Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Centro Meteorologico Lombardo - Associazione Culturale per la ricerca sui microclimi della Lombardia
.: Martedì 23 aprile 2024 
Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Puoi sostenere le nostre attività con una donazione anche minima:
Cerca:
Login Registrati
Home
Prima Pagina
Bollettino CML
Cartina Realtime
Radar precipitazioni
Immagini dal Satellite
CML_robot
Stazioni Online
Estremi 22/04/2024
Webcam
Associazione
Contatti
Privacy Policy
Note Legali

Situazione a Milano

Milano Webcam

www.meteogiuliacci.it

23/04/24, ore 20:19

Temperatura: 9.3°C
Umidità relativa: 87%
Pressione: 1006.8mB

Situazione a Como Lago

Como AeroClub

www.meteocomo.it

23/04/24, ore 20:23

Temperatura: 8.8°C
Umidità relativa: 77%
Pressione: 1007.5mB
26 Febbraio - Vade retro, Anticiclone!   Inserito il› 26/02/2024 12.01.53
Lunedi 26 febbraio - ore 12:00


Venerdì 23 Febbraio: La neve è tornata, finalmente, sui rilievi montuosi.
In questa suggestiva immagine di Fabrizio Zingaro uno scorcio di Sighignola, in Valle Intelvi (CO).
  

Buongiorno a tutti e ben ritrovati al consueto appuntamento settimanale con la rubrica PRIMA PAGINA.

Dopo qualche giorno in cui la nostra regione ha goduto di condizioni atmosferiche ben soleggiate e con temperature diurne piuttosto miti, la struttura anticiclonica che ha garantito tali circostanze è arretrata in aperto Atlantico, consentendo alla vasta area depressionaria con perno sull'Irlanda di inviare impulsi perturbati, forieri di precipitazioni piuttosto sostanziose su tutta la Lombardia.
Si tratta di correnti di natura Polare Marittima, non particolarmente fredde a livello del suolo, ma decisamente instabili e in grado di riportare la neve sulle nostre montagne, generalmente intorno i 1000mt di altitudine, pur con qualche sorpresa più in basso, ove presenti sacche fredde, oltre i primi temporali, talvolta accompagnati anche da grandine (di piccole dimensioni) su alcune zone pianeggianti.
Siffatto cambiamento del tempo ha consentito il graduale miglioramento delle condizioni nella qualità dell'aria, caratterizzata da elevati valori di polveri sottili.

Dopo questa breve descrizione andiamo ad analizzare specificatamente come si è comportato il tempo durante la settimana che abbiamo lasciato alle spalle.

Lunedì 19 febbraio: Primo giorno settimanale che si apre con il sole sulle zone di pianura, pur con la presenza di alcune nebbie, talora dense sulla bassa.
Nubi presenti invece sulle Alpi, associate a locali e deboli nevicate sulle vette più settentrionali.
Durante il pomeriggio dissipazione della copertura nuvolosa sui rilievi e ben radioso al piano.
Temperature minime alle basse quote comprese tra +3°C e +7°C, massime fra +15°C e +18°C. con punte anche superiori in prossimità dei settori lacustri.

Martedì 20 febbraio: Poco nuvoloso ovunque ad eccezione di strati nebbiosi presenti in ordine sparso su basse pianure.
Nel resto della giornata permangono condizioni di tempo soleggiato con rari passaggi nuvolosi su tutti i settori.
Profilo termico nelle zone pianeggianti stabile rispetto la giornata precedente e con valori notturni intorno i +3°C/+7°C, massimi diurni compresi tra +15°C e +17°C.

Mercoledì 21 febbraio: Cieli con poche nuvole su tutto il territorio ma tende a coprirsi progressivamente nel corso del pomeriggio cominciando da ovest, sintomo della graduale attenuazione del campo anticiclonico e il graduale afflusso di correnti meridionali, pur in contesto ancora asciutto e mite.
Temperature minime al piano fra +2°C e +6°C, massime tra +14 e +17°C.

Giovedì 22 febbraio: Nubi compatte già dal mattino su gran parte della regione, associate a deboli piogge, in via di intensificazione, inizialmente su Varesotto, in estensione, nel corso della giornata, al resto della Lombardia.
Accumuli pluviometrici superiori su medio-alte pianure e settori pedemontani occidentali (generalmente superiori a 25mm, con punte di 37/40 in alcune zone del Milanese), decrescendo se si procede verso sud-est (3/12mm).
Profilo termico composto da valori minimi tra +6°C/+9°C, massimi con estremi di +9°C/+11°C a bassa quota.

Venerdì 23 febbraio: Precipitazioni diffuse nel mattino, specialmente su medio-alte pianure, ove vengono registrati gli accumuli superiori (25-40mm), con valori più bassi scendendo sulle zone meridionali.
Deboli nevicate intorno i 1000mt di quota, a tratti fin verso 700mt su zone alpine e prealpine.
Nel pomeriggio si attenuano le piogge iniziando dalle località occidentali, fino a cessazione, con schiarite anche ampie associate, mentre permane nuvolosità estesa ad est, ivi con deboli precipitazioni.
Temperature minime in pianura comprese fra +5°C e +9°C, massime tra +8°C e +12°C.

Sabato 24 febbraio: Nelle prime ore irregolarmente nuvoloso ovunque con deboli piogge sparse su alte pianure, settori pedemontani e prealpini. 
Durante il pomeriggio spiccata instabilità atmosferica determina fenomeni convettivi in particolar modo su alte pianure e settori pedemontani lombardi, qui con locali fenomeni di graupel.
Altrove transito di celle temporalesche sparse, anche accompagnate da grandine di piccole dimensioni.
Nuvolosità meno compatta su zone orientali.
Deboli nevicate sui rilievi, generalmente intorno 800mt di altitudine.
Valori termici notturni fra +2°C e +5°C, diurni in pianura tra +8°C e +13°C.


Domenica 25 febbraio: Alternanza di schiarite e annuvolamenti fin dal mattino, associati a brevi precipitazioni, soprattutto all'ovest.
Nel corso del pomeriggio maggiori aperture su settori pianeggianti.
In serata nuova intensificazione della nuvolosità ad iniziare da occidente, e deboli piogge sparse su alte pianure e zone pedemontane, in estensione notturna a tutta la regione.
Temperature minime al piano comprese tra +5°C e +7°C, massime fra +11°C/+14°C.

Nei prossimi giorni saremo ancora interessati da piogge al piano e nuove nevicate sui monti.
Una parziale attenuazione delle precipitazioni, con annesse schiarite sarebbe verosimile intorno a metà settimana, prima di un nuovo (ma da confermare) deterioramento delle condizioni atmosferiche nel corso del weekend.


Come sempre potrete tenere monitorata la situazione del tempo dei prossimi giorni consultando gli aggiornamenti quotidiani del nostro Bollettino di Previsione, oltre le brevi analisi, gli approfondimenti e le curiosità didattiche sulla nostra pagina ufficiale Facebook.
 
L'appuntamento con la nuova edizione della Prima Pagina è invece fissato per la prossima settimana.
Vi aspettiamo!

                                                                                Davide Piasente - Staff CML
Tutto il materiale contenuto in questo sito, salvo dove sia espressamente indicata una diversa fonte, è Copyright 2000-2024 © Centro Meteorologico Lombardo ETS (CML) e ne è vietata ogni riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione scritta del CML. Le testate giornalistiche regolarmente registrate potranno tuttavia liberamente pubblicare i dati meteorologici presenti nel sito, seppur con l'obbligo di citare la fonte con la dicitura: "Dati Rete CML - www.centrometeolombardo.com". Tali dati non sono validati dal CML, salvo quando espressamente indicato, e pertanto il loro scopo è da considerarsi esclusivamente informativo. Il CML ed i suoi collaboratori non sono in ogni caso responsabili dell'utilizzo fatto da terzi del materiale qui riprodotto e non si assumono alcuna responsabilità circa i contenuti presenti nelle pagine raggiungibili da questo sito, ma pubblicate su server esterni. Clicca QUI per consultare per esteso le Condizioni Generali d'utilizzo del sito.
Durante la navigazione in questo sito, potrebbero essere visualizzati messaggi pubblicitari che si avvalgono di cookie. Clicca QUI per sapere cosa sono e come disattivarli se desideri tutelare maggiormente la tua privacy.
Associazione Centro Meteorologico Lombardo ETS - Via Cristoforo Colombo, 10 - 20018 Sedriano MI - P.IVA 05815400964 | CONTATTI | PRIVACY POLICY | NOTE LEGALI