Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Centro Meteorologico Lombardo - Associazione Culturale per la ricerca sui microclimi della Lombardia
.: Domenica 18 agosto 2019 
Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Puoi sostenere le nostre attività con una donazione anche minima:
Cerca:
Login Registrati
Home
Prima Pagina
Bollettino CML
Cartina Realtime
Radar precipitazioni
Immagini dal Satellite
CML_robot
Stazioni Online
Estremi 17/08/2019
Webcam
Associazione
Contatti
Privacy Policy
Note Legali

Situazione a Milano

Milano Duomo

www.milanocam.it

18/8/19, ore 3:04

Temperatura: 23.9°C
Umidità relativa: 65%
Pressione: 1014.71mB

Situazione a Como Lago

Como AeroClub

www.meteocomo.it

18/08/19, ore 3.08

Temperatura: 21.7°C
Umidità relativa: 72%
Pressione: 1015.1mB
10 maggio - Primavera avanti tutta   Inserito il› 10/05/2015 20.42.09
Settimana tipicamente primaverile con alternanza di giornate soleggiate/calde e nuvolose/fresche con alcuni temporali di forte intensità e qualche grandinata e con un fine settimana soleggiato e caldo con temperature estive e superiori a 25°C

Domenica 10 maggio 2015 
  

Mercoledì 6 maggio 2015 - Il veloce passaggio di un fronte perturbato sostenuto da correnti molto tese in quota ha permesso il formarsi di temporali a supercella con grandinate di grossi dimensioni tra Torinese e Biellese e nella prima parte del pomeriggio anche tra Comasco e Lecchese seppur con chicchi di più modesta entità. Nell'immagine alcuni chicchi di grandine caduti nel Biellese tra le località di Vergnasco, Sandigliano e Borriana Fonte: www.meteonetwork.it
Buona giornata a tutti dallo staff CML e ben ritrovati ad una nuova edizione della "Prima Pagina".

L'ingresso della primavera nel mese di maggio si sta dimostrando variabile e un po' pazzerello con il tempo che varia velocemente dal bello al brutto e con una veloce alternanza tra giornate fresche e nuvolose e altre più soleggiate e calde.

Il tutto rispetta in pieno le caratteristiche di una stagione di mezzo quale è la primavera che a tratti assume connotati simili all'inverno da cui si proviene e a tratti connotati estivi che con l'avanzare delle settimane diverranno prevalenti. Ricordiamo infatti che dal 1 giugno avrà inizio l'estate meteorologica.

A livello sinottico nella settimana appena trascorsa va ricordata la prima potenteondata calda dell'anno frutto di una veloce espansione di un promontorio del temuto anticiclone subtropicale che però si è limitata a colpire le regioni centrali e meridionali e in particolare la Sardegna con punte fino a 35°C/36° nelle zone interne. Un secondo promontorio si sta affacciando proprio in queste ore sull'Italia e investirà anche la Lombardia con temperature in netto rialzo e ben superiori ai 25°C e probabilmente con qualche picco nelle zone di bassa pianura superiore ai 30°C a metà settimana.

Ma veniamo a riassumere in breve gli eventi meteorologici che hanno contraddistinto la settimana.

Lunedì 4 giornata grigia con cielo molto nuvoloso o coperto e deboli piogge o pioviggini nella notte ed al primo mattino in particolare su Alpi e Prealpi e nell'ovest milanese con accumuli modesti e inferiori a 2/3mm. In giornata parziali schiarite alternate ad ulteriori annuvolamenti con temperature minime tra 13°C e 17°C e massime  fino a 23°C/24°C nelle zone con maggiore soleggiamento pomeridiano.

Martedì 5 altra giornata prevalentemente nuvolosa salvo sulla Valtellina, interessata da ampie schiarite, clima invece molto umido e leggermente afoso altrove con valori di Dew Point elevati fino a 18°C/19°C. Temperature minime stazionarie e temperature massime in leggero aumento e comprese tra 21°C e 26°C.

Mercoledì 6 ancora un'altra giornata incerta con piogge e temporali in particolare sulle parte nord-occidentale della regione e sul confinante Canton Ticino con rovesci tra la mattina ed il primo pomeriggio e qualche locale grandinate seppur con chicchi di modeste dimensioni nella zona intorno al Lago di Pusiano a cavallo tra le province di Como e Lecco.
Grandinate di ben altra intensità hanno colpito invece il Torinese ed il Biellese; qui alcuni temporali a supercella hanno generato violente grandinate con chicchi di dimensioni ragguardevoli fino a 6/7cm come quelli che vi mostriamo nella foto a corredo di questo articolo.

Dopo il passaggio instabile di mercoledì bella giornata soleggiata quella di giovedì 7 con leggero effetto favonico sulle Alpi e la Valtellina e verso sera nuovo aumento della nuvolosità, fase avanzata del passaggio instabile che colpirà la nostra regione nella giornata successiva di venerdì 8. Temperature minime tra i 9°C/11°C della parte nord-occidentale della regione e i 15°C/17°C della parte orientale, temperature massime in rialzo grazie al soleggiamento e comprese tra 24°C e 27°C.

Venerdì 8 ancora una giornata instabile con rovesci e temporali un po' su tutta le regione in particolare nel pomeriggio/sera quando una linea di rovesci ha attraversato tutta la regione da ovest ad est accompagnata da pioggia intensa, alcune locali deboli grandinate e numerose fulminazioni. A fine giornata accumuli molto variabili anche a pochi chilometri di distanza con punte fino a 40/42mm tra Lodigiano e Piacentino e fino a 25/30mm caduti diffusamente nella fascia pedemontana e prealpina. Temperature minime comprese tra 12°C e 17°C mentre nei valori massimi la regione è risultata letteralmente spaccata in due tra la zona nord-occidentale con valori tra 20°C e 23°C a causa della copertura nuvolosa compatta durata praticamente tutto il giorno e la zona centro-orientale che grazie al riscaldamento del sole ha registrato valori fino a 27°C/28°C.

Il fine settimana invece è risultato invece ben soleggiato con solo delle velature presenti nella prima parte della giornata di sabato 9, per il resto il sole è stato il protagonista di entrambe le giornate. Dal punto di vista termico, mattina frizzante quella di sabato, dopo il passaggio temporalesco di venerdì sera, con temperature minime comprese tra 10°C e 15°C, mentre le temperature massime sono risultate in salita soprattutto oggi, domenica 10, con valori pressoché ovunque superiori ai 25°C con punte di 28°C/29°C nelle zone di pianura tra Pavese, Lodigiano, Cremasco e Mantovano.

Per i prossimi giorni, come anticipato all'inizio, la Lombardia dovrebbe vivere una prima parte di settimana soleggiata e via via più calda con temperature prettamente estive e localmente superiori a 30°C tra martedì e giovedì, poi venerdì sembra profilarsi un passaggio instabile piuttosto attivo con temporali che potrebbero risultare di forte intensità a cui dovrebbe seguire un week-end con tempo più soleggiato e con temperature nella norma del periodo.


Per scoprire tuttavia come sarà il tempo vi consigliamo come sempre di tenervi aggiornati seguendo il nostro Bollettino di Previsione, brevi analisi e dettagli sulle situazioni più curiose e didattiche sulla nostra pagina ufficiale Facebook e, per brevi messaggi di aggiornamento, il nostro contatto Twitter.
 
Buona settimana a tutti e appuntamento come sempre tra sette giorni per una nuova edizione della Prima Pagina
 
 
Livio Perego - Staff CML
Tutto il materiale contenuto in questo sito, salvo dove sia espressamente indicata una diversa fonte, è Copyright 2000-2019 © Centro Meteorologico Lombardo (CML) e ne è vietata ogni riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione scritta del CML. Le testate giornalistiche regolarmente registrate potranno tuttavia liberamente pubblicare i dati meteorologici presenti nel sito, seppur con l'obbligo di citare la fonte con la dicitura: "Dati Rete CML - www.centrometeolombardo.com". Tali dati non sono validati dal CML, salvo quando espressamente indicato, e pertanto il loro scopo è da considerarsi esclusivamente informativo. Il CML ed i suoi collaboratori non sono in ogni caso responsabili dell'utilizzo fatto da terzi del materiale qui riprodotto e non si assumono alcuna responsabilità circa i contenuti presenti nelle pagine raggiungibili da questo sito, ma pubblicate su server esterni. Clicca QUI per consultare per esteso le Condizioni Generali d'utilizzo del sito.
Durante la navigazione in questo sito, potrebbero essere visualizzati messaggi pubblicitari che si avvalgono di cookie. Clicca QUI per sapere cosa sono e come disattivarli se desideri tutelare maggiormente la tua privacy.
Associazione Centro Meteorologico Lombardo - Via Cristoforo Colombo, 10 - 20018 Sedriano MI - P.IVA 05815400964 | CONTATTI | PRIVACY POLICY | NOTE LEGALI