Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Centro Meteorologico Lombardo - Associazione Culturale per la ricerca sui microclimi della Lombardia
.: Domenica 19 novembre 2017 
Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Puoi sostenere le nostre attività con una donazione anche minima:
Cerca:
Login Registrati
Home
Prima Pagina
Bollettino CML
Cartina Realtime
Radar precipitazioni
Immagini dal Satellite
CML_robot
Stazioni Online
Estremi 18/11/2017
Webcam
Associazione
Contatti
Privacy Policy
Note Legali

Situazione a Milano

Milano Duomo

www.milanocam.it

19/11/17, ore 20:30

Temperatura: 10.7°C
Umidità relativa: 72%
Pressione: 1014.6mB

Situazione a Como Lago

Como AeroClub

www.meteocomo.it

19/11/17, ore 20.31

Temperatura: 13.5°C
Umidità relativa: 28%
Pressione: 1015.4mB
31 Agosto - La nostra estate termina con tempo fresco e variabile   Inserito il› 28/08/2014 12.57.16
 
Poche novità dal punto di vista meteorologico anche in questa utlima settimana di agosto, ancora una volta all'insegna dell'instabilità. Si conclude quindi una estate meteorologica che verrà ricordata tra le più piovose e fresche di questi ultimi anni! Editoriale di Matteo Dei Cas.
 
 
 
Domenica 31 Agosto 2014 - ore 00:00
 
Lunedì 24 Agosto 2014 -L'Atlantico continua a dettare legge anche in questa ultima settimana di Estate! Osservate il profondo ricciolo ad Ovest dell'Irlanda: una vasta depressione annessa ad un corpo nuvoloso bene organizzato che interessa tutta l'Europa Centrale. Tempo tipicamente settembtrino! FONTE: www.sat24.com
 
Buona Domenica a tutti dallo staff  CML e ben ritrovati per una nuova edizione della "Prima Pagina"!
 
Si conclude quest'oggi il trimestre estivo del 2014, anno che verrà ricordato - almeno in Lombardia - per le sue temperature sempre fresche e per l'abbondanza delle piogge. Un "anno senza estate" che termina senza discostarsi dalla sua tendenza, senza sorprese di rilievo, quindi all'insegna di una spiccata variabilità interrotta soltanto da qualche effimera giornata di autentico bel tempo. A parte l'unica vera e propria ondata di calore che abbiamo vissuto a cavallo tra la prima e la seconda decade di giugno, il resto dell'estate è stata caratterizzata da temperature costantemente al di sotto della media; per non parlare della piovosità, che se a Luglio è risultata molto abbondante, in Agosto ha raggiunto caratteri estremi di eccezionalità (accumuli complessivi medi di 200-300 mm ed oltre)!.
 
L'assenza di una struttura di alta pressione in grado di insediarsi in modo stabile in area euro-mediterranea, ha fatto sì che gran parte del Centro-Nord Italia fosse interessato periodicamente dal passaggio di impulsi freddi ed instabili di natura atlantica. Più tecnicamente è mancata una figura anticiclonica di blocco, in grado di rallentare la corrente a getto: le correnti oceaniche hanno quindi dominato gran parte del nostro continente viaggiando alle nostra latitudini, non sostenute nemmeno dall'intervento dell'Anticiclone delle Azzorre. Tutto questo si è protratto per quasi tre mesi, determinando pesantemente il tempo di questa "straordinaria" estate.
 
Quest'ultima settimana di Agosto non da meno è stata caratterizzata da un tipo di tempo fresco e variabile, grazie per l'appunto ai capricci dell'Atlantico. Passaggio alternato quindi di sistemi frontali più o meno organizzati, intervallati da fugaci promontori di alta pressione.
 
Una prima perturbazione atlantica (vedasi foto scelta per questa edizione) ha attraversato la nostra regione lunedì notte, interessando più spiccatamente i settori settentrionali: gli accumuli più consistenti, fino a 50 mm, sono stati registrati tra la fascia prealpina e l'alta pianura ed in particolar modo in Brianza. A seguire una giornata di stampo autunnale, con cieli quasi ovunque molto nuvolosi o coperti, con deboli piogge sparse e temperature massime comprese tra i 20 ed i 22°C con punte leggermente più alte sulla bassa pianura, dove il sole ha fatto capolino. 
 
Del tutto gradevole invece la giornata di mercoledì 27 agosto, grazie ad una fugace onda di alta pressione: i cieli sereni, l'aria limpida ed il bel soleggiamento hanno concesso ai nostri termometri di innalzarsi prontamente e quasi ovunque fino a 27/28°C. Un bel ricordo, cancellato da un risveglio grigio in alta Lombardia: giovedì notte la coda di un fronte freddo ha dato luogo a rovesci e temporali sui settori centro-occidentali, ed in particolare a ridosso delle Prealpi. Una linea temporalesca abbastanza organizzata ha interessato anche la pianura: alle luci dell'alba i pluviometri delle nostre stazioni del Bergamasco, Cremonese e Lodigiano hanno registrato accumuli a macchia di leopardo, localmente rilevanti. Il tutto seguito da un rapido miglioramento, con ritorno ad un tipo di tempo nel complesso variabile e fresco.
 
Venerdì giornata nel complesso variabile con temperature tardo-estive (estremi massimi di 26 / 28°C) ed assenza di precipitazioni, fatta eccezione di qualche rovescio serale in Valtellina.
Il tempo ha però rovinato almeno in parte questo weekend, grazie all'ennesimo impulso instabile dall'Atlantico: ieri, ad esempio, piogge e rovesci hanno interessato di nuovo l'Alta Pianura e le zone montuose con accumuli "a macchia di leopardo" più consistenti ancora una volta in Brianza, particolarmente colpita in questo mese di agosto. 
 
Quest'oggi è atteso il transito di un fronte freddo, accompagnato da fenomeni temporaleschi di un certo rilievo che nel corso del pomeriggio potrebbero estendersi dalle zone montuose fino alle pianure per risultare localmente di forte intensità sui settori centro-orientali. Incerta la prognosi per i prossimi giorni, con instabilità diffusa perlopiù annessa al vortice freddo atteso in queste ore: vi consigliamo quindi di seguire in dettaglio gli aggiornamenti dei nostri Bollettini di Previsione
 
Non ci resta quindi che salutarvi ed augurarvi un buon inizio di settimana, una serena ripresa alle attività lavorative...e tempo permettendo qualche giorno sereno!
 
 
Matteo Dei Cas  - Staff CML
 
Tutto il materiale contenuto in questo sito, salvo dove sia espressamente indicata una diversa fonte, è Copyright 2000-2017 © Centro Meteorologico Lombardo (CML) e ne è vietata ogni riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione scritta del CML. Le testate giornalistiche regolarmente registrate potranno tuttavia liberamente pubblicare i dati meteorologici presenti nel sito, seppur con l'obbligo di citare la fonte con la dicitura: "Dati Rete CML - www.centrometeolombardo.com". Tali dati non sono validati dal CML, salvo quando espressamente indicato, e pertanto il loro scopo è da considerarsi esclusivamente informativo. Il CML ed i suoi collaboratori non sono in ogni caso responsabili dell'utilizzo fatto da terzi del materiale qui riprodotto e non si assumono alcuna responsabilità circa i contenuti presenti nelle pagine raggiungibili da questo sito, ma pubblicate su server esterni. Clicca QUI per consultare per esteso le Condizioni Generali d'utilizzo del sito.
Durante la navigazione in questo sito, potrebbero essere visualizzati messaggi pubblicitari che si avvalgono di cookie. Clicca QUI per sapere cosa sono e come disattivarli se desideri tutelare maggiormente la tua privacy.
Associazione Centro Meteorologico Lombardo - Via Cristoforo Colombo, 10 - 20018 Sedriano MI - P.IVA 05815400964 | CONTATTI | PRIVACY POLICY | NOTE LEGALI