Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Centro Meteorologico Lombardo - Associazione Culturale per la ricerca sui microclimi della Lombardia
.: Domenica 18 febbraio 2018 
Centro Meteorologico Lombardo - Home Page
Puoi sostenere le nostre attività con una donazione anche minima:
Cerca:
Login Registrati
Home
Prima Pagina
Bollettino CML
Cartina Realtime
Radar precipitazioni
Immagini dal Satellite
CML_robot
Stazioni Online
Estremi 17/02/2018
Webcam
Associazione
Contatti
Privacy Policy
Note Legali

Situazione a Milano

Milano Duomo

www.milanocam.it

18/2/18, ore 0:29

Temperatura: 6.2°C
Umidità relativa: 83%
Pressione: 1017.9mB

Situazione a Como Lago

Como AeroClub

www.meteocomo.it

18/02/18, ore 0.27

Temperatura: 5.7°C
Umidità relativa: 82%
Pressione: 1018.3mB
12 febbraio - Mite in pianura, inverno in montagna - i due volti di questo Febbraio  
Prima Pagina
Lunedì 12 Febbraio 2018 - ore 04:00
 
 
 

Cumuli mediocris sovrastano la cattedrale milanese, in un cielo tutt'altro che invernale. 9 Febbraio, cumulogenesi in Piazza Duomo - MilanoFonte: milanocam.it 

 

Buongiorno a tutti dallo Staff CML e ben ritrovati per una nuova edizione della "Prima Pagina"!

Settimana dai caratteri più disparati, con nevicate sui monti sotto-forma di rovesci, cumulogenesi, sole, cieli nuvolosi, neve sui monti, pioggia in pianura, nebbie; di tutto un po', ma probabilmente l'unica cosa che manca è il vero inverno, segnatamente nelle medio-basse quote. Ad onor del vero, in montagna l'inverno c'è eccome; le isoterme sono state in media e in alcuni momenti persino al di sotto, seppur in un contesto piuttosto instabile e non asciutto. Le masse d'aria, la cui estrazione continua ad essere di origine artico-marittima (noccioli freddi in quota), non sono state sinotticamente in grado di "scalzare" quello strato mite-umide che staziona sulla val padana da parecchi giorni ormai. Altro mondo in montagna dove l'alternanza di cieli sereni a tempo perturbato han regalo scenari invernali di raro dinamismo ormai, e a tratti freddo; pensate che Livigno si è avvicinata ai -20°C, non succedeva da Dicembre, eppure la maggior parte dei lombardi (che quindi risiedono in pianura) stanno vivendo un Febbraio tutt'altro che freddo!

Ma vediamo ora più in dettaglio quanto accaduto nella settimana appena trascorsa sul nostro territorio a livello meteorologico.
 
Lunedì 5 Febbraio cieli molto nuvolosi o coperti, specie su ovest regione; piogge dal confine piemontese a scemare fino al mantovano occidentale, con accumuli dai 7-13mm della Lomellina, passando per i 4-8mm del pavese. Deboli fioccate sui rilievi a sud della valtellina oltre i 600-700m. Temperature in pianura comprese fra i 2°C di minima del varesotto ai 8-9°C del mantovano, generalmente comprese fra 4 e 6°C.

Martedì 6 Febbraio coperto o molto nuvoloso su tutta la regione, precipitazioni un po' ovunque a sud della Valtellina, minori accumuli proprio su questo settore, limitato a qualche pioviggine o fioccata sui monti. Altrove tempo perturbato, modesti accumuli su tutta la fascia pedemontana deviando fino al Mantovano. Precipitazioni più abbondanti sulla parte sud-occidentale della regione, dalla Lomellina al sud Milanese con accumuli oltre 20mm nelle località di Tromello (MI) e Locate Triulzi (MI). In serata fioccate fino al piano dal vogherese fino a Stradella (PV), pioggia mista a neve fino alle porte di Milano sud dopo le 22. Temperature in graduale calo durante la giornata, specie laddove i venti sud-occidentali han portato aria più fredda "incastonata" nel basso Piemonte. Minime di 0/1°C sull'Oltrepo, 1/2°C tra basso milanese, est milanese e pedemontane briantee. Molto più mite sul mantovano, con minime di 3/4°C. Massime ovunque comprese fra 4 e 6°C ad eccezione del mantovano, che ha superato i +7°C.

Mercoledì 7 Febbraio coperto o molto nuvoloso nella notte, graduali aperture durante la giornata ma mai completamente sereno; minime comprese fra 0 e 3°C su pedemontana e conche briantee, fra 0 e 1°C tra pavese basso milanese, toccate durante le precipitazione nella prima fase della notte (accompagnate da fiocchi di neve), altrove comprese fra +2 e +4°C. Massime comprese fra i +10°C dell'ovest milanese ai +6/+7 della pedemontana bergamasca. Precipitazioni diffuse ma deboli e con scarsi accumuli, ad eccezione dell'asse "dei giovi", salendo dal vogherese sino alle porte di Milano, con accumuli fra 3 e 6mm, sottoforma di acqua-neve. Qualche accumulo nevoso solo nel vogherese, entro il centimetro. Ancora deboli le nevicate in montagna e a quote basse, appennino pavese ben imbiancato.

Giovedì 8 Febbraio decisi rasserenamenti nella notte ad eccezione delle pedemontane bergamasche e bresciane, e sulle Orobie in genere. Minime di -1/-2°C sulla pianura occidentale, dal pavese al varesotto, con qualche banco di nebbia. Sereno con alcune velature in giornata, massime dai +11°C delle zone a ridosso del Po a scendere ai +7/+8°C della pedemontana lecchese.

Venerdì 9 Febbraio giornata con alternanza di spazi di sereno e nuvolosità, sia strati-forme che cumuliforme. Cumulogenesi fuori stagione che si è generata un po' ovunque, riuscendo persino a generare qualche debole temporale o locali rovesci su alta pianura, anche sotto forma di grandine piccola, qualcosa su Lomellina; accumuli tuttavia modesti, compresi fra 0 e 9mm, asciutto altrove. Minime comprese fra gli 0°C delle conche briantee ai +5/+6 dell'est milanese e del monzese. Massime comprese fra i +12°C della bassa Lomellina e del mantovano, ai +8°C delle pedemontane lariane.

Sabato 10 Febbraio nuvolosità irregolare nella notte, sereno con qualche velatura di passaggio in giornata. Deboli gelate solo su alta pianura e conche briantee, qualcosa sul mantovano orientale; altrove minime comprese fra +1 e +4°C. Massime comprese fra i +12°C della pedemontana lariana e del varesotto ai diffusi +10/+11°C del resto della pianura. Un angolo della Lombardia invece sta, nel frattempo godendo di cieli sereni e minime piuttosto basse, è il caso di Livigno che scende a -17°C.

Ieri, domenica 11 Febbraio sereno o poco nuvoloso nella notte su ovest regione, irregolarmente nuvoloso sulla parte orientale. Estese brinate nell'area ad ovest dell'Adda, con nebbie dall'Oltrepo fino al nord pavese.  Minime comprese fra i -3°C della Valle del Ticino, nel varesotto, passando per i -1/-2°C diffusi fra pavese e milanese, ai +4/+5 del bresciano. Velature dense in mattinata, sereno con velature nel pomeriggio, e irregolarmente nuvoloso alla sera su medio-bassa pianura; massime comprese fra +8 e +10°C ovunque. Molta differenza con le località di montagna, dove Livigno sfiora i -20°C.

E come proseguirà il tempo nei prossimi giorni? 
Per sapere come proseguirà il tempo la prossima settimana, vi consigliamo di seguire quotidianamente i vari aggiornamenti ed in particolare, il nostro Bollettino di Previsione, oltre alle brevi analisi, gli approfondimenti e le curiosità didattiche sulla nostra pagina ufficiale Facebook .

Appuntamento tra sette giorni per la prossima edizione della Prima Pagina.

   
                                                                                                 Maurizio C. Pocchia - Staff CML
Tutto il materiale contenuto in questo sito, salvo dove sia espressamente indicata una diversa fonte, è Copyright 2000-2018 © Centro Meteorologico Lombardo (CML) e ne è vietata ogni riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione scritta del CML. Le testate giornalistiche regolarmente registrate potranno tuttavia liberamente pubblicare i dati meteorologici presenti nel sito, seppur con l'obbligo di citare la fonte con la dicitura: "Dati Rete CML - www.centrometeolombardo.com". Tali dati non sono validati dal CML, salvo quando espressamente indicato, e pertanto il loro scopo è da considerarsi esclusivamente informativo. Il CML ed i suoi collaboratori non sono in ogni caso responsabili dell'utilizzo fatto da terzi del materiale qui riprodotto e non si assumono alcuna responsabilità circa i contenuti presenti nelle pagine raggiungibili da questo sito, ma pubblicate su server esterni. Clicca QUI per consultare per esteso le Condizioni Generali d'utilizzo del sito.
Durante la navigazione in questo sito, potrebbero essere visualizzati messaggi pubblicitari che si avvalgono di cookie. Clicca QUI per sapere cosa sono e come disattivarli se desideri tutelare maggiormente la tua privacy.
Associazione Centro Meteorologico Lombardo - Via Cristoforo Colombo, 10 - 20018 Sedriano MI - P.IVA 05815400964 | CONTATTI | PRIVACY POLICY | NOTE LEGALI