tutti quelli che, nei prossimi giorni, inizieranno le sospirate vacanze.
 
 
Giuseppe Aceti - Staff CML

Tutto il materiale contenuto in questo sito, salvo dove sia espressamente indicata una diversa fonte, è Copyright 2000-2019 © Centro Meteorologico Lombardo (CML) e ne è vietata ogni riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione scritta del CML. Le testate giornalistiche regolarmente registrate potranno tuttavia liberamente pubblicare i dati meteorologici presenti nel sito, seppur con l'obbligo di citare la fonte con la dicitura: "Dati Rete CML - www.centrometeolombardo.com". Tali dati non sono validati dal CML, salvo quando espressamente indicato, e pertanto il loro scopo è da considerarsi esclusivamente informativo. Il CML ed i suoi collaboratori non sono in ogni caso responsabili dell'utilizzo fatto da terzi del materiale qui riprodotto e non si assumono alcuna responsabilità circa i contenuti presenti nelle pagine raggiungibili da questo sito, ma pubblicate su server esterni. Clicca QUI per consultare per esteso le Condizioni Generali d'utilizzo del sito.
Durante la navigazione in questo sito, potrebbero essere visualizzati messaggi pubblicitari che si avvalgono di cookie. Clicca QUI per sapere cosa sono e come disattivarli se desideri tutelare maggiormente la tua privacy.
Associazione Centro Meteorologico Lombardo - Via Cristoforo Colombo, 10 - 20018 Sedriano MI - P.IVA 05815400964 | CONTATTI | PRIVACY POLICY | NOTE LEGALI