Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Centro Meteorologico Lombardo - Associazione Culturale per la ricerca sui microclimi della Lombardia
.: Domenica 19 novembre 2017 
Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Puoi sostenere le nostre attività con una donazione anche minima:
Cerca:
Login Registrati
Home
Prima Pagina
Bollettino CML
Cartina Realtime
Radar precipitazioni
Immagini dal Satellite
CML_robot
Stazioni Online
Estremi 18/11/2017
Webcam
Associazione
Contatti
Privacy Policy
Note Legali

Situazione a Milano

Milano Duomo

www.milanocam.it

19/11/17, ore 18:55

Temperatura: 11.2°C
Umidità relativa: 73%
Pressione: 1013.6mB

Situazione a Como Lago

Como AeroClub

www.meteocomo.it

19/11/17, ore 18.56

Temperatura: 14.2°C
Umidità relativa: 28%
Pressione: 1014.2mB
5 Novembre - Temperature in lieve calo, ma ancora asciutto   Inserito il› 04/11/2017 23.49.30
Domenica 5 Novembre 2017 - ore 01:00
 
 
 

L'immagine ci illustra come si presentava il cielo al tramonto sulla Lombardia occidentale, con la formazione di nubi lenticolari sottovento alle Alpi, che allungandosi verso sud producevano uno dei tramonti più belli di sempre Pieve Emanuele (MI) - 29 Ottobre 2017 - Foto di Maurizio C. Pocchia - STAFF CML.

 

Buongiorno tutti dallo Staff CML e ben ritrovati per una nuova edizione della "Prima Pagina"!

Settimana all'insegna di un lieve calo delle temperature, specie nei valori minimi, con le prime isolate brinate nelle zone più fredde di alta pianura e dell'alessandrino; niente di eccezionale, anzi tutt'altro, solitamente le prime brinate di stagione con temperature positive "si fanno vedere" nella seconda metà di Ottobre, ovviamente in contesti piuttosto asciutti e con cieli sereni, connotati purtroppo perduranti in questo autunno 2017, dove la siccità la fa da padrone un po' ovunque, specie nelle zone che si affacciano sul Piemonte.

A livello sinottico abbiamo avuto, nel week end scorso, un eccezionale effetto favonico che ha favorito un impennata delle temperature, specie sulle pedemontane, dove sono caduti alcuni record di massima; appena dopo, una discesa di aria artico marittima di entità modesta, ha portato un poderoso calo delle temperature oltralpe con effetto STAU, mentre da noi è perdurato il contesto asciutto con un ulteriore ingresso del foehn sulle alte pianure che, a causa dello sbarramento Alpino, non ha favorito altro che tempo asciutto e qualche isolato calo dei valori minimi, il tutto protetto da un campo di alta pressione ben consolidato.

Ma vediamo ora più in dettaglio quanto accaduto nella settimana appena trascorsa sul nostro territorio a livello meteorologico.
 
Lunedì 30 Ottobre nubi sottovento alle alpi nella notte, anche lenticolari, graduale rasserenamento all'alba con minime comprese fra i +4 e i +8°C in alta pianura, e i +6 e i +9°C in bassa pianura; giornata che prosegue serena con ingresso del foehn nelle ore centrali sulle alte pianure occidentali e pedemontane, massime comprese fra i +18 e +20°C ovunque.

Martedì 31 Ottobre passaggi nuvolosi in nottata, minime comprese ovunque fra +4 e +9°C, giornata che prosegue serena o poco nuvolosa con massime in calo sui 15-16°C sulle pedemontane e +16/+18°C sulle pianure

Mercoledì 1 Novembre notte serena su quasi tutta la regione, minime in calo ovunque con assenza di  brinate se non per alcuni tratti della Lomellina, dell'Alessandrino e delle conche briantee; prima vera brinata con temperatura negativa nel fondovalle valtellinese (versante Orobico). Modeste gelate nelle valli montane, minime in pianura comprese fra gli 0°C di Alessandria e a salire fino ai +10°C di Milano città; banchi di nebbia sulla bassa pianura occidentale, dalla Lomellina al basso milanese, e lungo il Po, nelle province di Cremona e Mantova, in generale intorno ai +2/+4°C. Massime comprese fra i +15°C delle pedemontane a salire sino ai +18°C del mantovano.

Giovedì 2 Novembre prima parte della nottata serena, minime stabili o in lieve rialzo generale, banchi di nebbia all'alba sulla bassa pianura. Minime intorno ai +2/+4°C su alta pianura e +4/+6°C sulla media e bassa pianura, ad eccezione del basso mantovano dove si è calati sino ai +2°C, probabilmente favorita da assenza di brezze. Dal mattino ingresso di nuvolosità sia di tipo alto, ma anche di stratocumuli dal Ligure; massime in calo un po' ovunque, specialmente dall'alessandrino al basso milanese con +14°C (lungo la classica traiettoria delle nubi dal ligure). Sugli altri settori compresi fra +15 e +17°C.

Venerdì 3 Novembre nuvoloso o molto nuvoloso nella notte su media e bassa pianura e fino alle pedemontane dal lecchese al bresciano; sereno o poco nuvoloso dal comasco al varesotto, dove le temperature minime sono riuscite a calare sino a +2/+3°C; minime ben più alte sugli altri settori, in generale comprese fra +7 e +10°C. Rasserenamento nel corso della giornata, con massime comprese fra i +17°C delle zone prealpine e i +19°C della bassa pianura lungo il fiume Po.

Sabato 4 Novembre rapido aumento della nuvolosità notturna, minime in aumento ovunque comprese fra i +8°C delle conchee briantee e i +12°C di Milano città, eccezionfatta per le colline mantovane e alcuni settori orientali della regione, dove si è calati sino a +5°C per un arrivo più tardivo delle nubi. Giornata che prosegue molto nuvolosa  o coperta quasi ovunque con massime comprese fra +13 e +15°C; pioviggini o deboli piogge sui settori nord-occidentali della regione, unici accumuli rilevanti nella valle di Madesimo (5mm).

Oggi, domenica 5 Novembre, condizioni di tempo in prevalenza perturbato su tutta la regione. Al mattino precipitazioni diffuse di moderata intensità sui settori occidentali e settentrionali. Precipitazioni deboli e sporadiche altrove. Nel pomeriggio possibili rovesci localmente intensi, in movimento da ovest verso est, con interessamento di buona parte della regione. Temporanea attenuazione o cessazione dei fenomeni in tarda serata all’ovest e sui settori meridionali. Neve inizialmente sopra i 2200 metri, in progressivo calo fino a 1400-1600 metri in serata e a partire dai settori occidentali e settentrionali. Sui rilievi settentrionali della Valchiavenna neve in calo fino a 900 metri in tarda serata.
Le temperature saranno stazionarie o in lieve rialzo nei valori minimi, in prevalenza stazionarie nelle massime. In pianura minime perlopiù comprese tra 11 e 13°C, massime generalmente comprese tra 13 e 15°C. In serata temperature in calo fino a 7°C a partire dai settori nord/occidentali.

E come proseguirà il tempo nei prossimi giorni? 
Per sapere come proseguirà il tempo la prossima settimana, vi consigliamo di seguire quotidianamente i vari aggiornamenti ed in particolare, il nostro Bollettino di Previsione, oltre alle brevi analisi, gli approfondimenti e le curiosità didattiche sulla nostra pagina ufficiale Facebook .

Appuntamento tra sette giorni per la prossima edizione della Prima Pagina.

   
                                                                                                 Maurizio C. Pocchia - Staff CML
Tutto il materiale contenuto in questo sito, salvo dove sia espressamente indicata una diversa fonte, è Copyright 2000-2017 © Centro Meteorologico Lombardo (CML) e ne è vietata ogni riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione scritta del CML. Le testate giornalistiche regolarmente registrate potranno tuttavia liberamente pubblicare i dati meteorologici presenti nel sito, seppur con l'obbligo di citare la fonte con la dicitura: "Dati Rete CML - www.centrometeolombardo.com". Tali dati non sono validati dal CML, salvo quando espressamente indicato, e pertanto il loro scopo è da considerarsi esclusivamente informativo. Il CML ed i suoi collaboratori non sono in ogni caso responsabili dell'utilizzo fatto da terzi del materiale qui riprodotto e non si assumono alcuna responsabilità circa i contenuti presenti nelle pagine raggiungibili da questo sito, ma pubblicate su server esterni. Clicca QUI per consultare per esteso le Condizioni Generali d'utilizzo del sito.
Durante la navigazione in questo sito, potrebbero essere visualizzati messaggi pubblicitari che si avvalgono di cookie. Clicca QUI per sapere cosa sono e come disattivarli se desideri tutelare maggiormente la tua privacy.
Associazione Centro Meteorologico Lombardo - Via Cristoforo Colombo, 10 - 20018 Sedriano MI - P.IVA 05815400964 | CONTATTI | PRIVACY POLICY | NOTE LEGALI