Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Centro Meteorologico Lombardo - Associazione Culturale per la ricerca sui microclimi della Lombardia
.: Venerdì 3 febbraio 2023 
Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Puoi sostenere le nostre attività con una donazione anche minima:
Cerca:
Login Registrati
Home
Prima Pagina
Bollettino CML
Cartina Realtime
Radar precipitazioni
Immagini dal Satellite
CML_robot
Stazioni Online
Estremi 02/02/2023
Webcam
Associazione
Contatti
Privacy Policy
Note Legali

Situazione a Milano

Milano Duomo

www.milanocam.it

3/2/23, ore 18:03

Temperatura: 13.7°C
Umidità relativa: 55%
Pressione: 1022.87mB

Situazione a Como Lago

Como AeroClub

www.meteocomo.it

03/02/23, ore 17:58

Temperatura: 10.9°C
Umidità relativa: 50%
Pressione: 1023.0mB
2 gennaio - Mitezza di Capodanno   Inserito il› 02/01/2023 6.23.12
Lunedì 2 gennaio - ore 9:00



Martedì 27 dicembre 
- Il Pian di Spagna (So) con nebbia radente nell'unica notte serena dell'ultima settimana del 2022. Foto di Domenico Stefanon.

  

Buona giornata e Buon Anno a tutti i meteoappassionati, ben ritrovati ad una nuova edizione della "Prima Pagina" la prima del 2023.

L'ultima settimana del 2022 è trascorsa con un tipo di tempo mite e prevalentemente con cieli molto nuvolosi o coperti in particolare in pianura  e sulle zone collinari a causa di un continuo flusso di correnti sud-occidentali di natura nord-africana, particolarmente miti già in origine e molto umide. Al di sopra dei 2000 metri invece giornate maggiormente soleggiate ma anche qui molto miti con zero termico molto elevato in alcuni casi a sfiorare i 2500/2600 metri di quota. Precipitazioni assenti nella prima parte della settimana mentre a partire da giovedì 29 deboli in pianura spesso a carattere di pioviggine associate a nebbie o dense foschie.

Ma ripercorriamo la cronologia degli eventi meteorologici di questa ultima settimana.

Lunedì 26 dicembre: in pianura cielo prevalentemente molto nuvoloso o coperto con deboli pioviggini nel pomeriggio tra pavese e cremonese, qualche apertura in più soltanto nell'estremo angolo nord-occidentale al confine con il Piemonte; sulle Alpi cielo poco nuvoloso con passaggio di qualche velatura nel pomeriggio. Temperature minime in pianura comprese tra 5°C e 9°C e temperature massime comprese tra 9°C e 12°C.

Martedì 27 dicembre: nella notte cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso sulla parte centro-occidentale della regione con nebbie e foschie dense in pianura, ad est invece maggiore copertura nuvolosa. In giornata ancora cielo poco nuvoloso all'ovest con temperature particolarmente miti e cielo più coperto ad est con rientro di nebbia sulle zone di pianura ad est dell'Adda. In serata passaggio a cielo prevalentemente molto nuvoloso ovunque. Temperature minime comprese tra 0°C e 8°C e temperature massime comprese tra 9°C e 15°C.

Mercoledì 28 dicembre: nella notte cielo parzialmente nuvoloso con qualche apertura in più sulla fascia pedemontana, in giornata cielo molto nuvoloso ovunque. Temperature minime comprese tra 1°C e 7°c e temperature massime comprese tra 8°C e 12°C.

Giovedì 29 dicembre: nella notte ed al mattino cielo prevalentemente nuvoloso o molto nuvoloso su tutta la regione, dal pomeriggio maggiore compattezza della copertura con piogge deboli o al più moderate sulla fascia di pianura e pedemontana centro-orientale con accumuli fino a 10mm tra Cremonese e Mantovano e via via decrescenti man mano che ci si sposta verso nord e verso ovest. Temperature minime comprese tra 3°C e 8°C e temperature massime comprese tra 8°C e 11°C. 

Venerdì 30 dicembre: nella notte ed al mattino cielo molto nuvoloso o coperto con deboli precipitazioni su quasi tutta la regione salvo zone alpine ed estremo ovest al confine con il Piemonte; accumuli massimi fino a 5/6mm sulle prealpi Bresciane. Dal tardo pomeriggio cessazione delle precipitazioni salvo deboli pioviggine da nebbia. Temperature minime comprese tra 5°C e 8°c e temperature massime comprese tra 7°C e 10°C.

Sabato 31 dicembre: nella notte ed al primo mattino cielo parzialmente nuvoloso sulle zone centro-occidentali e cielo molto nuvoloso o coperto sulle zone centro-orientali. Dal pomeriggio cielo coperto ovunque con deboli piogge o pioviggini da sud-ovest fino alle zone pedemontane con accumuli massimi di 2/3mm sul Pavese. Temperature minime comprese tra 1°C e 8°C e temperature massime comprese tra 7°C e 12°C.

Domenica 1 gennaio: countdown di Capodanno in compagnia di deboli pioviggini e temperature decisamente miti su tutta la regione montagne comprese con valori in pianura compresi tra 7°C e 10°C e con valori di 2°C/3°C a quota 1200/1500 metri. In giornata cielo prevalentemente molto nuvoloso o coperto su quasi tutta la regione salvo le zone alpine interessate da maggiori aperture con piogge deboli o pioviggini insistenti ancora una volta sulle zone di pianura fino alle Prealpi della parte centro-occidentale della regione con accumuli massimi fino a 7/8mm. Temperature ancora decisamente miti con valori minimi compresi tra 6°C e 9°C e valori massimi comprese tra 8°C e 13°C con zero termico posizionato attorno a 2300/2400 metri di quota.

La condizioni meteorologiche della nuova settimana non dovrebbero discostarsi molto da quelle dell'ultima settimana del 2022, dovremmo quindi avere temperature ancora miti su gran parte della regione e solo nel fine settimana potrebbe esserci un leggero calo avvertibile però soltanto in quota. In pianura continueranno a prevalere foschie e nebbie con deboli pioviggini, per martedì sono attese alcune precipitazioni soprattutto sulle zone di pianura e pedemontane centro-occidentali mentre nella seconda parte delle settimana qualche occhiata di sole potrebbe fare capolino nella coltre nuvolosa soprattutto sulle zone alpine e prealpine.

Come sempre potrete tenere monitorata la situazione del tempo dei prossimi giorni consultando gli aggiornamenti quotidiani del nostro Bollettino di Previsione, oltre le non brevi analisi, gli approfondimenti e le curiosità didattiche sulla nostra pagina ufficiale Facebook.
 
L'appuntamento con la nuova edizione della Prima Pagina è invece fissato per il prossimo fine settimana.

                                                                                                       Livio Perego - Staff CML
Tutto il materiale contenuto in questo sito, salvo dove sia espressamente indicata una diversa fonte, è Copyright 2000-2023 © Centro Meteorologico Lombardo (CML) e ne è vietata ogni riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione scritta del CML. Le testate giornalistiche regolarmente registrate potranno tuttavia liberamente pubblicare i dati meteorologici presenti nel sito, seppur con l'obbligo di citare la fonte con la dicitura: "Dati Rete CML - www.centrometeolombardo.com". Tali dati non sono validati dal CML, salvo quando espressamente indicato, e pertanto il loro scopo è da considerarsi esclusivamente informativo. Il CML ed i suoi collaboratori non sono in ogni caso responsabili dell'utilizzo fatto da terzi del materiale qui riprodotto e non si assumono alcuna responsabilità circa i contenuti presenti nelle pagine raggiungibili da questo sito, ma pubblicate su server esterni. Clicca QUI per consultare per esteso le Condizioni Generali d'utilizzo del sito.
Durante la navigazione in questo sito, potrebbero essere visualizzati messaggi pubblicitari che si avvalgono di cookie. Clicca QUI per sapere cosa sono e come disattivarli se desideri tutelare maggiormente la tua privacy.
Associazione Centro Meteorologico Lombardo - Via Cristoforo Colombo, 10 - 20018 Sedriano MI - P.IVA 05815400964 | CONTATTI | PRIVACY POLICY | NOTE LEGALI