Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Centro Meteorologico Lombardo - Associazione Culturale per la ricerca sui microclimi della Lombardia
.: Mercoledì 17 aprile 2024 
Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Puoi sostenere le nostre attività con una donazione anche minima:
Cerca:
Login Registrati
Home
Prima Pagina
Bollettino CML
Cartina Realtime
Radar precipitazioni
Immagini dal Satellite
CML_robot
Stazioni Online
Estremi 16/04/2024
Webcam
Associazione
Contatti
Privacy Policy
Note Legali

Situazione a Milano

Milano Webcam

www.meteogiuliacci.it

17/04/24, ore 1:54

Temperatura: 9.5°C
Umidità relativa: 81%
Pressione: 1006.1mB

Situazione a Como Lago

Como AeroClub

www.meteocomo.it

17/04/24, ore 1:56

Temperatura: 9.7°C
Umidità relativa: 70%
Pressione: 1007.2mB
Notizie dal Vortice Polare   Inserito il› 27/12/2007 12.25.46
La notizia di una modifica della struttura del VP annunciata ieri trova oggi importanti conferme.
Tralasciando la situazione attuali, passo al commento della possibile evoluzione dal 31 Dicembre in avanti; quasi tutti i modelli sono ormai concordi nel vedere uno spostamento del core del Vortice Polare su Groenladia e Canada Nord-Orientale, limitando la sua influenza sull'area Scandinava dove dovrebbe andare a svilupparsi un anticiclone abbastanza robusto:





Nel contempo, però, sembra ancora più "sicura" l'intensificazione dell'alta pressione azzorrica in aperto Atlantico, il tutto in relazione anche ad una disposizione discretamente "allungata" del lobo canadese del VP.
Questo fatto risulta ben visibile anche dalle odierne mappe della Stratosfera, che vedono quanto appena detto sia alle basse quote (100hPa) che a quelle alte (30 hPa):




Il risultato di questa evoluzione si concretizzerebbe con una sinottica europea che vedrebbe contemporaneamente attivi: Vortice Polare sulla Groenlandia, Alta Pressione da Azzorre a Spagna, Alta Pressione Russa con l'Italia in una "terra di nessuno". Ma, trattandosi di mappe a 7/8 giorni, ricordo sempre che ci sono margini di incertezza.

Tornando un attimo sull'evoluzione stratosferica, quest'oggi balza all'occhio una nuova conferma ad un primo forcing termico al VPS, soprattutto alle basse quote ma via via anche a quelle più alte.





Trattandosi, per ora, di un riscaldamento complessivamente debole penso che per i prossimi 8/10 giorni non siano preventivabili particolari disturbi al VPS, se non un suo parziale assottigliamento con la genesi di un lobo principale sul Canada e un secondo sull'Artico Siberiano.

Si tratta comunque di un primo forcing termico da seguire nei prossimi giorni.

Al prossimo aggiornamento.

Tutto il materiale contenuto in questo sito, salvo dove sia espressamente indicata una diversa fonte, è Copyright 2000-2024 © Centro Meteorologico Lombardo (CML) e ne è vietata ogni riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione scritta del CML. Le testate giornalistiche regolarmente registrate potranno tuttavia liberamente pubblicare i dati meteorologici presenti nel sito, seppur con l'obbligo di citare la fonte con la dicitura: "Dati Rete CML - www.centrometeolombardo.com". Tali dati non sono validati dal CML, salvo quando espressamente indicato, e pertanto il loro scopo è da considerarsi esclusivamente informativo. Il CML ed i suoi collaboratori non sono in ogni caso responsabili dell'utilizzo fatto da terzi del materiale qui riprodotto e non si assumono alcuna responsabilità circa i contenuti presenti nelle pagine raggiungibili da questo sito, ma pubblicate su server esterni. Clicca QUI per consultare per esteso le Condizioni Generali d'utilizzo del sito.
Durante la navigazione in questo sito, potrebbero essere visualizzati messaggi pubblicitari che si avvalgono di cookie. Clicca QUI per sapere cosa sono e come disattivarli se desideri tutelare maggiormente la tua privacy.
Associazione Centro Meteorologico Lombardo - Via Cristoforo Colombo, 10 - 20018 Sedriano MI - P.IVA 05815400964 | CONTATTI | PRIVACY POLICY | NOTE LEGALI