Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Centro Meteorologico Lombardo - Associazione Culturale per la ricerca sui microclimi della Lombardia
.: Lunedì 28 novembre 2022 
Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Puoi sostenere le nostre attività con una donazione anche minima:
Cerca:
Login Registrati
Home
Prima Pagina
Bollettino CML
Cartina Realtime
Radar precipitazioni
Immagini dal Satellite
CML_robot
Stazioni Online
Estremi 27/11/2022
Webcam
Associazione
Contatti
Privacy Policy
Note Legali

Situazione a Milano

Milano Duomo

www.milanocam.it

--/--/--, ore --:--

Temperatura: --.-°C
Umidità relativa: --%
Pressione: ----.-mB

Situazione a Como Lago

Como AeroClub

www.meteocomo.it

28/11/22, ore 3:29

Temperatura: 6.9°C
Umidità relativa: 80%
Pressione: 1021.9mB
7 novembre - Rientro in media termica   Inserito il› 07/11/2022 16.08.02
Lunedì 7 novembre - ore 19:00



Venerdì 4 novembre 
- Prima nevicata della stagione nella valle di Livingo (So), in fondovalle caduti 15/20 cm e circa 40/45 cm al di sopra dei 2500 metri. Foto da profilo Facebook Livigno is magic

  

Buona giornata a tutti i meteoappassionati e ben ritrovati ad una nuova edizione della "Prima Pagina".

Dopo innumerevoli mesi con temperature decisamente al di sopra della media la prima settimana di novembre ci ha finalmente traghettato in un contesto termico più consono ai valori tipici del periodo grazie al primo affondo degno di tal nome di una perturbazione atlantica molto rapida ma efficace che portato ad un netto cambio di passo delle temperature in particolare dei valori minimi notturni.

Nulla di anomalo o particolarmente inconsueto per il periodo giacchè il mese di novembre, pur essendo ancora un mese pienamente autunnale, assume talvolta caratteristiche più invernali e grazie anche al declino della radiazione solare che si avvicina ai minimi dell'anno del solstizio d'inverno (22 dicembre) determina generalmente i primi freddi mattutini e le prime brinate al piano.

Ma ripercorriamo la cronologia degli eventi meteorologici di questa ultima settimana.

Lunedì 31 ottobre: giornata senza nuvolosità di rilievo con solo qualche velature di passaggio tra il pomeriggio e la sera e con temperature ancora miti; valori minimi in pianura compresi tra 8°C e 15°C e valori massimi compresi tra 20°C e 25°C.

Martedì 1 novembre: nella notte copertura nuvolosa in avanzamento da ovest ad est e piogge deboli con accumuli fino a 8/9 mm sulla parte centrale della regione; dopo il tramonto cessazione delle precipitazioni su tutta la regione e passaggio a cielo sereno o poco nuvoloso con foschie e nebbie in pianura. Temperature minime comprese tra 8°C e 12°C e temperature massime comprese tra 15°C e 20°C.

Mercoledì 2 novembre: nella notte ed al mattino cielo poco nuvoloso ovunque, dal pomeriggio graduale aumento della nuvolosità soprattutto sui settori centro-orientali con qualche debole precipitazione tra Bresciano e Mantovano con accumuli fino a 5/7 mm. In serata cielo molto nuvoloso ovunque. Temperature minime comprese tra 6°C e 13°C e temperature massime comprese tra 15°C e 18°C.

Giovedì 3 novembre: cielo molto nuvoloso ovunque con precipitazioni diffuse soprattutto sulla parte centro-occidentale della regione con accumuli fino a 35/40 mm. Primo calo termico in serata con isoterma di 0°C intorno a 2000 metri a mezzanotte. Temperature minime comprese tra 10°C e 14°c e temperature massime comprese tra 14°C e 18°C.

Venerdì 4 novembre: nella notte passaggio del fronte freddo con annesso calo termico e ventilazione in rinforzo da ovest a est con raffiche fino a 90/100 km/h sulle zone montuose, passaggio che si è completato in tarda mattina sulle province orientali; dopo il passaggio del fronte rapide schiarite e calo dell'umidità relativa con effetto favonico sulle zone pedemontane centro-occidentali. Accumuli ben distribuiti su tutta la regione con punte di 35/40 mm sulle zone prealpine e minore interessamento di Lomellina, Cremonese e Mantovano. quota neve calata a fine precipitazioni fino a 1500/1600 metri con qualche sconfinamento fino a 1100/1200 tra alta Val Camonica e alta Valtellina con accumuli di circa 40/45 cm intorno a 2000 metri di quota. Temperature minime comprese tra 6°C e 11°c e temperature massime comprese tra 15°C e 19°C.

Sabato 5 novembre: cielo sereno o poco nuvoloso su tutta la regione per tutto il giorno salvo qualche velature di poco conto nel pomeriggio sulle zone orientali, moderato effetto favonico su Alpi, Prealpi e sulle zone occidentali. Temperature minime comprese tra 3°C e 10°C e valori estremamente freddi nei fondovalle alpini con presenza di neve al suolo per effetto albedo - Livigno -10°C e S.Caterina Valfurva -5°C) e temperature massime comprese tra 17°C e 21°C.

Domenica 6 novembre: la notte ed al primo mattino cielo sereno con prime deboli brinate nelle campagne, nelle conche e nelle brughiere, nel corso della mattinata arrivo di velature via via più compatte fino a cielo molto nuvoloso per altostrati la sera ma senza precipitazioni. Temperature minime comprese tra 2°C e 8°C e temperature massime comprese tra 15°C e 17°C.

Lunedì 7 novembre: nella notte ed al mattino cielo sereno o poco nuvoloso con ancora brinate nelle campagne e fuori dai centri abitati, nel pomeriggio innocue velature di passaggio senza precipitazioni. Temperature minime compre tra 1°C e 7°C e temperature massime comprese tra 14°C e 18°C.

La nuova settimana non dovrebbe presentare variazioni sostanziale nel quadro generale, avremo un tipo di tempo novembrino, fresco al mattino con brinate nelle zone extraurbane e relativamente mite di giorno in presenza di abbondante soleggiamento. Solo nelle giornate di mercoledì e giovedì ci attendiamo maggiore nuvolosità con possibilità di deboli piogge con escursione termica limitata e quindi con notti più miti ma più fresco di giorno, mentre il fine settimana dovrebbe risultare con tempo buono soprattutto sabato e probabilmente maggiormente nuvoloso la domenica ma senza precipitazioni di rilievo.

Come sempre potrete tenere monitorata la situazione del tempo dei prossimi giorni consultando gli aggiornamenti quotidiani del nostro Bollettino di Previsione, oltre le non brevi analisi, gli approfondimenti e le curiosità didattiche sulla nostra pagina ufficiale Facebook.
 
L'appuntamento con la nuova edizione della Prima Pagina è invece fissato per il prossimo fine settimana.

                                                                                                       Livio Perego - Staff CML
Tutto il materiale contenuto in questo sito, salvo dove sia espressamente indicata una diversa fonte, è Copyright 2000-2022 © Centro Meteorologico Lombardo (CML) e ne è vietata ogni riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione scritta del CML. Le testate giornalistiche regolarmente registrate potranno tuttavia liberamente pubblicare i dati meteorologici presenti nel sito, seppur con l'obbligo di citare la fonte con la dicitura: "Dati Rete CML - www.centrometeolombardo.com". Tali dati non sono validati dal CML, salvo quando espressamente indicato, e pertanto il loro scopo è da considerarsi esclusivamente informativo. Il CML ed i suoi collaboratori non sono in ogni caso responsabili dell'utilizzo fatto da terzi del materiale qui riprodotto e non si assumono alcuna responsabilità circa i contenuti presenti nelle pagine raggiungibili da questo sito, ma pubblicate su server esterni. Clicca QUI per consultare per esteso le Condizioni Generali d'utilizzo del sito.
Durante la navigazione in questo sito, potrebbero essere visualizzati messaggi pubblicitari che si avvalgono di cookie. Clicca QUI per sapere cosa sono e come disattivarli se desideri tutelare maggiormente la tua privacy.
Associazione Centro Meteorologico Lombardo - Via Cristoforo Colombo, 10 - 20018 Sedriano MI - P.IVA 05815400964 | CONTATTI | PRIVACY POLICY | NOTE LEGALI