Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Centro Meteorologico Lombardo - Associazione Culturale per la ricerca sui microclimi della Lombardia
.: Giovedì 23 novembre 2017 
Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Puoi sostenere le nostre attività con una donazione anche minima:
Cerca:
Login Registrati
Home
Prima Pagina
Bollettino CML
Cartina Realtime
Radar precipitazioni
Immagini dal Satellite
CML_robot
Stazioni Online
Estremi 22/11/2017
Webcam
Associazione
Contatti
Privacy Policy
Note Legali

Situazione a Milano

Milano Duomo

www.milanocam.it

23/11/17, ore 11:53

Temperatura: 10.5°C
Umidità relativa: 87%
Pressione: 1020.8mB

Situazione a Como Lago

Como AeroClub

www.meteocomo.it

23/11/17, ore 11.55

Temperatura: 10.5°C
Umidità relativa: 83%
Pressione: 1020.9mB
I trentatrè giorni di pioggia della primavera 2008: la cartina   Inserito il› 25/06/2008 23.42.01
Eventi Meteo

Né le statistiche del mese di maggio né quelle di giugno, saranno di per sé in grado di mostrare l’eccezionalità delle precipitazioni cadute in poco più di un mese sulla Lombardia; i fenomeni, protrattisi quasi ininterrottamente per 33 giorni, si sono infatti distribuiti a cavallo dei due mesi, e solo un conteggio a sé stante, distinto dalle classiche statistiche mensili, può mostrare la portata complessiva dell’evento.

Abbiamo quindi redatto la cartina delle precipitazioni cumulate nei 33 giorni suddetti, con l’avvertenza che, pur avendo scartato le stazioni incomplete, la validazione dei dati non è stata completata per tutte le 320 Stazioni adoperate, come viene fatto nei resoconti mensili, e può esserci pertanto qualche valore ancora da considerarsi provvisorio.
 

 

Guardando la distribuzione generale dei quantitativi, è evidente che la vera eccezionalità nei totali pluviometrici spetta al nordovest della regione, dove si sono superati quasi ovunque i 300 mm; con punte oltre i 500 diffusamente presenti nel varesotto, e isolatamente – a causa di singoli episodi temporaleschi di notevole portata ma di limitata estensione – nel Ticinese, nel comasco e nell’ovest Milano.

Per due terzi della regione, invece, le quantità si aggirano mediamente sui 200 mm: si tratta sempre di un valore considerevole, tenuto conto che riguarda per lo più le aree solitamente meno piovose, ma non rappresenta una vera e propria eccezionalità rispetto al normale andamento dei mesi primaverili.

Tutto il materiale contenuto in questo sito, salvo dove sia espressamente indicata una diversa fonte, è Copyright 2000-2017 © Centro Meteorologico Lombardo (CML) e ne è vietata ogni riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione scritta del CML. Le testate giornalistiche regolarmente registrate potranno tuttavia liberamente pubblicare i dati meteorologici presenti nel sito, seppur con l'obbligo di citare la fonte con la dicitura: "Dati Rete CML - www.centrometeolombardo.com". Tali dati non sono validati dal CML, salvo quando espressamente indicato, e pertanto il loro scopo è da considerarsi esclusivamente informativo. Il CML ed i suoi collaboratori non sono in ogni caso responsabili dell'utilizzo fatto da terzi del materiale qui riprodotto e non si assumono alcuna responsabilità circa i contenuti presenti nelle pagine raggiungibili da questo sito, ma pubblicate su server esterni. Clicca QUI per consultare per esteso le Condizioni Generali d'utilizzo del sito.
Durante la navigazione in questo sito, potrebbero essere visualizzati messaggi pubblicitari che si avvalgono di cookie. Clicca QUI per sapere cosa sono e come disattivarli se desideri tutelare maggiormente la tua privacy.
Associazione Centro Meteorologico Lombardo - Via Cristoforo Colombo, 10 - 20018 Sedriano MI - P.IVA 05815400964 | CONTATTI | PRIVACY POLICY | NOTE LEGALI