Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Centro Meteorologico Lombardo - Associazione Culturale per la ricerca sui microclimi della Lombardia
.: Giovedì 13 giugno 2024 
Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Puoi sostenere le nostre attività con una donazione anche minima:
Cerca:
Login Registrati
Home
Prima Pagina
Bollettino CML
Cartina Realtime
Radar precipitazioni
Immagini dal Satellite
CML_robot
Stazioni Online
Estremi 12/06/2024
Webcam
Associazione
Contatti
Privacy Policy
Note Legali

Situazione a Milano

Milano Webcam

www.meteogiuliacci.it

13/06/24, ore 21:32

Temperatura: 21.7°C
Umidità relativa: 58%
Pressione: 1014.7mB

Situazione a Como Lago

Como AeroClub

www.meteocomo.it

13/06/24, ore 21:52

Temperatura: 18.7°C
Umidità relativa: 72%
Pressione: 1015.3mB
24 Ottobre - Irrompe l'autunno (in nome dell'Atlantico)   Inserito il› 24/10/2023 22.05.31
Aggiornato il› 26/03/2024 15.51.07
Martedi 24 Ottobre 2023 - ore 22:05


Domenica 22 Ottobre : Graduali schiarite mattutine annunciano un miglioramento, seppur temporaneo, delle condizioni atmosferiche a Lentate sul Seveso (MB).
  

Buonasera a voi, Meteoappassionati, e ben ritrovati ad una nuova edizione di Prima Pagina.

A seguito di un lungo periodo durante il quale gran parte del bacino del Mediterraneo è stata, di fatto soggiogata da un robusto, nonchè anomalo anticiclone di natura subtropicale continentale, alimentato da masse d'aria provenienti dal nordAfrica, che ha determinato un'ulteriore estensione in durata di condizioni prettamente estive, la circolazione atmosferica su scala continentale, fortunatamente, oserei aggiungere, ha subito una importante modifica, comportando il sospirato ritorno delle umide correnti oceaniche che hanno avuto il merito di riportare le tanto utili precipitazioni su gran parte d'Italia, e anche sulla nostra regione, deflettendo, al contempo, la mostruosa cellula anticiclonica verso latitudini inferiori.
Tuttavia, a livello termico, almeno per il momento, permangono valori oltre le medie tipiche di ottobre.

A seguito di tali considerazioni, vediamo nello specifico in che modo si è comportato il tempo durante la scorsa settimana.

Lunedì 16 ottobre: Nelle prime ore del mattino sono presenti nubi piuttosto estese sulle zone prealpine e di alta pianura, che tendono ad attenuarsi in modo più marcato sui settori centro-orientali, in misura minore anche ad ovest, in un contesto di condizioni asciutte.
Piacevolmente ventilato per correnti orientali.
Temperature notturne osservate comprese fra 11°C e 14°C, massime tra 16°C/20°C.

Martedì 17 ottobre: Iniziali condizioni di cieli sereni o al più poco nuvolosi praticamente su tutti i settori.
Da metà mattinata si assiste ad un progressivo aumento della copertura nuvolosa ad iniziare da ovest, in estensione serale al resto della Lombardia.
Durante la notte nuvolosità irregolare ovunque, associata a brevi pioviggini in limitati settori di alta pianura occidentale.
Minime in calo rispetto la notte precedente e comprese tra 6°C e 11°C, valori diurni fra 17°C e 20°C.

Mercoledì 18 ottobre: Cieli grigi già nelle prime ore del mattino con deboli piogge sparse su est regione.
Nel resto del territorio permangono condizioni asciutte, ma con l'approssimarsi serale di pioviggini anche su alcune zone di alta pianura occidentale.
Valori termici della notte fra 9°C e 12°C, massimi, con limitata escursione determinata dalla copertura nuvolosa, compresi tra 13°C e 15°C.

Giovedì 19 ottobre: Generalmente molto nuvoloso ovunque, con piogge deboli, in ulteriore intensificazione sui settori centro-orientali.
Precipitazioni più discontinue ad ovest, alternate a pause asciutte.
Cumulati pluviometrici ancora modesti.
Temperature minime comprese tra 10°C e 12°C, massime fra 15°C e 17°C.

Venerdì 20 ottobre: Condizioni perturbate su tutta la Lombardia, con rovesci nelle prime ore del mattino alternati a brevi pause su alte pianure occidentali.
Accentuazione delle precipitazioni nel corso della giornata con accumuli abbondanti, mediamente intorno 50mm su lecchese e comasco, descrescendo gradualmente verso le zone pianeggianti (35-40mm), fino a valori di 5-10mm sui settori di bassa pianura.
Picchi anche di 130/150mm su Valtellina.
Estremi termici notturni con forbice fra 11°C e 14°C, massimi compresi tra 16°C/20°C.

Sabato 21 ottobre: In mattinata nuvolosità irregolare su tutti i settori, più compatta su zone alpine e prealpine, ivi associata a locali rovesci, soprattutto ad ovest.
Nel corso del pomeriggio aumento di instabilità atmosferica con rovesci e temporali, talora di forte intensità, su lecchese e comasco, fino ad interessare le alte pianure, occasionalmente accompagnati da grandine di piccole dimensioni.
Temperature minime comprese tra 10°C/14°C, massime con valori di 18°C/22°C.

Domenica 22 ottobre: Graduale miglioramento ad iniziare da ovest con schiarite via via più ampie in estensione pomeridiana al resto della regione, fino a condizioni di cieli poco nuvolosi quasi ovunque, salvo nuvolosità residua su rilievi alpini e prealpini.
Profilo termico in aumento con temperature diurne comprese fra 19°C e 23°C, minime notturne tra 10°C e 13°C.

Nei prossimi giorni è previsto il perdurare di condizioni spiccatamente variabili, a tratti instabili, con alternanza di schiarite, a tratti ampie, e annuvolamenti, che potranno dar luogo a ulteriori precipitazioni.
Le temperature non si discosteranno granchè dai valori attuali, permanendo di qualche grado ancora al di sopra delle medie tipiche del periodo.


Come sempre potrete tenere monitorata la situazione del tempo dei prossimi giorni consultando gli aggiornamenti quotidiani del nostro Bollettino di Previsione, oltre le brevi analisi, gli approfondimenti e le curiosità didattiche sulla nostra pagina ufficiale Facebook.
 
L'appuntamento con la nuova edizione della Prima Pagina è invece fissato per la prossima settimana.

                                                                                Davide Piasente - Staff CML
Tutto il materiale contenuto in questo sito, salvo dove sia espressamente indicata una diversa fonte, è Copyright 2000-2024 © Centro Meteorologico Lombardo ETS (CML) e ne è vietata ogni riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione scritta del CML. Le testate giornalistiche regolarmente registrate potranno tuttavia liberamente pubblicare i dati meteorologici presenti nel sito, seppur con l'obbligo di citare la fonte con la dicitura: "Dati Rete CML - www.centrometeolombardo.com". Tali dati non sono validati dal CML, salvo quando espressamente indicato, e pertanto il loro scopo è da considerarsi esclusivamente informativo. Il CML ed i suoi collaboratori non sono in ogni caso responsabili dell'utilizzo fatto da terzi del materiale qui riprodotto e non si assumono alcuna responsabilità circa i contenuti presenti nelle pagine raggiungibili da questo sito, ma pubblicate su server esterni. Clicca QUI per consultare per esteso le Condizioni Generali d'utilizzo del sito.
Durante la navigazione in questo sito, potrebbero essere visualizzati messaggi pubblicitari che si avvalgono di cookie. Clicca QUI per sapere cosa sono e come disattivarli se desideri tutelare maggiormente la tua privacy.
Associazione Centro Meteorologico Lombardo ETS - Via Cristoforo Colombo, 10 - 20018 Sedriano MI - P.IVA 05815400964 | CONTATTI | PRIVACY POLICY | NOTE LEGALI