Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Centro Meteorologico Lombardo - Associazione Culturale per la ricerca sui microclimi della Lombardia
.: Domenica 19 novembre 2017 
Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Puoi sostenere le nostre attività con una donazione anche minima:
Cerca:
Login Registrati
Home
Prima Pagina
Bollettino CML
Cartina Realtime
Radar precipitazioni
Immagini dal Satellite
CML_robot
Stazioni Online
Estremi 18/11/2017
Webcam
Associazione
Contatti
Privacy Policy
Note Legali

Situazione a Milano

Milano Duomo

www.milanocam.it

19/11/17, ore 20:20

Temperatura: 10.7°C
Umidità relativa: 74%
Pressione: 1014.5mB

Situazione a Como Lago

Como AeroClub

www.meteocomo.it

19/11/17, ore 20.21

Temperatura: 13.4°C
Umidità relativa: 28%
Pressione: 1015.2mB
Forte maltempo su tutta la Lombardia   Inserito il› 24/05/2008 17.26.45
Verso la metà di Maggio del 2008 inizia, dopo la stabilità che ha contraddistinto la prima parte del mese, una lunga fase di instabilità che apporterà per diversi giorni frequenti precipitazioni, specie all'ovest e sulla fascia Prealpina e pedemontana. Le piogge compariranno sovente sottoforma di violenti rovesci o temporali, anche in diverse località della pianura Padana. Da tempo non pioveva così tanto in Lombardia durante il mese di Maggio. Leggiamo l'editoriale scritto il giorno 19/5 a cura di A. Mesiano e S. Rossetto.
 
 
Lunedì 19 Maggio 2008, ore 12.30

Buon inizio settimana a tutti dallo staff CML e ben ritrovati sul nostro sito per il consueto appuntamento con la "Primapagina".

Il weekend appena trascorso ha visto confermati i nostri timori, l'intensa fase perturbata che ha investito la nostra Regione ha provocato numerosi danni e disagi a causa di allagamenti e frane.

Le piogge diffuse e molto intense hanno raggiunto la fase più acuta nella notte tra sabato e domenica nel Milanese, Varesotto, Canton Ticino e Lecchese e nella giornata di domenica nel Bergamasco, l'area più colpita. Tali precipitazioni si sono manifestate spesso sottoforma di rovesci o temporali, anche di forte intensità, con differenza notevolissime di accumuli anche nel giro di pochi km, come tipico d'altronde in queste situazioni.
 
Numerose le segnalazioni di frane, piccole esondazioni, fiumi in piena e alberi caduti: a Brignano (BG), nella parte bassa della provincia, e zone limitrofe l'esondazione del torrente Morla ha allagato diverse case e strade, smottamenti sparsi nel Bergamasco e anche in provincia di Sondrio, a Como città il lago è leggermente esondato in piazza Cavour e tuttora desta qualche preoccupazione, molti i fiumi e torrenti in piena, tra cui l'Olona nel Varesotto, l'Adda nel Lodigiano e il Seveso e il Lambro nel Milanese.

A testimonianza di quanto accaduto riportiamo alcuni degli incredibili valori registrati dalle nostre stazioni nella sola giornata di ieri:

Brignano (BG) 183 mm
Gallarate (VA) 148 mm
Calvenzano (GB) 127 mm
Treviglio (BG) 109 mm
Orio al Serio e Seriate (BG) 108 mm
Mozzo Pascoletto (BG) 104 mm
Alzano Lombardo (BG) 102 mm
Asmonte di Ossona (MI) 99 mm
Ponte S. Pietro (BG) 98 mm
Mapello (BG) 95 mm
Vallalta di Albino (BG) 90 mm
Valbrembo (BG) 90 mm
Fiobbo di Albino (BG) 86 mm
Brusaporto (BG) 86 mm
Brivio (LC) 85 mm
Sermide (MN) 85 mm
Milano Lambrate (MI) 83 mm
Vimodrone (MI) 81 mm
Missaglia fraz. Contra (LC) 80 mm
 
a cui vanno aggiunti accumuli che nel Varesotto, sul medio/alto Lario ed in Ticino Sabato hanno toccato punte localmente anche di 100/150 mm. Meno interessate invece da accumuli consistenti le zone Alpine più settentrionali, dove tra l'altro la quota neve si è mantenuta elevata: un bene in quanto se avesse piovuto così tanto anche a monte, probabilmente i problemi sarebbero stati maggiori. Nelle ultime ore, infine, da segnalare una estensione dei fenomeni anche a numerosissime località della bassa pianura (Mantovano, Lodigiano, Cremonese, Pavese) con accumuli anche importanti: insomma, tanta pioggia più o meno per tutti.
 
Dopo la breve pausa di oggi la pioggia tornerà a cadere, pur meno intensamente e solo localmente, su buona parte della Lombardia sottoforma di instabilità pomeridiana, quindi con possibilità di fenomeni soprattutto nella seconda parte delle giornate, per lo meno fino a Mercoledì, ma per ulteriori dettagli vi invitiamo a consultare il nostro bollettino meteo.

A presto per un nuovo aggiornamento e grazie ancora per averci seguiti.

 
Alessio Mesiano, Simone Rossetto - Staff CML
Tutto il materiale contenuto in questo sito, salvo dove sia espressamente indicata una diversa fonte, è Copyright 2000-2017 © Centro Meteorologico Lombardo (CML) e ne è vietata ogni riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione scritta del CML. Le testate giornalistiche regolarmente registrate potranno tuttavia liberamente pubblicare i dati meteorologici presenti nel sito, seppur con l'obbligo di citare la fonte con la dicitura: "Dati Rete CML - www.centrometeolombardo.com". Tali dati non sono validati dal CML, salvo quando espressamente indicato, e pertanto il loro scopo è da considerarsi esclusivamente informativo. Il CML ed i suoi collaboratori non sono in ogni caso responsabili dell'utilizzo fatto da terzi del materiale qui riprodotto e non si assumono alcuna responsabilità circa i contenuti presenti nelle pagine raggiungibili da questo sito, ma pubblicate su server esterni. Clicca QUI per consultare per esteso le Condizioni Generali d'utilizzo del sito.
Durante la navigazione in questo sito, potrebbero essere visualizzati messaggi pubblicitari che si avvalgono di cookie. Clicca QUI per sapere cosa sono e come disattivarli se desideri tutelare maggiormente la tua privacy.
Associazione Centro Meteorologico Lombardo - Via Cristoforo Colombo, 10 - 20018 Sedriano MI - P.IVA 05815400964 | CONTATTI | PRIVACY POLICY | NOTE LEGALI