Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Centro Meteorologico Lombardo - Associazione Culturale per la ricerca sui microclimi della Lombardia
.: Sabato 25 novembre 2017 
Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Puoi sostenere le nostre attività con una donazione anche minima:
Cerca:
Login Registrati
Home
Prima Pagina
Bollettino CML
Cartina Realtime
Radar precipitazioni
Immagini dal Satellite
CML_robot
Stazioni Online
Estremi 24/11/2017
Webcam
Associazione
Contatti
Privacy Policy
Note Legali

Situazione a Milano

Milano Duomo

www.milanocam.it

25/11/17, ore 2:38

Temperatura: 9.4°C
Umidità relativa: 94%
Pressione: 1018.8mB

Situazione a Como Lago

Como AeroClub

www.meteocomo.it

25/11/17, ore 2.40

Temperatura: 8.8°C
Umidità relativa: 92%
Pressione: 1019.4mB
22 Settembre - Clima piacevole, tempo dinamico   Inserito il› 22/09/2012 22.07.47
La terza settimana di Settembre, che ci ha traghettati nell’autunno astronomico è stata caratterizzata da un tempo dinamico, senza comunque eccessi e con valori “in norma” : bel tempo,  un po’ di vento fresco, mattinate con temperature “frizzanti”, un po’ di pioggia e qualche temporale. Riviviamo tale periodo grazie all’editoriale del nostro Giuseppe Aceti
 
 
Sabato 22 Settembre 2012 - ore  22:30
 
Mercoledì 19 settembre 2012   -  Settimana dinamica. Ecco la sera di mercoledì 19 settembre quando, dopo una giornata grigia, con pioggia e rovesci, l’ingresso in quota dell’aria fredda porta alcuni temporali e poco dopo “pulisce “ il cielo, regalando in molte zone un fantastico tramonto, come quello fotografato nei campi di Cogliate, provincia di Monza e Brianza , dal forumista Fabietto 
 
Buona serata a tutti dallo staff  CML e ben ritrovati per una nuova edizione della "Prima Pagina"!
 
La settimana appena trascorsa, che è quella che ci ha traghettati dall’estate all’autunno astronomico con l’equinozio d’autunno (di sabato 22 Settembre alle 14:49 ora italiana) è stata caratterizzata da un tempo dinamico, senza comunque eccessi e con valori “in norma” per il periodo. Abbiamo così visto giorni piacevoli, tipici della “mezza stagione”, con giornate di bel tempo (miti ma senza eccessi), un po’ di vento fresco, mattinate con temperature “frizzanti” (che ci hanno fatto togliere i maglioncini dagli armadi), un po’ di pioggia e qualche temporale.
 
Anche la foto del presente editoriale vuol rappresentare visivamente quanto accaduto negli ultimi giorni sul nostro territorio, e ritrae i campi di Cogliate (MB), la sera di mercoledì 19 settembre quando, dopo una giornata grigia con alcune piogge e rovesci, l’ingresso in quota dell’aria fredda ha portato inizialmente alcuni temporali ed ha poi “pulito “ il cielo regalando su parte del territorio un fantastico tramonto
  
Ma vediamo ora più in dettaglio quanto accaduto nell’ultima settimana sul nostro territorio a livello meteorologico.
 
Già dal weekend scorso e fino a martedì 18 settembre, l'Europa centro-meridionale è stata abbracciata da un’alta pressione, che ci ha garantito tempo buono senza comunque particolari eccessi, con clima mite, soprattutto di giorno; se infatti i valori notturni al piano hanno oscillato tra 12 - 14 °C, i valori diurni si sono spinti tra 24 - 27 °C, sino a ai 28,1 °C di Sermide  (MN). Valori comunque gradevoli che hanno garantito giornate dal clima piacevole.
 
Mercoledì 18 settembre invece il campo di alta pressione ha mostrato un temporaneo cedimento. Una saccatura in discesa dal nord Europa infatti è scivolata lungo il bordo orientale dell'alta pressione Atlantica, ed è andata ad interessare la nostra regione, portando nubi e piogge piuttosto diffuse, con alcuni temporali. Ai rovesci ed alle piogge della notte e del primo mattino (che hanno interessato un po’ tutta la regione), dopo una pausa, sono seguiti dal tardo pomeriggio (con l’ingresso dell’aria fredda) alcuni temporali, che hanno interessato soprattutto le aree di alta pianura e pedemontane della fascia centrale della regione. A fine giornata si sono così accumulati entro 5-10 mm su fascia occidentale e meridionale della regione mentre su Milanese, Monzese, Bergamasco e Bresciano gli accumuli hanno oscillato tra 10-20 mm, sino ai 30 mm accumulati a Grumello del Monte (BG) ed a Palazzolo sull’Oglio (BS). In serata, dopo il  passaggio della perturbazione, il tempo si è ristabilito grazie alla rimonta di un campo di alta pressione; nella nottata su giovedì il föhn ha interessato per alcune ora l’area centro-occidentale della regione.
 
Da giovedì a sabato l'Europa centro-meridionale (e la nostra regione) è stata abbracciata da un nuovo campo di alta pressione a tutte le quote, con tempo buono anche se non sono mancati alcuni annuvolamenti sparsi. Le temperature sono comunque stazionate su valori da inizio autunno, così che anche al piano diffusamente i valori minimi sono risultati inferiori o attorno ai 10 °C mentre i valori massimi hanno oscillato attorno a 20-22 °C. Anche in quota cominciano a farsi sentire le prime avvisaglie della nuova stagione, così che a Livigno forcola (SO) nella mattina di venerdì 21 settembre la temperatura è scesa sino a -3,9 °C.
 
E come proseguirà il tempo di questo inizio d’autunno? Le ultime emissioni modellistiche confermano come domani, domenica, il cielo dovrebbe progressivamente coprirsi mentre da lunedì, e probabilmente per alcuni giorni, la nostra regione potrebbe essere interessata (a fasi alterne) da impulsi perturbati legati ad una vasta saccatura atlantica, con conseguente fase umida e piovosa, segnatamente sulla parte nord-occidentale del territorio; rimane però l’incognita di quanto la saccatura atlantica possa spostarsi verso Est, oltre che l’incognita dell’ormai famoso ciclone tropicale Nadine cha da più giorni, data l’imprevedibilità della sua traettoria, ha dato e continua a dare molte incertezza  ai vari modelli matematici nella previsione del tempo nel medio termine. Non è quindi possibile stimare i quantitativi di pioggia che cadranno sulla nostra regione mentre è certo l’inizio di una fase del tempo di chiaro stampo “autunnale”. Per tutti gli aggiornamenti vi consigliamo comunque di seguire il nostro Bollettino di Previsione ed i vari commenti degli esperti e degli appassionati sul nostro Forum.
 
Vorremmo concludere l’editoriale accennando ad una curiosità in ambito meteorologico emersa negli ultimi giorni. Si tratta infatti del record di temperatura massima mai registrato da quando esistono le misurazioni (fonte: WMO). Sino a pochi giorni fa si riteneva che tale record fosse i 58 °C misurati nella base italiana in Libia ad El Azizia nel 1922. Dopo 90 anni però cambia questo primato; dopo un'attenta revisione dei dati a disposizione, l'Organizzazione meterorologica mondiale (WMO) ha stabilito che la misurazione di El Azizia era errata e sovrastimata di ben 7 gradi. Quindi il record ufficiale è ora quello di 134 °F, pari a 56,7 °C, misurata il 10 luglio 1913 a Furnace Creek nel Greenland Ranch, nella Valle della Morte in California, un luogo che si trova a 54 metri sotto il livello del mare. (per un elenco dei vari record climatici, si può far riferimento all’Archive of Weather and Climate Extremes del WMO). Curioso come, in epoca di Global Warming, il record di temperatura massima sia stato misurato quasi 100 anni fa! …
 
Buona domenica e buona settimana autunnale a tutti.


                                                                                        Giuseppe Aceti - Staff CML
 
 
 
  
Tutto il materiale contenuto in questo sito, salvo dove sia espressamente indicata una diversa fonte, è Copyright 2000-2017 © Centro Meteorologico Lombardo (CML) e ne è vietata ogni riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione scritta del CML. Le testate giornalistiche regolarmente registrate potranno tuttavia liberamente pubblicare i dati meteorologici presenti nel sito, seppur con l'obbligo di citare la fonte con la dicitura: "Dati Rete CML - www.centrometeolombardo.com". Tali dati non sono validati dal CML, salvo quando espressamente indicato, e pertanto il loro scopo è da considerarsi esclusivamente informativo. Il CML ed i suoi collaboratori non sono in ogni caso responsabili dell'utilizzo fatto da terzi del materiale qui riprodotto e non si assumono alcuna responsabilità circa i contenuti presenti nelle pagine raggiungibili da questo sito, ma pubblicate su server esterni. Clicca QUI per consultare per esteso le Condizioni Generali d'utilizzo del sito.
Durante la navigazione in questo sito, potrebbero essere visualizzati messaggi pubblicitari che si avvalgono di cookie. Clicca QUI per sapere cosa sono e come disattivarli se desideri tutelare maggiormente la tua privacy.
Associazione Centro Meteorologico Lombardo - Via Cristoforo Colombo, 10 - 20018 Sedriano MI - P.IVA 05815400964 | CONTATTI | PRIVACY POLICY | NOTE LEGALI