Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Centro Meteorologico Lombardo - Associazione Culturale per la ricerca sui microclimi della Lombardia
.: Venerdì 28 febbraio 2020 
Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Puoi sostenere le nostre attività con una donazione anche minima:
Cerca:
Login Registrati
Home
Prima Pagina
Bollettino CML
Cartina Realtime
Radar precipitazioni
Immagini dal Satellite
CML_robot
Stazioni Online
Estremi 27/02/2020
Webcam
Associazione
Contatti
Privacy Policy
Note Legali

Situazione a Milano

Milano Duomo

www.milanocam.it

28/2/20, ore 19:44

Temperatura: 12.1°C
Umidità relativa: 24%
Pressione: 1018.74mB

Situazione a Como Lago

Como AeroClub

www.meteocomo.it

28/02/20, ore 19.48

Temperatura: 8.8°C
Umidità relativa: 29%
Pressione: 1019.5mB
22 giugno - Instabilità dopo la grande calura e bel tempo sul solstizio d'estate   Inserito il› 22/06/2014 22.33.12
 
Settimana divisa in due parti distinte, la prima fino a giovedì 19 instabile con molti temporali e più fresca, la seconda fino a domenica 22 più calda e soleggiata. Proprio da domenica però una nuova fase instabile si affaccia all'orizzonte.
 
Domenica 22 Giugno 2014 - ore 22.30
 
 
Domenica 22 Giugno – Una nuova fase instabile sta iniziando proprio oggi, domenica 22 giugno e dovrebbe accompagnare la Lombardia per alcuni giorni. In questa immagine  Madesimo (So) colpita da un intenso temporale con grandine. Fonte; www.la-sorgente.eu   
  
Buona domenica a tutti i meteoappassionati e ben ritrovati ad una nuova edizione della Prima Pagina.

Settimana dai due volti quella che si va concludendo oggi, caratterizzata da una generalizzata instabilità sui monti come anche al piano fino a giovedì 19 con frequenti rovesci e temporali e temperature rientrate nella norma dopo la forte ondata calda della settimana precedente; la seconda parte della settimana è risultata decisamente più stabile e soleggiata con temperature in ripresa che hanno raggiunto il picco proprio nella giornata di sabato 21 giugno, giorno del solstizio d'estate, ovvero il giorno con la notte più corta dell'anno.

Una nuova fase instabile si sta invece affacciando sulla nostra regione dal pomeriggio di oggi, domenica 22 e ci accompagnerà probabilmente per alcuni giorni col suo corredo di rovesci e temporali.

A livello sinottico infatti una goccia fredda al largo delle coste portoghesi sta affondando verso sud richiamando verso il Mediterraneo centro-occidentale una massa d'aria molto calda dall'entroterra marocchino la quale sorvolerà tutto il Mare Nostrum umidificandosi e diventando particolarmente instabile. La goccia fredda poi, tra domani e martedì, si muoverà verso nord-est e farà da calamita attirando a sè un impulso di aria più fresca nord-europea che si porterà a ridosso dell'arco alpino e produrrà sulle regioni settentrionali, probabilmente nella giornata di mercoledì 25 giugno, un marcato peggioramento del tempo con rovesci e temporali anche di forte intensità e un abbassamento deciso delle temperature.
Al contrario le regioni del sud Italia resteranno sotto la campana di alta pressione nordafricana con temperature molto elevate e quasi certamente superiori ai 35°C.

Ma torniamo al recente passato e ripercorriamo brevemente gli eventi della settimana.

Lunedì 16 la giornata è iniziata all'insegna di piogge e rovesci che si sono esauriti verso l'alba; in giornata cielo con molte nubi e qualche occhiata di sole ma nel pomeriggio attiva convezione che ha generato nuovi rovesci e temporali a partire dalla prealpi lecchesi ed orobiche verso la pedemontana e l'alta pianura. Accumuli massimi di pioggia fino a 30mm con temperature notturne tra 14°C e 18°C e temperature diurne tra 23°C e 26°C.

Martedì 17 giornata trascorsa prevalentemente con cielo coperto salvo nelle province di Cremona e Mantova dove il sole è stato più presente, sulle altre province frequenti rovesci e qualche temporale con accumuli di pioggia fino a 25/30mm in particolare su ovest milanese, prealpi orobiche e pedemontana bresciana. Temperature minime pressoché invariate rispetto al giorno precedente e comprese tra 13°C e 18°C, temperature massime invece in calo a causa della maggiore copertura nuvolosa e comprese tra 20°C e 27°C laddove il sole è stato più presente.

Mercoledì 18 ancora qualche rovescio nella notte e fino all'alba, poi in giornata ampi spazi soleggiati ma nel pomeriggio nuova attività cumuliforme e ancora rovesci e temporali alcuni dei quali piuttosto violenti, in particolare segnaliamo quello che ha colpito la Brianza tra Seregno e Monza con diverse segnalazioni di allagamenti e problemi alla circolazione stradale e presenza di grandine. Da rimarcare i circa 50mm caduti a Seregno (Mb) ma anche nel canton Ticino a Mezzovico. Temperature minime stazionarie tra 13°C e 17°C e massime in aumento, a causa del maggiore soleggiamento, comprese tra 24°c e 28°C.

Giovedì 19 ultimo giorno instabile della settimana, caratterizzato da mattinata e prima parte del pomeriggio ampiamente soleggiati; nel tardo pomeriggio ecco riaffacciarsi i soliti rovesci e temporali e tra questi alcuni anche intensi e con grandine seppur di piccole dimensioni, colpire principalmente le provincie centro-orientali della regione, in primis il bergamasco, con accumuli di pioggia fino a 50mm. Temperature minime stazionarie tra 12°C e 18°C e massime in lieve aumento tra 24°C e 29°C.

Venerdì 20 giornata soleggiata con cielo terso e ventilazione vivace, soprattutto nel pomeriggio, che ha reso particolarmente gradevoli le temperature massime nonostante si siano alzate ancora di qualche grado e abbiano spesso superato i 30°C. Temperature della notte stabili e comprese tra 13°C e 19°C

Nella notte di sabato 21 vivace rientro in Valpadana di aria umida e più fresca dalla porta della Bora con raffiche fino a 25/30 km/h, i cieli sono risultati decisamente più foschi rispetto al giorno precedente e con molti banchi nuvolosi a quote medio-basse ad oscurare il cielo; clima invece ancora piacevolmente soleggiato e limpido in montagna.
Temperature minime ancora una volta pressochè invariate tra 14°C e 19°C e temperature massime di nuovo in calo e comprese tra 25°C e 29°C.

Oggi, domenica 22, il rientro di aria umida ha conquistato anche le zone alpine e prealpine rendendo l'atmosfera quasi nebbiosa e predisponendo i moti convettivi del pomeriggio grazie al contributo energetico del soleggiamento alla massimi intensità dell'anno. Ne sono così scaturiti i primi, nuovi, rovesci e temporali, soprattutto sulle zone alpine e prealpine, che stanno continuando tuttora in tarda serata con qualche breve sconfinamento verso le aree di pianura.

Come anticipato all'inizio l'instabilità dovrebbe continuare ed anzi intensificarsi col passare dei giorni e durare quanto meno fino a metà settimana.

Per scoprire comunque come evolverà il tempo nella prossima settimana, vi consigliamo come sempre di tenervi aggiornati seguendo il nostro Bollettino di Previsione, i vari commenti degli esperti e degli appassionati sul nostro Forum e brevi analisi e dettagli sulle situazioni più curiose e didattiche sulla nostra pagina ufficiale Facebook e, per brevi messaggi di aggiornamento, il nostro rinnovato contatto Twitter.

La Prima Pagina tornerà puntuale con una nuova edizione tra sette giorni.

Buona settimana a tutti dallo staff CML
 
 Livio Perego  - Staff CM

Tutto il materiale contenuto in questo sito, salvo dove sia espressamente indicata una diversa fonte, è Copyright 2000-2020 © Centro Meteorologico Lombardo (CML) e ne è vietata ogni riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione scritta del CML. Le testate giornalistiche regolarmente registrate potranno tuttavia liberamente pubblicare i dati meteorologici presenti nel sito, seppur con l'obbligo di citare la fonte con la dicitura: "Dati Rete CML - www.centrometeolombardo.com". Tali dati non sono validati dal CML, salvo quando espressamente indicato, e pertanto il loro scopo è da considerarsi esclusivamente informativo. Il CML ed i suoi collaboratori non sono in ogni caso responsabili dell'utilizzo fatto da terzi del materiale qui riprodotto e non si assumono alcuna responsabilità circa i contenuti presenti nelle pagine raggiungibili da questo sito, ma pubblicate su server esterni. Clicca QUI per consultare per esteso le Condizioni Generali d'utilizzo del sito.
Durante la navigazione in questo sito, potrebbero essere visualizzati messaggi pubblicitari che si avvalgono di cookie. Clicca QUI per sapere cosa sono e come disattivarli se desideri tutelare maggiormente la tua privacy.
Associazione Centro Meteorologico Lombardo - Via Cristoforo Colombo, 10 - 20018 Sedriano MI - P.IVA 05815400964 | CONTATTI | PRIVACY POLICY | NOTE LEGALI