Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Centro Meteorologico Lombardo - Associazione Culturale per la ricerca sui microclimi della Lombardia
.: Sabato 23 novembre 2019 
Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Puoi sostenere le nostre attività con una donazione anche minima:
Cerca:
Login Registrati
Home
Prima Pagina
Bollettino CML
Cartina Realtime
Radar precipitazioni
Immagini dal Satellite
CML_robot
Stazioni Online
Estremi 22/11/2019
Webcam
Associazione
Contatti
Privacy Policy
Note Legali

Situazione a Milano

Milano Duomo

www.milanocam.it

23/11/19, ore 0:09

Temperatura: 10.0°C
Umidità relativa: 94%
Pressione: 1010.17mB

Situazione a Como Lago

Como AeroClub

www.meteocomo.it

23/11/19, ore 0.16

Temperatura: 10.0°C
Umidità relativa: 89%
Pressione: 1010.6mB
26 giugno - Estate!   Inserito il› 05/07/2011 21.03.08
Estate piena in Lombardia nella parte finale di Giugno 2011. Editoriale di G. Aceti.
 
 
Martedì 21 Giugno 2011. Pizzo Zerna (2572 m slm) nella Valle Sambuzza, Orobie (BG). Il solstizio d’estate ha segnato il passaggio alla stagione calda anche in quota. Foto di Gino Galizzi FONTE: http://www.valbrembanaweb.com
 
Domenica 26 Giugno 2011 - ore  22:30
 
 
Buona serata a tutti dallo staff CML e ben ritrovati per una nuova edizione della "Prima Pagina"!
 
La settimana appena trascorsa ha segnato il passaggio all’Estate astronomica; infatti, alle 19.16 (ora italiana) di martedì 21 Giugno si è verificato il solstizio d’estate; il Sole ha così raggiunto, nel suo moto apparente lungo l'eclittica, il punto di declinazione massima raggiungendo la massima distanza dall’equatore. E’ stato il giorno con il maggior numero di ore di luce (il sole è sorto mediamente sulla nostra regione alle 5.32 ed è tramontano alle 21.18, splendendo così sui nostri cieli per 15 ore e 46 minuti!).
 
Quest’anno poi la settimana appena trascorsa, quella del solstizio d’estate, è coincisa con il passaggio, anche meteorologicamente parlando, ad un tempo di tipo estivo. Infatti, dopo le prime due decadi di giugno all’insegna del tempo instabile e con poco sole, il tempo questa settimana è stato prevalentemente bello e caldo, fatta eccezione per un debole passaggio frontale tra mercoledì e giovedì che ha portato poca instabilità localizzata, prevalentemente sui rilievi. Il weekend così è stato bello, stabile e caldo, con la prospettiva che tale tempo “estivo” possa continuare anche per i prossimi giorni.
 
La foto scelta per l’editoriale di questa settimana vuole rendere omaggio al solstizio d’estate ed alla bellezza della natura in questo periodo, grazie ad una suggestiva fotografia fatta in quota in Val Brembana: anche oltre i 2500 m è iniziata la bella stagione!
 
Ma vediamo ora più in dettaglio cosa è accaduto negli ultimi giorni sul nostro territorio a livello meteorologico.
 
A livello sinottico, già da domenica scorsa e per i primi giorni della settimana un debole cuneo di alta pressione (di natura azzorriana) si estendeva lungo i paralleli dalla Spagna fino ai Balcani, ricoprendo parte dell'Europa centrale, e favorendo anche sulla nostra regione condizioni di tempo stabile estivo, pur senza eccessi. Ad esempio, nella giornata di martedì 21 giugno, solstizio d’estate, si sono registrate in pianura temperature minime comprese tra 14 e 18 °C mentre le temperature massime si sono portate attorno a 27-30 °C, spingendosi fino a 31-32 °C solo sulla Lombardia meridionale. 
 
Mercoledì e giovedì l’alta pressione delle Azzorre ha mostrato un temporaneo indebolimento a causa dell'abbassamento di latitudine della fascia di basse pressioni presente sul Nord Europa. Sulla nostra regione quindi sono affluite correnti umide da sudovest. L’effetto principale osservato è stata un aumento dell’umidità e della sensazione di caldo (e di afa) al piano con qualche annuvolamento mentre sulle zone occidentali e settentrionali tali correnti hanno favorito una certa instabilità sia nella giornata di mercoledì che di giovedì. Gli effetti maggiori in termini di precipitazioni si sono osservati, come già detto, sulla fascia settentrionale della regione ed in montagna; da segnalare poi come in entrambe le giornate temporali isolati abbiano colpito una ristretta area, tra la bergamasca ed il bresciano, compresa tra le propaggini collinari delle Orobie bergamasche, l’area del Sebino e della Franciacorta, con accumuli anche oltre i 30 mm; questi temporali sono stati accompagnati da locali grandinate.  
 
Gia venerdì poi tornava l'alta pressione delle Azzorre sull'Europa centrale e sulla nostra regione, con un iniziale afflusso di correnti settentrionali piuttosto stabili sul nostro territorio ed il ritorno al tempo bello e asciutto, con temperature in aumento. Il weekend è così stato caratterizzato da bel tempo di stampo estivo con temperature in aumento dato che la dorsale anticiclonica è andata a rafforzarsi sull'Europa centrale; oggi domenica, ad esempio, le temperature al piano hanno oscillato tra i 15 e 19 °C nei valori minimi (solo localmente nelle stazioni dei grandi centri urbani si sono superati i 20 °C) mentre le temperature massime si sono portate per lo più poco oltre i 30 °C.
 
E cosa ci riserva il futuro? Dalle ultime emissioni modellistiche pare che l’alta pressione, ed il tempo di stampo estivo, possa proseguire almeno fino a metà settimana, portando così alla prima ondata di caldo estivo, con temperature ed umidità (e quindi afa) in continuo aumento. Nella seconda parte della settimana le temperature potrebbero scendere lievemente, forse accompagnate da qualche temporale di calore. Per rimanere aggiornati sull’andamento del tempo, vedere come proseguirà la stagione estiva, vi consigliamo, come sempre, di seguire i vari commenti ed aggiornamenti sul Forum, oltre che di consultare gli aggiornamenti del nostro Bollettino di Previsione
 
Abbiamo quindi visto come quest’anno il tempo ed il passaggio all’estate pare essere avvenuto in concomitanza con il solstizio d’estate. Ma quando inizia realmente l’estate? L'estate meteorologica si basa principalmente sulle temperature e coincide con il trimestre più caldo dell'anno, che alla nostre latitudini corrisponde con i mesi di Giugno, Luglio ed Agosto. L’estate astronomica, che si “regola” con la posizione della Terra rispetto al Sole, inizia con il Solstizio d'Estate il 21 Giugno e si conclude con l’equinozio d’Autunno (quest’anno il 23 settembre). L'estate solare invece si basa principalmente sulla durata delle ore di sole e coincide con i mesi di Maggio, Giugno e Luglio, ovvero i mesi con le ore di luce del giorno più lunghi. Beh, quest’anno parrebbe aver avuto ragione l’astronomia, e quindi l’estate dal punto di vista climatico pare proprio essere iniziata, sul nostro territorio, col solstizio d’estate!
 
Volevamo concludere l’editoriale con una breve digressione “letteraria” sull’estate, stagione molto apprezzata e decantata da poeti e scrittori. Forse uno degli aforismi più rappresentativi in merito all’estate è stato quello di Ennio Flaiano che, nel 1968 nel libro Diario degli errori, scriveva: “Non c'è che una stagione: l'estate. Tanto bella che le altre le girano attorno. L'autunno la ricorda, l'inverno la invoca, la primavera la invidia e tenta puerilmente di guastarla”. Ma la penseranno così anche i tanti meteoappassionati? ...
 
Se poi vi facesse piacere trascorrere una piacevole giornata estiva al fresco agli 800 m di quota di Valbondione (BG), il Centro Meteo Lombardo ti aspetta domenica 10 luglio per il raduno estivo (qui tutte le informazioni) 
 
Ringraziandovi come sempre per l'attenzione, vi auguriamo una buona settimana e, a questo punto,  … una buona estate
 
 
 
Giuseppe Aceti - Staff CML
Tutto il materiale contenuto in questo sito, salvo dove sia espressamente indicata una diversa fonte, è Copyright 2000-2019 © Centro Meteorologico Lombardo (CML) e ne è vietata ogni riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione scritta del CML. Le testate giornalistiche regolarmente registrate potranno tuttavia liberamente pubblicare i dati meteorologici presenti nel sito, seppur con l'obbligo di citare la fonte con la dicitura: "Dati Rete CML - www.centrometeolombardo.com". Tali dati non sono validati dal CML, salvo quando espressamente indicato, e pertanto il loro scopo è da considerarsi esclusivamente informativo. Il CML ed i suoi collaboratori non sono in ogni caso responsabili dell'utilizzo fatto da terzi del materiale qui riprodotto e non si assumono alcuna responsabilità circa i contenuti presenti nelle pagine raggiungibili da questo sito, ma pubblicate su server esterni. Clicca QUI per consultare per esteso le Condizioni Generali d'utilizzo del sito.
Durante la navigazione in questo sito, potrebbero essere visualizzati messaggi pubblicitari che si avvalgono di cookie. Clicca QUI per sapere cosa sono e come disattivarli se desideri tutelare maggiormente la tua privacy.
Associazione Centro Meteorologico Lombardo - Via Cristoforo Colombo, 10 - 20018 Sedriano MI - P.IVA 05815400964 | CONTATTI | PRIVACY POLICY | NOTE LEGALI