Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Centro Meteorologico Lombardo - Associazione Culturale per la ricerca sui microclimi della Lombardia
.: Venerdì 21 giugno 2024 
Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Puoi sostenere le nostre attività con una donazione anche minima:
Cerca:
Login Registrati
Home
Prima Pagina
Bollettino CML
Cartina Realtime
Radar precipitazioni
Immagini dal Satellite
CML_robot
Stazioni Online
Estremi 20/06/2024
Webcam
Associazione
Contatti
Privacy Policy
Note Legali

Situazione a Milano

Milano Webcam

www.meteogiuliacci.it

21/06/24, ore 16:47

Temperatura: 27.4°C
Umidità relativa: 73%
Pressione: 1010.8mB

Situazione a Como Lago

Como AeroClub

www.meteocomo.it

21/06/24, ore 17:08

Temperatura: 22.4°C
Umidità relativa: 84%
Pressione: 1011.9mB
29 Aprile - April, apriletto, un dì freddo un dì caldetto   Inserito il› 29/04/2024 13.55.09
Lunedi 29 Aprile 2024 - ore 14:00

Domenica 28 aprile : Una panoramica della cittadina di Grandola e Uniti (CO) testimonia l'avanzare progressivo delle schiarite dopo la pioggia notturna e mattutina.


Buongiorno appassionati/e di meteorologia e bentornati/e ad una nuova edizione della consueta rubrica settimanale PRIMA PAGINA.

Spesso i "vecchi poverbi" insegnatici dai nostri nonni, ma anche dai nostri genitori associano particolari condizioni del tempo con i mesi del calendario...
Vuoi per folklore piuttosto che per utilità, retaggio di antichi lavori agricoli nei campi, non sempre corrispondono a situazioni atmosferiche che poi si realizzano realmente.
Tuttavia può accadere, come questo mese di Aprile è li a dimostrare, che tali detti popolari possano avere comunque un certo fondamento.
La mensilità in questione, del resto, si è contraddistinta per iniziali giornate, nella prima parte, con temperature ben oltre le medie stagionali, che hanno lasciato spazio, in modo anche piuttosto repentino e brusco, ad altre ben più fredde e piovose, a tratti anche nevose a quote collinari.
L'ultima settimana in particolare, quella che prenderemo in esame nell'articolo odierno, è stata caratterizzata da condizioni spesso instabili, associate a temperature sotto la media tipica del mese in essere, pur facendo registrare timidi e graduali cenni di ripresa dei termometri.

Ora, dopo sopracitata prefazione, possiamo procedere ad analizzare in modo più specifico come si è comportato il tempo la settimana scorsa nelle nostre lande.


Lunedì 22 aprile: Molte nubi ovunque con cieli chiusi e precipitazioni, prevalentemente sparse a carattere nevoso, sui rilievi alpini, maggiormente diffuse sulle zone pianeggianti, ivi piovose, con quota delle nevicate generalmente intorno i 700/800mt di altitudine, ma a tratti, specialmente sui settori meridionali appenninici, anche più in basso (400/500mt).
Cumulati pluviometrici intorno i 40/45mm su sud regione, decrescendo gradualmente risalendo verso settori settentrionali (25/30mm).
Valori termici in pianura compresi fra +4°C e +6°C, massimi diurni tra +6°C/+9°C.

Martedì 23 aprile: Molto nuvoloso ancora su gran parte del territorio con precipitazioni deboli, diffuse in special modo su settori centro orientali e sud regione, con accumuli piovosi generalmente fra gli 8/12mm di Mantovano e Cremonese, in misura inferiore altrove (intorno i 4/5mm).
Dalla serata tendono a presentarsi le prime, timide schiarite, iniziando da ovest.
Temperature minime registrate tra +4°C/+6°C, massime comprese fra +8°C e +13°C alle basse quote.

Mercoledì 24 aprile: Rapido passaggio a tempo soleggiato quasi ovunque, ad eccezione del Mantovano, ove persistono deboli precipitazioni, in via di cessazione dal tardo mattino.
Nel corso delle ore pomeridiane si assiste ad addensamenti cumuliformi sui rilievi bresciani, associati a brevi rovesci.
Qualche veloce piovasco tende a presentarsi anche su parte del Milanese, pur con scarsi accumuli.
Valori termici notturni (in pianura) compresi fra +3°C e +7°C, massimi tra +15°C/+18°C.

Giovedì 25 aprile (FESTA della LIBERAZIONE): Poche nubi su tutto il territorio in mattinata.
Dal mezzodì attività cumuliforme sui rilievi alpini e prealpini, associata a brevi piovaschi, altrove alternanza di schiarite e annuvolamenti, pur in un contesto sostanzialmente asciutto.
Temperature minime tra +3°C e +6°C, massime fra +13°C/+16°C su zone di pianura.

Venerdì 26 aprile: Giornata contraddistinta da schiarite ed annuvolamenti, che tendono ad essere più compatti dalla serata ad iniziare da ovest, generando le prime deboli piogge.
Profilo termico su settori pianeggianti nei valori minimi compreso fra +6°C e +8°C, massimi diurni tra +14°C/+18°C.

Sabato 27 aprile: Instabilità presente fin dalle prime ore su tutta la regione, associata a deboli piogge.
Col trascorrere delle ore tendenza a parziali e brevi schiarite con occhiate di sole su zone occidentali ma con nuovo ispessimento della nuvolosità dalla serata, e ritorno delle precipitazioni da occidente.
Temperature minime a bassa quota tra +7°C/+10°C, massime fra +14°C e +18°C.

Domenica 28 aprile: Ad iniziali condizioni di cieli molto nuvolosi o coperti su gran parte del territorio, con piogge sparse associate, si contrappone una graduale attenuazione e successiva cessazione delle precipitazioni, oltre a schiarite via via più ampie in avanzamento da ovest e in progressiva espansione al resto della Lombardia nel corso del pomeriggio.
Valori termici compresi in pianura nei minimi fra +9°C e +12°C, massimi tra +15°C e +22°C.

Nei prossimi giorni le condizioni del tempo saranno dettate inizialmente da un temporaneo rinforzo dell'alta pressione, con temperature in rialzo e sole ben presente praticamente ovunque, seguite tuttavia da un probabile, nuovo guasto, in particolare nella giornata di mercoledi 1 maggio, periodo in cui risulterebbe molto probabile il ritorno della pioggia.

Tuttavia per avere un'idea più precisa sull'andamento del tempo nei prossimi giorni vi suggerisco di consultare gli aggiornamenti quotidiani del nostro Bollettino di Previsione, oltre le brevi analisi, gli approfondimenti e le curiosità didattiche sulla nostra pagina ufficiale Facebook.
 
L'appuntamento con la nuova edizione della Prima Pagina è invece fissato per la prossima settimana.
A presto!

                                                                                Davide Piasente - Staff CML
Tutto il materiale contenuto in questo sito, salvo dove sia espressamente indicata una diversa fonte, è Copyright 2000-2024 © Centro Meteorologico Lombardo ETS (CML) e ne è vietata ogni riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione scritta del CML. Le testate giornalistiche regolarmente registrate potranno tuttavia liberamente pubblicare i dati meteorologici presenti nel sito, seppur con l'obbligo di citare la fonte con la dicitura: "Dati Rete CML - www.centrometeolombardo.com". Tali dati non sono validati dal CML, salvo quando espressamente indicato, e pertanto il loro scopo è da considerarsi esclusivamente informativo. Il CML ed i suoi collaboratori non sono in ogni caso responsabili dell'utilizzo fatto da terzi del materiale qui riprodotto e non si assumono alcuna responsabilità circa i contenuti presenti nelle pagine raggiungibili da questo sito, ma pubblicate su server esterni. Clicca QUI per consultare per esteso le Condizioni Generali d'utilizzo del sito.
Durante la navigazione in questo sito, potrebbero essere visualizzati messaggi pubblicitari che si avvalgono di cookie. Clicca QUI per sapere cosa sono e come disattivarli se desideri tutelare maggiormente la tua privacy.
Associazione Centro Meteorologico Lombardo ETS - Via Cristoforo Colombo, 10 - 20018 Sedriano MI - P.IVA 05815400964 | CONTATTI | PRIVACY POLICY | NOTE LEGALI