Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Centro Meteorologico Lombardo - Associazione Culturale per la ricerca sui microclimi della Lombardia
.: Giovedì 30 marzo 2017 
Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Puoi sostenere le nostre attività con una donazione anche minima:
Cerca:
Login Registrati
Home
Prima Pagina
Bollettino CML
Cartina Realtime
Radar precipitazioni
Immagini dal Satellite
CML_robot
Stazioni Online
Estremi 29/03/2017
Webcam
Associazione
Contatti
Privacy Policy
Note Legali

Situazione a Milano

Milano Duomo

www.milanocam.it

30/3/17, ore 2:04

Temperatura: 15.6°C
Umidità relativa: 61%
Pressione: 1023.6mB

Situazione a Como Lago

Como AeroClub

www.meteocomo.it

30/03/17, ore 2.37

Temperatura: 12.0°C
Umidità relativa: 68%
Pressione: 1024.7mB
26 marzo - Maltempo primaverile! Prima Pagina
Marco Bianchini - Staff CML   Letture› 84
Domenica 26 marzo 2017 - ore 19:00 
 
 


Sabato 25 marzo 2017 -  Intensa grandinata avvenuta nella serata di sabato 25 nel Comasco in particolare nella zona di Casnate..  Foto di Simone Rossetto

 
 
Buona serata a tutti i meteoappassionati e ben ritrovati con una nuova edizione della "Prima Pagina".

Durante questa penultima decade di Marzo, sulla Lombardia il tempo si è presentato spesso piovoso e con caratteri prettamente primaverili sia in termini di precipitazioni che di temperature. Abbiamo infatti assistito a precipitazioni spesso a carattere di rovescio o temporale, fenomeni non proprio tipici in questo periodo dell'anno ma che talvolta si possono verificare con l'avanzare della stagione. Inoltre le temperature, anche durante gli episodi di maltempo sono rimaste su valori particolarmente miti a causa di un afflusso di aria oceanica ad inizio settimana decisamente calda per il periodo. Del resto il calendario non mente e infatti con la giornata di martedì 21, siamo entrati ufficialmente nella primavera astronomica.

Entrando più nello specifico, durante questa settimana una depressione di origine atlantica si è approssimata all’Europa Occidentale ed ha attivato un flusso di correnti sudoccidentali sul nostro Paese, foriere dapprima di temperature particolarmente miti come detto poc'anzi ed in seguito di instabilità in concomitanza con una rotazione delle correnti, divenute maggiormente meridionali nella seconda parte della settimana.

Ma analizzando meglio giorno per giorno il tempo sul nostro territorio, possiamo dire come nella giornata di lunedì 20, i cieli si sono presentati nuvolosi al mattino, ma durante il pomeriggio poi il sole ha fatto capolino tra le nubi. Le temperature massime in pianura sono risultate comprese tra i 20/21°C sia sui settori di nord-ovest che su quelli sud-occidentali. Sulla parte orientale invece non si sono superati i 17/18°C a causa di maggiore nuvolosità.

Martedì 21, il tempo si è presentato generalmente nuvoloso per l'intera giornata. Sui settori più settentrionali della regione e sulle alte pianure le temperature sono rimaste comprese tra i 14/15°C mentre sulle basse pianure i termometri hanno raggiunto i 18/19°C. Dalla sera è iniziata la fase di maltempo con i primi rovesci sui settori nord-occidentali.

Mercoledì 22, durante la notte i rovesci hanno insistito sulla parte settentrionale della Lombardia. Nel corso della giornata poi si sono verificate delle schiarite sulle pianure ma dal tardo pomeriggio nuovi rovesci anche a carattere di  temporale si sono formati sul Lecchese, Comasco e Varesotto e in serata anche sul Bresciano. Segnalate brevi e deboli grandinate nel basso Lecchese.

Giovedì 23, al mattino si sono susseguiti brevi rovesci sulla parte centrale della regione. Nel tardo pomeriggio si sono formati dei temporali tra Varesotto e Comasco e su queste zone si sono registrati fenomeni intensi e ancora delle brevi grandinate. In serata poi altri temporali hanno interessato il Bresciano e parte del Veronese. 

Venerdì 24,  il tempo si è presentato nuvoloso e durante il corso della giornata si sono avute locali deboli piogge sui settori occidentali mentre sui settori orientali schiarite anche ampia hanno caratterizzato soprattutto il pomeriggio. Di conseguenza il quadro termico sulla regione è risultato decisamente disomogeneo cn i settori occidentali con massime fino a 12/13°C mentre mentre su Bresciano e Mantovano le temperature massime sono salite fino a 20/21°C.

Ieri, sabato 25 temporaneo miglioramento con cieli sereni e sole su tutta la regione fino al tardo pomeriggio. Le temperature hanno così potuto raggiungere i 21/22°C, un po' su tutti i settori. Dalla serata però il transito di un fronte da sud-ovest ha portato nuovamente condizioni di spiccata instabilità sulla regione. Si sono così susseguiti rovesci e temporali, dapprima sui settori occidentali poi anche su quelli orientali e settentrionali. I fenomeni sono risultati essere localmente di forte intensità. Nel Comasco si sono registrate anche intense grandinate e le precipitazioni sono proseguite, seppur più deboli, per gran parte della notte su domenica.

Oggi, domenica 26, giornata nuvolosa con piogge nella notte mentre nuove piogge stanno interessando mentre scriviamo le zone prealpine centro-orientali in spostamento verso sud-ovest e le pianure occidentali.

Per i prossimi giorni già dalla giornata di domani il tempo sulla nostra regione è destinato a migliorare grazie alla rimonta dell'alta pressione da sud. I modelli, ad oggi ci dicono che almeno fino a giovedì 30 il tempo sarà soleggiato e con temperature molto miti durante il giorno. Per tutte le notizie al riguardo potrete consultare gli aggiornamenti quotidiani del nostro Bollettino di Previsione, oltre alle brevi analisi, gli approfondimenti e le curiosità didattiche sulla nostra pagina ufficiale Facebook.
 
L'appuntamento con la nuova edizione della Prima Pagina è per il prossimo fine settimana. 

                                                                                                           Marco Bianchini-Staff CML
Tutto il materiale contenuto in questo sito, salvo dove sia espressamente indicata una diversa fonte, è Copyright 2000-2017 © Centro Meteorologico Lombardo (CML) e ne è vietata ogni riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione scritta del CML. Le testate giornalistiche regolarmente registrate potranno tuttavia liberamente pubblicare i dati meteorologici presenti nel sito, seppur con l'obbligo di citare la fonte con la dicitura: "Dati Rete CML - www.centrometeolombardo.com". Tali dati non sono validati dal CML, salvo quando espressamente indicato, e pertanto il loro scopo è da considerarsi esclusivamente informativo. Il CML ed i suoi collaboratori non sono in ogni caso responsabili dell'utilizzo fatto da terzi del materiale qui riprodotto e non si assumono alcuna responsabilità circa i contenuti presenti nelle pagine raggiungibili da questo sito, ma pubblicate su server esterni. Clicca QUI per consultare per esteso le Condizioni Generali d'utilizzo del sito.
Durante la navigazione in questo sito, potrebbero essere visualizzati messaggi pubblicitari che si avvalgono di cookie. Clicca QUI per sapere cosa sono e come disattivarli se desideri tutelare maggiormente la tua privacy.
Associazione Centro Meteorologico Lombardo - Via Cristoforo Colombo, 10 - 20018 Sedriano MI - P.IVA 05815400964 | CONTATTI | PRIVACY POLICY | NOTE LEGALI