Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Centro Meteorologico Lombardo - Associazione Culturale per la ricerca sui microclimi della Lombardia
.: Venerdì 12 luglio 2024 
Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Puoi sostenere le nostre attività con una donazione anche minima:
Cerca:
Login Registrati
Home
Prima Pagina
Bollettino CML
Cartina Realtime
Radar precipitazioni
Immagini dal Satellite
CML_robot
Stazioni Online
Estremi 11/07/2024
Webcam
Associazione
Contatti
Privacy Policy
Note Legali

Situazione a Milano

Milano Webcam

www.meteogiuliacci.it

12/07/24, ore 22:44

Temperatura: 23.2°C
Umidità relativa: 83%
Pressione: 1008.4mB

Situazione a Como Lago

Como AeroClub

www.meteocomo.it

12/07/24, ore 22:42

Temperatura: 22.0°C
Umidità relativa: 84%
Pressione: 1009.4mB
22 aprile - Dall'estate all'inverno in sette giorni   Inserito il› 21/04/2024 21.58.14
Martedì 23 aprile - ore 22:00


Martedì 23 aprile - Accumuli di neve fuori stagione anche a bassa quota, Valcava (Lc) a 1340mt si presentava con circa 30cm di neve fresca alla cessazione delle precipitazioni del weekend. Foto di Davide Colombarolli

  

Buona giornata a tutti i meteoappassionati e ben ritrovati ad una nuova edizione della "Prima Pagina".

In questa settimana abbiamo inconsapevolmente viaggiato all'indietro nel tempo meteorologico passando da un weekend prettamente estivo, quello del 13-14 aprile che ha fatto registrare temperature massime fino alla fatidica soglia dei 30°C, ad uno quasi invernale che ha il suo apice  lunedì 22 aprile, e in parte martedì con piogge, rovesci, neve a bassa quota e temperature diurne al di sotto dei 10°C, con un balzo all'indietro di 20 gradi in soli sette giorni. A livello sinottico siamo passati dall'anomala espansione di un campo di alta pressione di origine sahariana verso l'Europa centro-occidentale lo scorso weekend ad un'irruzione artica in piena regola in questi ultimi 2 giorni che, complice la complessa orografia del nord Italia, ha generato un vortice depressionario sottovento alle Alpi che sta richiamando ulteriore aria fredda e al tempo stesso veicola masse d'aria umide ed instabili responsabile di piogge diffuse e nevicate decisamente fuori stagione a quote quasi di pianura, soprattutto laddove i rovesci più intensi riversano letteralmente l'aria fredda presente in quota verso il suolo. Un netto cambio di rotta che non sta passando inosservato giacchè dopo lo scorso weekend la tendenza generale era di considerare ormai archiviato l'inverno e di essere entrati in un tipo di tempo se non estivo quanto meno ormai molto mite.

Tuttavia nulla di tutto ciò sta accadendo e anche nei prossimi giorni la situazione resterà improntata ad una marcata variabilità accompagnata da temperature che, a dispetto del calendario, resteranno su un livello più simile a metà/fine marzo che su valori tipici di un periodo ormai prossimo al mese di maggio.

Ma ripercorriamo la cronologia degli eventi meteorologici di questa ultima settimana.

Lunedì 15 aprile: prima parte del giorno all'insegna di nuvolosità stratificata ma senza precipitazioni, dal tardo pomeriggio passaggio a cielo sereno o poco nuvoloso. Temperature in calo rispetto ai valori infuocati dei due giorni precedenti, temperature minime in pianura comprese tra 10°C e 17°C e temperature massime comprese tra 20°C e 26°C.

Martedì 16 aprile: nella notte ed al mattino passaggi di nuvolosità compatta sulla fascia pedemontana e sulla pianura, nel pomeriggio qualche rovescio o breve temporale sull'alto Garda con accumuli fino a 15mm. In serata passaggio a cielo sereno o poco nuvoloso ovunque. Temperature minime comprese tra 7°C e 12°C e temperature massime comprese tra 20°C e 24°C.

Mercoledì 17 aprile: nella notte ed al mattino prevalenza di cielo poco nuvoloso solo locali annuvolamenti nottetempo e sulla parte centrale della regione, dal pomeriggio rapido sviluppo di nuvolosità cumuliforme con qualche rovescio o breve temporale soprattutto sulla parte centro-orientale della regione. In serata passaggio a cielo poco nuvoloso soprattutto sulla parte occidentale della regione. Temperature minime comprese tra 3°C e 9°C e temperature massime comprese tra 17°C e 21°C.

Giovedì 18 aprile: nella notte molto nuvoloso o coperto sulle zone alpine e prealpine in particolar modo centro-orientali con piogge e rovesci localmente moderati soprattutto sul Mantovano con accumuli fino a 12/15mm. Dal pomeriggio estensione della nuvolosità anche al resto della regione con qualche debole precipitazione tra Comasco, Lecchese, Brianza e fascia nord-ovest di Milano con accumuli fino a 5/6mm. In serata cessazione dei fenomeni ma prevalenza di cielo coperto. Temperature minime comprese tra 3°C e 10°C e temperature massime comprese tra 12°C e 17°C.

Venerdì 19 aprile: notte e mattinata con cielo prevalentemente sgombro da nubi, dal pomeriggio nuvolosità in aumento soprattutto sui settori alpini e prealpini per l'ingresso di correnti settentrionali associate e qualche debole e breve precipitazione sulle Alpi di confine. Temperature minime comprese tra 0°C e 6°C e temperature massime comprese tra 17°C e 21°C.

Sabato 20 aprile: correnti settentrionali dominanti per tutta la giornata con favonio moderato a tratti forte per gran parte della giornata e prevalenza di cielo di poco nuvoloso con rapidi passaggi nuvolosi poco consistenti e solo nel pomeriggio più compatti soprattutto sui settori orientali della regione con qualche breve piovasco tra basso Bresciano, Cremonese e Mantovano con accumuli fino a 5/6mm. Temperature minime comprese tra 2°C e 10°C e temperature massime comprese tra 16°C e 21°C.

Domenica 21 aprile: nella notte cielo in prevalenza poco nuvoloso, dalla mattina addensamento della nuvolosità a partire dalle zone alpine in estensione al resto della regione con precipitazioni dal primo pomeriggio in movimento da est verso ovest sulle zone prealpine e pedemontane con accumuli fino a 9/10mm. Temperature in netta diminuzione dal tardo pomeriggio con valori minimi compresi tra 0°C e 8°C e valori massimi compresi tra 14°C e 19°C.

Lunedì 22 aprile: cielo molto nuvoloso o coperto ovunque salvo nuvolosità meno compatta sui settori alpini con precipitazioni diffuse e localmente moderate soprattutto sui settori di pianura con gradiente decrescente da sud verso nord; accumuli fino a 45/50mm in pianura e come detto solo qualche mm sui settore prealpini e del tutto assenti sulle Alpi. Neve al di sopra dei 700 metri con accumuli fino a 15/20cm sopra i 1200/1300 metri. Temperature minime comprese tra 3°c e 6°C e temperature massime comprese tra 7°C e 9°C in pianura e fino a 11°C/12°C nelle vallate alpine sotto ventilazione da nord; zero termico intorno a 700/800 metri.

Dopo le ultime precipitazioni della giornata di martedì, ancora nevose a quote basse e con temperature fresche per il periodo, ci attende una settimana variabile con giornate asciutte alternate ad altre con precipitazioni - venerdì e forse domenica - in un contesto tendente ad un lenta e faticoso ritorno delle temperature verso la media del periodo che è di circa 20°C/21°C in pianura.

Come sempre potrete tenere monitorata la situazione del tempo dei prossimi giorni consultando gli aggiornamenti quotidiani del nostro Bollettino di Previsione, oltre le non brevi analisi, gli approfondimenti e le curiosità didattiche sulla nostra pagina ufficiale Facebook.
 
L'appuntamento con la nuova edizione della Prima Pagina è invece fissato per il prossimo fine settimana.

                                                                                          Livio Perego - Staff CML
Tutto il materiale contenuto in questo sito, salvo dove sia espressamente indicata una diversa fonte, è Copyright 2000-2024 © Centro Meteorologico Lombardo ETS (CML) e ne è vietata ogni riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione scritta del CML. Le testate giornalistiche regolarmente registrate potranno tuttavia liberamente pubblicare i dati meteorologici presenti nel sito, seppur con l'obbligo di citare la fonte con la dicitura: "Dati Rete CML - www.centrometeolombardo.com". Tali dati non sono validati dal CML, salvo quando espressamente indicato, e pertanto il loro scopo è da considerarsi esclusivamente informativo. Il CML ed i suoi collaboratori non sono in ogni caso responsabili dell'utilizzo fatto da terzi del materiale qui riprodotto e non si assumono alcuna responsabilità circa i contenuti presenti nelle pagine raggiungibili da questo sito, ma pubblicate su server esterni. Clicca QUI per consultare per esteso le Condizioni Generali d'utilizzo del sito.
Durante la navigazione in questo sito, potrebbero essere visualizzati messaggi pubblicitari che si avvalgono di cookie. Clicca QUI per sapere cosa sono e come disattivarli se desideri tutelare maggiormente la tua privacy.
Associazione Centro Meteorologico Lombardo ETS - Via Cristoforo Colombo, 10 - 20018 Sedriano MI - P.IVA 05815400964 | CONTATTI | PRIVACY POLICY | NOTE LEGALI